closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Emergenza imprevista, mezza flotta afghana e 600 soldati chiedono asilo

Arsenali. Nello scalo strategico di Termez, in Uzbekistan. 47 i velivoli (26 aerei e 21 elicotteri) dell’aviazione militare afghana compresi cinque Black Hawk di fabbricazione Usa, che tra il 15 e il 16 agosto hanno preso il volo

Soldato afghano prima della fuga

Soldato afghano prima della fuga

Fra il 15 e il 16 di agosto, nelle ore in cui i talebani completavano con l’ingresso a Kabul l’ascesa al potere in Afghanistan, le forze armate del vicino Uzbekistan hanno dovuto affrontare un’emergenza improvvisa e per alcuni versi assurda. Ventisei aerei e ventuno elicotteri dell’aviazione militare afghana, compresi cinque Black Hawk di produzione americana, hanno chiesto il via libera per atterrare allo scalo strategico di Termez, un centinaio di chilometri a nord di Mazar-i-Sharif, oltre il fiume Amu Darya, che segna il confine fra i due paesi. IL GOVERNO UZBEKO si aspettava l’arrivo in massa di rifugiati e profughi,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.