closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Egitto: ondata repressiva, tre anni a Sanaa Seif

Egitto. Arrestato ancora una volta l'attivista socialista Alaa

Non si placa la censura degli attivisti laici egiziani. Sanaa Seif, sorella di Alaa Abdel Fattah e figlia del compianto avvocato che ha speso una vita per difendere i diritti umani in Egitto, Seif al Islam, è stata condannata a tre anni di detenzione. La giovane, in sciopero della fame da due mesi, resterà in carcere con altri 23 attivisti, colpevoli soltanto di aver manifestato contro la legge anti-proteste, che impedisce ogni assembramento, marciando la scorsa estate verso il palazzo presidenziale di Heliopolis. Sanaa aveva lavorato come editor al film documentario The Square, sulle rivolte di piazza Tahrir del 2011,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.