closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 31.01.2020

Il Rapporto Eurispes 2020 registra il boom dei negazionisti dell’Olocausto. Nel 2004 erano il 2,7%, adesso sfiorano il 16%. E una percentuale di italiani ancora più alta giustifica razzismo e odio contro i migranti. È l’effetto della propaganda politica

Italia

Mediterranea ha ragione su tutta la linea. Parola dei Pm

Giansandro Merli

Sono state rese pubbliche le ragioni della richiesta di archiviazione del procedimento contro Pietro Marrone e Luca Casarini. Dimostrano l'illegalità delle prassi anti-migranti che affondano le radici nel memorandum Italia-libia e toccano l'apice nei 15 mesi di governo gialloverde

Commenti

Reddito di Cittadinanza, povertà come colpa

Luigi Pandolfi

Se di reddito «di cittadinanza» si tratta, non sono ammesse condizionalità e non è accettabile che ad essere esclusi o penalizzati, paradossalmente, siano proprio i membri di famiglie povere e numerose, per via del cumulo del magro reddito di ciascuno

Scuola

Scuola, è rottura tra governo e sindacati: «Pronti alla mobilitazione»

Roberto Ciccarelli

Scontro sull'attuazione del reclutamento e dell'abilitazione. Si avvicina una nuova stagione di ricorso. L'enorme problema del precariato. Il Miur si è detto "stupito" per la reazione: "Abbiamo accolto metà delle richieste". Il problema è l'altra metà. Il fallimento di una faticosissima mediazione che è costata anche la rinuncia ad uno sciopero generale poco prima delle elezioni europee di maggio 2019

Europa

Il Labour al crocevia della Brexit

Leonardo Clausi

«Il corbinismo è finito. Siamo nel mezzo dell’elezione per il leader. Tsipras in Grecia insegna che bisogna aprirsi al radicalismo, ma non cercare di rivoluzionare la macchina dello stato, la polizia, l’esercito. È una lezione che la sinistra deve imparare in tutti paesi»

Commenti

Il prezzo del divorzio pagato da Londra a Francoforte

Tonino Perna

Il governo conservatore che ha voluto fortemente l’uscita dalla Ue si troverà già da questa estate ad affrontare una situazione che l’anno prossimo, quando la Brexit diventerà pienamente operativa, potrebbe scoppiargli tra le mani

LA «PACE» DI TRUMP

Arabo israeliani: no ai trasferimenti di popolazione

Michele Giorgio

Il piano Trump oltre a dare il via libera all’annessione a Israele di buona parte della Cisgiordania occupata, fa anche riferimento a «scambi territoriali». Cita 10 centri abitati arabo israeliani (260mila abitanti) che potrebbero essere «ceduti» allo Stato-bantustan palestinese

Libia senza tregua, la guerra la combattono i mercenari

Roberto Prinzi

Con il governo di al-Sarraj 3mila miliziani islamisti siriani inviati dalla Turchia, con il generale Haftar gruppi di giovani sudanesi mandati dagli Emirati. L’Unhcr sospende le operazioni nel centro di Tripoli e trasferisce decine di rifugiati

Cultura

Un avventato passaggio di frontiera

Francesca Lazzarato

Uscito negli Stati uniti come «American Dirt» e in Italia, per Feltrinelli, «Il sale della terra», il romanzo di Jeanine Cummins che racconta storie di migranti messicani è accusato di trasformare il dramma in un tema di intrattenimento

Tra scampato pericolo e scorciatoia del voto utile

Imma Barbarossa

Se la salvezza della civiltà europea occidentale sta in un governo regionale che ha privatizzato gran parte dei servizi e in coerenza ha avanzato la richiesta di quella autonomia differenziata, c’è qualcosa che non torna

L'Ultima

Il blocco di Berlino

Sebastiano Canetta

La casa a prezzi accessibili è un diritto: la capitale tedesca approva la legge che mette un tetto agli affitti per i prossimi cinque anni e impone un freno alla speculazione edilizia