closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Kenya, elezioni in vista. Si svuotano le città

Reportage. Crescono i timori, in vista delle elezioni generali dell’8 agosto, che esplodano violenze come quelle che nel 2008 provocarono 1700 morti. Il presidente in carica Uhuru Kenyatta dato in vantaggio su Raila Odinga. Crescono i timori, in vista delle elezioni generali dell’8 agosto, che esplodano violenze come quelle che nel 2008 provocarono 1700 morti. Il presidente in carica Uhuru Kenyatta dato in vantaggio rispetto a Raila Odinga. E la politica resta una questione "tribale"

Il Kenya si prepara alle sue tredicesime elezioni dall’indipendenza in un clima di grande incertezza. L’8 agosto si voterà per l’elezione del presidente della Repubblica, dei deputati, dei senatori, dei governatori e dei rappresentanti della contea: in un solo giorno si deciderà chi avrà in mano le sorti del Paese per i prossimi cinque anni. I CANDIDATI alle presidenziali sono otto, ma i veri contendenti sono due: Uhuru Kenyatta, presidente in carica, per Jubilee Alliance e Raila Odinga per il Nasa (National Super Alliance). Il primo è dato nei sondaggi al 47% contro il 43 del secondo. Tra i due...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.