closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 31.05.2016

Sui profughi in fuga da guerre e miserie anche da noi causate in Medio Oriente e Africa, l’Unione europea va in confusione. Unico imperativo, respingerli: tutti contro tutti, cercando hot spot, al guinzaglio della Turchia senza diritti

INTERVISTA A VIRGINIA RAGGI (M5S)

Raggi: «Ci siamo noi, Roma cambia»

Daniela Preziosi

Virginia Raggi, candidata M5S al Campidoglio: «Destra e sinistra? Sono antifascista, lavorerò seriamente, chi dice no alle privatizzazioni e sì all’acqua pubblica ci dia fiducia» «Nessuna etichetta, nessuna alleanza, chi vuole chiudere con Mafia Capitale ci voti. Che gioia quando Carmena e Colau hanno vinto in Spagna. Ora tocca a noi»

COMUNALI

Fassina: «Se il Pd perde è tutta colpa sua»

Daniela Preziosi

Scoppia la pace, Sel serra le file intorno a Fassina. «M5S ambigui e minimalisti». Oggi candidati al Campidoglio a confronto su Sky. Sinistra italiana presenta un esposto all’Agcom contro Mediaset: esclusi da «Domenica Live»

RIFORME

Caro Cacciari, perché su Renzi sbagli tutto

Piero Bevilacqua

Il neo-centralismo della riforma costituzionale e il dispositivo autoritario contenuto nell’Italicum non sono una cattiveria di Renzi. È un passaggio obbligato, nel contesto del capitalismo globale, di una strategia ineludibile per il ceto politico. Se non hai il consenso hai bisogno del potere

Lavoro

Almaviva, licenziamenti più vicini

Adriana Pollice

Trattative fino a tarda sera. L’azienda pronta ad accettare solo 6 mesi di ammortizzatori, il governo ne offre 36. Per i sindacati bisogna estendere al settore i sostegni al reddito della logistica. Tremila posti a rischio, solo 5 giorni per un accordo

I diritti nel cassonetto

Antonio Sciotto

Stop dei netturbini per il contratto e le tutele negli appalti. A guidare il fronte dei «falchi» le aziende multiservizi del Nord. I rifiuti diminuiscono ma le tariffe aumentano

Europa

Rifugiati, Europa in balìa di Ankara

Anna Maria Merlo

Schulz critica la Turchia e le minacce all'accordo con Bruxelles. Il Migration Compact al Consiglio del 28-29 giugno. Proposte sui finanziamenti. Le derive politiche nei paesi membri

Ergastolo per il «Pinochet d’Africa»

Marco Boccitto

Primo verdetto emesso dal tribunale speciale voluto dall'Unione africana a Dakar. L'ex dittatore del Ciad giudicato colpevole di crimini contro l'umanità e schiavismo sessuale

Libertà accademica a senso unico

Michele Giorgio

Sessanta docenti e ricercatori universitari italiani e la ministra dell'istruzione Giannini attesi in Israele il 2 giugno per manifestare appoggio allo Stato ebraico e opposizione al Bds. Nel frattempo l'astrofisico e docente palestinese Imad Barghouti è in prigione da due mesi senza processo

L'inchiesta

Il crack del calcio ucraino

Stefano Fonsato

Da Euromaidan a oggi, è stato uno stillicidio di fallimenti. Tra rabbia e debiti, in mano a oligarchi senza scrupoli, storici club hanno fatto una brutta fine: dalla crisi del glorioso Chornomorets Odessa, al Dnipro Dnipropetrovsk finito in bancarotta e buttato fuori dalla Uefa

Cultura

Antibiotici, la resistenza di Big pharma

Andrea Capocci

Le mutazioni genetiche dei batteri non sono una novità e vanno considerate una reazione naturale degli organismi. Eppure, è scattato l’allarme mondiale. Il vero problema? È la scarsità di investimenti sulla ricerca

Le macchine pensanti di un innovatore

Giacomo Giossi

Tre scritti di Camillo Olivetti per le edizioni di Comunità. Fabbrica, solidarietà e formazione: un progetto su basi umanistiche di un uomo del secondo '800

Programmi tivù e camicette

Mariangela Mianiti

«Maggiore sobrietà», è quanto richiede la nuova direttrice di rete di Rai3, Daria Bignardi. Consiglio indirizzato a giornalisti e conduttori, ma i contenuti saranno all'altezza dell'abbigliamento più...morigerato?

Ensemble Modern, (re)azioni sonore

Mario Gamba

Fino al 9 giugno le giornate del Festival Fast Forward, di scena al teatro Argentina una folgorante esibizione dei diciotto musicisti del gruppo tedesco

Il giallo per Fred Vargas è una favola tragica

Stefano Crippa

Da stasera su La Effe cinque settimane con i noir della scrittrice francese. Jean-Hugues Anglade nei panni del poliziotto Jean-Baptiste Adamsberg, nel cast Jeanne Moreau, Charlotte Rampling

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.