closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 31.07.2015

Il rapporto Svimez descrive mezza Italia nell’abisso, dove il Sud è a rischio di «sottosviluppo permanente». Lavora una donna su cinque, una persona su tre a rischio povertà, l’occupazione al livello più basso mai registrato. Un paese senza governo

Economia

Il disastro al Sud, la nostra Grecia

Roberto Ciccarelli

Il rapporto 2015 sull’economia racconta lo tsunami che ha travolto il Mezzogiorno nei sette anni della crisi: è cresciuto meno del paese di Tsipras devastato dalla Troika. Viaggio nel paese sotterraneo dove i poveri sono più poveri, le donne e i giovani i più colpiti dalle disuguaglianze prodotte dall’iniqua Eurozona

Editoriale

Un paese perduto

Roberto Romano

La drammaticità della crisi economica nazionale impone delle riflessioni coraggiose. Questa crisi italiana è più lunga e profonda di quella del ’29. La Svimez ricorda a tutti noi quanto in basso si possa cadere

RIFORMA RAI

Il senato disarciona il governo

Andrea Colombo

Passa un emendamento che blocca i piani di Renzi, con il voto della minoranza del Pd. Bocciata la delega sul canone. Al premier non basta il soccorso dei verdiniani

Politica

Riforme, Mattarella si smarca: non interferisco

Andrea Fabozzi

"Non tiratemi per la giacca neanche per buone intenzioni" dice il capo dello stato, che respinge le richieste di bloccare la riforma costituzionale. Al contrario vada presto avanti, non mi approprio di poteri che non sono miei

Italia

Meno detenuti, stessi problemi

Patrizio Gonnella*

Il rapporto di Antigone: 52 mila detenuti, 16 mila in meno rispetto al 2014. Ma è ancora alto il ricorso alla carcerazione preventiva. E negli istituti mancano gli operatori sociali

GRECIA

La sfida di Tsipras a Syriza

Teodoro Andreadis Synghellakis

Il premier greco cerca l’unità del partito al Comitato centrale: «Congresso straordinario a settembre e referendum interno domenica prossima». Il Fmi: «Nessun sostegno alla Grecia, senza le riforme necessarie»

Commenti

Il nazionalismo, la Ue e la sua disintegrazione

Piero Bevilacqua

Alla base dell'egoismo nazionalistico tedesco, ben orchestrata dai media, opera una narrazione ideologica potente: la leggenda che la Germania, seria e laboriosa, stia a svenarsi per sostenere una vasta platea di popoli debosciati

Cultura

Un Novecento dai labili confini

Gianpasquale Santomassimo

Il bilancio di un secolo, giocato tra il 1917 e il ’45, i «pesanti» anni ’30 e i «futili» ’60, fra tradizione e desideri ribelli, il modello Weimar e il comunismo. Il libro di Mario Tronti, «Dello spirito libero. Frammenti di vita e di pensiero», uscito per Il Saggiatore, cancella però la storia non occidentale

L’isola della memoria

Fabio Pedone

«Luminusa» di Franca Cavagnoli, pubblicato da Frassinelli. Il protagonista del romanzo passa le sue giornate a raccogliere rifiuti: sono gli oggetti di chi è naufragato sulle spiagge di Lampedusa

Visioni

La fragile luce di Björk

Roberto Peciola

La cantante islandese nell'unica tappa italiana del tour in uno show incentrato principalmente sul nuovo lavoro Vulnicura

Un mondo di note in riva al Baltico

Ciro De Rosa

Nella città polacca di Gdynia un festival dedicato alle culture e alle musiche world giunto all’undicesima edizione. Nel cast Stella Ramisai Chiweshe, Ustad Dharambir Singh, Malikanw

Mestiere d’artista a La Maddalena

Giovanna Branca

«La valigia dell’attore», un festival nel nome di Gian Maria Volontè. Premiata quest'anno Jasmine Trinca, nel programma un laboratorio gratuito per i giovani

Palcoscenico aperto sul Kurdistan

Gabriele Rizza

«Un paese che non c'è» è il titolo dello spettacolo proposto stasera a Montepulciano dal Cantiere d'Arte diretto da Roland Böer

Led Zeppelin ultimo atto

Stefano Crippa

Si completa la rimasterizzazione, voluta da Jimmy Page, del catalogo della band inglese con l'uscita simultanea di Presence, In Through The Out Door e Coda