closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 28.03.2013

Italia

Ferrara, il presidio della vergogna

Giusi Marcante

Un minuscolo sindacato di polizia manifesta contro la madre di Federico Aldrovandi e chiede la liberazione degli agenti condannati per l’omicidio. Domani sera sit-in di solidarietà per la famiglia

POLIZIA

Divise sporche, ministro debole

Mauro Palma

Ogni persona civile di questo paese si attende provvedimenti. Cancellieri trovi le parole giuste per condannare senza minimizzare quanto avvenuto

Politica

Via Crucis Bersani, oggi l’ultima tappa

Daniela Preziosi

Fra Pd e Pdl finisce male, il leader democrat non accetta lo scambio Prende quota il governo del presidente. Grosso guaio nella «ditta». «A noi il Quirinale o il Bersani I non parte». Aut aut Pdl. Ma il leader «non tratta». E forse già oggi torna dal capo dello stato

Cultura

Un esilio come eredità

Margherita Bettoni

Intervista con Janine Altounian, intellettuale che ha dedicato la sua vita allo studio del genocidio armeno, a partire da sé

La vita in lightbox

Silvana Turzio

Al Pac di Milano una personale dedicata al dissacrante Jeff Wall

Il significante vuoto del neoliberismo

Michele Spanò

"Contro le riforme", l'ultimo saggio di Ugo Mattei per Einaudi. Come gli apprendisti stregoni del capitalismo contemporaneo sono riusciti a nobilitare linguistica l’espropriazione privata della ricchezza comune

Visioni

Er Monnezza sulla Senna

Marco Giusti

Un plot giallo e fracassone per Omar Sy, rivelazione di Quasi amici, in Due agenti molto speciali di David Charhon

Vite alla fine del mondo

Cristina Piccino

Una madre dal passato doloroso, il confronto con la fede, il rifiuto della società occidentale nel nuovo film di Giorgio Diritti Un giorno devi andare con Jasmine Trinca