closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Emissioni Fca, Bruxelles apre procedura di infrazione

Sotto la lente la 500X. Il software di controllo sui gas inquinanti falsa i dati? Il caso avviato da una denuncia tedesca. La responsabilità è dello Stato che effettua le omologazioni: il ministro Delrio ha tentato, senza successo, di ottenere un rinvio

Sergio Marchionne, ceo di Fca

Sergio Marchionne, ceo di Fca

La Commissione Ue ha aperto una procedura di infrazione contro l’Italia per violazione delle norme Ue sull’omologazione degli autoveicoli, in particolare per quanto riguarda le emissioni inquinanti: sotto la lente di Bruxelles è finita la Fca, e più precisamente uno dei suoi modelli, la 500X. Il controllo dei gas di scarico è in capo al singolo Stato dove vengono prodotte le automobili, che deve garantire il corretto calcolo delle emissioni prima che le auto vengano immesse nel mercato comunitario. Il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio aveva cercato di ritardare l’avvio della procedura, ma senza successo: e ieri, alla notizia, il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.