closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 31.12.2013

Al quinto anno della grande crisi il paese presenta un medagliere penoso e umiliante. Il governo galleggia sulle piccole intese, il nuovo segretario del Pd si dilunga in una guerra di posizione, il capo dello stato perde consensi, Grillo e Berlusconi si uniscono nello slogan del «tutti a casa». I movimenti resistono e la sinistra che non c’è deve riguadagnare il campo perduto

Commenti

Ministri di guerra, spiragli di pace

Giulio Marcon

L’anno si chiude con il botto del ministro della Difesa Mario Mauro: diamo agli immigrati la cittadinanza se imbracciano il moschetto. Dopo la missione affaristica della Cavour, l’acquisto di 90 F35 e lo spot «per amare la pace bisogna armare la pace»

Intervista a Stefano Rodotà

Riforme, c’è chi tenta nuove forzature

Daniela Preziosi

Stefano Rodotà: pareggio in bilancio, lavoro, beni comuni. L’agenda 2014 della «via maestra». Fallita la modifica dell’art.138, ora il rischio è che la fine del bicameralismo e la legge elettorale cambino la forma di governo. Senza dirlo. Non aspettare le motivazioni della Corte? Un suicidio

Intervista a Luciano Gallino

Luciano Gallino: Contro la mistica dell’austerità

Roberto Ciccarelli

L’Europa e gli Stati Uniti versano in una stagnazione che durerà anni, serve una trasformazione politica e un altro paradigma per la crescita e l’occupazione. «Uscire dall’Euro è un’idea insensata, occorre ridiscutere i trattati Ue e lo Statuto della Bce, riportare la finanza al servizio dell’economia reale»

Politica

Un riformismo antiliberista fra socialisti e Tsipras

Daniela Preziosi

Nichi Vendola: «Sel ritrovi la sua missione. Non merito l’inchiesta per l’Ilva, ho fatto bene e seguito le leggi». In Europa la ricerca di una strada nuova, fra il Pse rigorista e la sinistra radicale In Italia la sfida a Renzi. Puntando a far saltare «l’ibrido inguardabile» del governo Letta

Italia

«Vittime dell’ipocrisia dell’Occidente»

Carlo Lania

Padre Zanotelli: «L’economia è in mano a poche persone, e chi vuole sopravvivere deve migrare. Salvo poi essere cacciato quando non serve più. E in Italia la Chiesa ha tollerato questo razzismo di Stato»

Politica

Pd sempre più nel panico mentre Renzi fa a botte col governo

Luca Fazio

Il partito è già nel caos a tre settimane dalle elezioni del nuovo segretario che avrebbe dovuto cambiare verso all'Italia. Il sindaco di Firenze non perde occasione per attaccare Letta - "con lui non ho niente a che fare" - mentre i democratici litigano sulla poca trasparenza dei bilanci, tra conti in rosso, casse vuote e assunzioni discutibili

Europa

2013: la Ue si conferma “tecnocratica”

Anna Maria Merlo

Unione bancaria, "salvataggio" di Cipro e austerità per i paesi in crisi, Bce superstar e perdita del rating AAA. L'Europa lancia Gaia nella Via Lattea, ma è senz'anima in terra, senza solidarietà, da Lampedusa alla politica estera, ridotta a politica commerciale come mostra il progetto Ttip, la "Nato del commercio" in costruzione con gli Usa (malgrado il datagate).

Internazionale

Profondo nero in Africa

Gian Paolo Calchi Novati

Malgrado i progressi politici ed economici non siano un’invenzione, gli stati a sud del Sahara tornano ad essere terra di nessuno (e di tutti). Dal Mali ai conflitti in Centrafrica e Sud Sudan, tra interventi esterni di stampo coloniale e il Sudafrica lasciato solo da Mandela

Violente eredità mediorientali

Michele Giorgio

La guerra siriana si ripercuote sul Libano e Israele ricolonizza i Territori. Unica nota positiva, l’«accordo» occidentale con Tehran sul nucleare iraniano. Ma Ginevra non è scontata

Doppia strage a Volgograd

Matteo Tacconi

Due esplosioni in due giorni riaprono la questione caucasica: 30 morti e 70 feriti. Sfoggio di forza dei jihadisti del Caucaso liberi di colpire anche sul Mar Nero.

Verso le città dell’utopia

Pippo Ciorra

L'istantanea architettonica più importante del 2013 è la rivolta di Gezi Park, perché lì si è giocata la partita per gli spazi pubblici e collettivi. E per il 2014? Via libera agli orti urbani per riempire i vuoti delle metropoli

Viaggio nell’aldilà

Enrico Terrinoni

«La lettera rubata e altre indagini»: gli esperimenti letterari di Edgar Allan Poe per la casa editrice L'Orma, nella traduzione umbratile di Giorgio Manganelli

Digitale? Solo quando serve

Giulia D'Agnolo Vallan

Dalla pellicola al Dcp. Un passaggio che segna una nuova era delle immagini, produttiva estetica e politica. Tra i nostalgici dei vecchi proiettori e gli entusiasti delle tecnologie immateriali, viaggio in territori ancora da scoprire