closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 31.07.2014

Opposizioni ridotte al silenzio al Senato. La giunta per il regolamento dà il via libera al «canguro» attuato dal presidente Grasso per falcidiare gli emendamenti contrari alla riforma. Renzi canta vittoria: «Non arretro di un centimetro». Ma Vendola avverte: «Se il Pd ha scelto la destra, allora anche per noi cambia tutto»

Politica

Il senato del canguro

Andrea Colombo

Cambiato il regolamento di palazzo Madama pur di approvare in fretta la riforma. Sarà possibile decimare gli emendamenti delle opposizioni

INTERVISTA

Rodotà: «Renzi aizza tutti contro le camere»

Daniela Preziosi

La qualità dei nuovi costituenti è bassa, affrontano l’aula da incompetenti. Il premier è già in campagna referendaria. E stavolta dovremo sconfiggere il blocco Pd-Forza Italia. Ma le opposizioni hanno sbagliato a rivolgersi a Napolitano. E poi trasformare le camere in curve da stadio

Teatro Valle, oggi scatta la tagliola del governo

Roberto Ciccarelli

Oggi scade il conto alla rovescia imposto al teatro occupato dal Campidoglio. Per la prima volta interviene l'esecutivo con il ministro della cultura Franceschini «Chiedo che il teatro venga liberato entro oggi». Stefano Rodotà a "Il Manifesto": «Bene il riconoscimento della fondazione, l’ultimatum di oggi è da rimuovere»

Internazionale

La Striscia di sangue delle stragi

Michele Giorgio

La "tregua" è una trappola mortale. Il mercato di Shujayea, la scuola Unwra di Jabaliya, Zaytun, Khan Yunis: più di 100 morti in una sola giornata a Gaza. Tra questi il giornalista palestinese Rami Rayan

Editoriale

Gaza: a che serve l’Europa?

Piero Bevilacqua

L'impotenza, peggio l'indifferenza, dei gruppi dirigenti dell'Unione europea, ragionieri ingobbiti a fare i conti del Pil, di fronte al massacro del popolo palestinese

L'inchiesta

Spiccare il volo a Catanzaro

Alessandro Russo

Storia di una città bizantina che ha perduto le sue origini, ha scontato una politica disattenta e oggi è in cerca del suo paesaggio culturale

Un presente tutto da decifrare

Alessandra Pigliaru

Il numero 152 della rivista Nuova Corrente, appena pubblicato, interroga la storia recente a partire dai grandi pensatori ellenici e con l'aiuto della psicoterapia

Il Novecento di Giovanni Arrighi

Benedetto Vecchi

La casa editrice il Saggiatore ripropone a venti anni dalla prima pubblicazione «Il lungo XX secolo» di Giovanni Arrighi. Un appassionante affresco sullo sviluppo del capitalismo storico che mantiene ancora intatta la sua forza analitica

ALAIN MABANCKOU

Ritorno in Africa senza miti

Guido Caldiron

Un incontro con lo scrittore congolese Alain Mabanckou per il suo ultimo romanzo-reportage «Le luci di Pointe-Noire», uscito per 66thand2nd. «Non abbiamo più bisogno di essere protesi verso l'Occidente, si può ripartire dalla nostra Storia»

Paesaggio apocalittico per suoni world

Valerio Corzani

In epoca socialista la chiamavano «il cuore d’acciaio della Cecoslovacchia». Oggi Ostrava ospita nelle vecchie fabbriche «Colours», una delle rassegne europee di punta