closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 31.08.2014

Renzi ottiene la poltrona di «Lady Pesc» per Mogherini. Il polacco Tusk a capo del Consiglio Ue. Bruxelles nomina i «top jobs» ma resta divisa sul conflitto in Ucraina. Hollande si accoda a Merkel sull’inasprimento delle sanzioni alla Russia

Europa

Renzi ottiene Lady Pesc

Anna Maria Merlo

Il premier la spunta e riesce a far nominare Federica Mogherini responsabile della politica estera dell’Unione. Il polacco Donald Tusk presidente del consiglio europeo. Adesso si devono scegliere i commissari più importanti, quelli dei dicasteri economici

Editoriale

Mogherini, la faccia migliore del vuoto italiano

Tommaso Di Francesco

Gaza, Libia, Siria, Iraq, Balcani. I silenzi e le reticenze italiane si aggiungeranno alla pratica dell’Ue. La nuova "Mrs. Pesc" non dice nulla. Perché questa Europa non può avere una politica internazionale comune. O meglio, ce l'ha. E la fa la Nato

CRISI UCRAINA

Arriva la resa alle sanzioni

Anna Maria Merlo

I ventotto si accordano su nuove misure contro la Russia, ma da definire. Roma, Berlino e Parigi rinunciano agli interessi, e alla prudenza. Ma Hollande si gioca le navi da guerra già vendute a Putin

Italia

Torino, rogo alla cavallerizza reale

Mauro Ravarino

Un incendio ha semi distrutto lo storico complesso architettonico del 1600, dichiarato patrimonio dell’Unesco. Un rogo doloso, secondo quanto stanno accertando gli inquirenti

Europa

Il voto in Sassonia fedele a Merkel

Jacopo Rosatelli

Elezioni per il rinnovo del parlamento regionale. Il governatore (Cdu) verso la riconferma. Si profila una coalizione con la Spd. Fdp potrebbe non superare lo sbarramento. I neonazisti della Npd invece sì

CONTRO IL TERRORISMO

Come lottare contro il terrorismo

Giuliana Sgrena

Bombardare Siria e Iraq per proteggere le proprie sedi o il proprio personale interesse e non la popolazione civile è un'infamia. Dopo le guerre di Bush, dovremmo riconoscere che ogni intervento occidentale alimenta la forza e l'agenda del terrorismo islamico. L'unica soluzione è una forza di interposizione, come fatto in Libano. E aiutare davvero i profughi nel Mediterraneo

Visioni

Al Pacino, la doppia maschera dell’attore

Elfi Reiter

La star protagonista al Lido con due film - in concorso «Manglehorn» di David Gordon Green e fuori concorso «The Humbling» di Barry Levinson - in cui interpreta personaggi alle prese con i fantasmi del proprio passato. Due figure tragiche

Alias Domenica

Eros, ascesi e frecce fiorite

Vermondo Brugnatelli

Antichi inni vedici, precetti buddisti, poemi epici, pièces teatrali e un «romanzo» fiabesco: esce nei Millenni «L’universo di Kama. Testi d'amore dell'antica India», tradotti da sanscrito, pali e tamil

Mika Waltari, fra il noir e la storia

Ingrid Basso

Helsinki, anni trenta, «Chi ha ucciso la signora Skrof?»: un poliziesco. Costantinopoli 1452, «Gli amanti di Bisanzio»: un romanzo storico

Il puritanesimo di Hawthorne alla prova di Roma

Caterina Ricciardi

Il tempo gli appare squinternato nell’attualità metastorica dei monumenti a portata di mano. Ciò che fa problema è come negoziare con gli errori della Chiesa e con le oscurità del passato classico

Per Dickens il viaggio nel Bel Paese fu un incubo romanzesco

Ivan Tassi

Le «Impressioni d’Italia» di Dickens si fondano su un sistematico boicottaggio dell’oggettività delle cose viste, in favore di un assunto onirico e gotico: forse una tattica, anche commerciale, per smarcarsi dagli obblighi del «genere»