closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Emiliano perde l’assessore alla sanità. Con Lopalco scontro su un farmaco per Sma

Regione Puglia . Dissensi (forse) sull’acquisto di un medicinale «costoso e inutile» ad hoc per un bimbo malato di Atrofia muscolare spinale

L’epidemiologo Pier Luigi Lopalco

L’epidemiologo Pier Luigi Lopalco

«La situazione attuale richiede un cambio di passo che la stanchezza fisica e mentale a cui sono stato sottoposto in questi lunghi mesi non mi consentono di affrontare». Con queste parole l’epidemiologo Pier Luigi Lopalco ha motivato le proprie dimissioni da assessore alla Sanità della Regione Puglia rimettendo la delega al presidente Michele Emiliano che le ha accettate. Alla stampa locale però ha fornito una versione diversa, spiegando che l’«eccellente» rapporto con il governatore pugliese ha avuto una crisi irreversibile quando Emiliano ha deciso di accontentare una famiglia che chiedeva di comperare «un farmaco innovativo e costosissimo» per il proprio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.