closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 30.06.2015

L’Europa vibra i primi colpi dell’assedio di Atene. Juncker invita i greci a votare «sì» ai nuovi tagli, e Renzi si associa con un tweet. Merkel avverte: «Se fallisce l’euro fallisce la Ue». Le borse crollano e solo Milano perde 36 miliardi. Tsipras assicura che saranno pagati stipendi e pensioni e annuncia che non verserà la rata al Fondo monetari, in scadenza oggi

Europa

Grecia, un grande no ai tecnocrati

Pavlos Nerantzis

La proposta di referendum preoccupa la popolazione greca, stretta tra la volontà di resistere all’«ipocrisia» dei creditori e il rischio di un’uscita dall’eurozona

Grecia-Ue: insulti, a poche ore dal baratro

Anna Maria Merlo

A mezzanotte la scadenza del rimborso di 1,6 miliardi all'Fmi. Juncker: Tsipras "mente". Tsipras: Juncker "non è sincero". Pressioni Usa per riprendere il negoziato. Ma per Bruxelles è "no way" prima del referendum, che per la Ue (e Berlino) è una scelta sull'euro. Hollande cerca la mediazione. I timori di un contagio e le rassicurazioni delle varie capitali

Grecia: perché Atene la rossa dirà «No»

Marta Fana

L’economista Emiliano Brancaccio: «Se l’Euro registrerà una crepa sarà bene che avvenga da sinistra e non sull’onda nera montante di forze ultranazionaliste e xenofobe»

Europa

Renzi si schiera con un tweet

Andrea Colombo

Il premier: «Non è un derby tra Commissione Ue e Tsipras, ma tra euro e dracma». Fallita la sponda con Hollande per un fronte anti-rigore, il governo segue Juncker sul sì al referendum, ma teme l'abbraccio con i falchi. E in attesa di vedere Merkel, rinvia il confronto in parlamento

SCUOLA

Scuola, un referendum contro la riforma di Renzi

Roberto Ciccarelli

Il movimento ci pensa: subito due milioni di firme per indire un referendum contro la Buona Scuola del Pd. Continuano gli scioperi della fame a staffetta. Per settembre si pensa a «uno sciopero nazionale». Camusso (Cgil): «Nessuno si faccia l’illusione che basti un altro voto di fiducia alla Camera per chiudere la partita». Bernocchi (Cobas): Quella di Renzi è una vittoria di Pirro». L'appello a Mattarella: «Presidente, non firmi la legge». Martedì 7 luglio la protesta torna alla Camera

L’esercito di Erdogan pronto ad entrare in Siria

Chiara Cruciati

Dopo aver tuonato contro la potenziale nascita di uno Stato kurdo al confine, il presidente avrebbe ordinato la creazione di una zona cuscinetto dentro il territorio siriano. Non per combattere l'Isis, ma per cancellare il confederalismo democratico di Rojava

Ucciso Barakat, procuratore generale del Cairo

Giuseppe Acconcia

Attentato dinamitardo ad Heliopolis: almeno altri tre morti e una decina di feriti. Il presidente al-Sisi nel mirino degli islamisti rafforza la sicurezza in vista dell’anniversario del golpe del 3 luglio

FREEDOM FLOTTILLA

Israele abborda la “Marianne” in acque internazionali

Michele Giorgio

Con un blitz, ampiamente previsto, i commando israeliani hanno bloccato l'imbarcazione principale del nuovo convoglio della Freedom Flotilla, diretto a Gaza. Arrestati i 18 passeggeri e membri dell'equipaggio, portati contro la loro volontà al porto di Ashdod. Per il premier israeliano Netanyahu è stato tutto «legale» e gli attivisti interzionali sono degli «ipocriti».

Italia

Maroni vorrebbe chiudere le moschee come in Tunisia

Luca Fazio

Il presidente della Regione Lombardia specula sulla strage di Sousse chiedendo al governo italiano di fare propria la "sua" legge anti moschee già bocciata per anticostituzionalità. Protestano alcune associazioni musulmane ma in pochi prendono sul serio l'ultima sparata leghista

Cultura

Richard Sennett dentro la corrosione del legame sociale

Riccardo Mazzeo

«L’essere umano ha una caratteristica che spesso rimuove: è un animale portato a muoversi e spostarsi per vivere insieme ai suoi simili. Chi respinge i migranti dimentica questa propensione sociale della natura umana, rimuovendo così il fatto che discende lui stesso da altri migranti». Parla il sociologo statunitense

Una lingua d’asfalto per supporter eretici

Samir Hassan

«St. Pauli siamo noi» di Marco Petroni per DeriveApprodi. Storia di una squadra di calcio di Amburgo che ha avuto come suoi tifosi occupanti di case e punk. E che è diventanta il simbolo di una possibile alternativa alle regole dominanti del business sportivo

Gunthers Schuller, musica a 360 gradi

Luigi Onori

Il 21 giugno è morto a 89 anni il musicista, compositore, direttore d'orchestra, tra gli autentici protagonisti della vicenda sonora, culturale e istituzionale del jazz e della musica classica americana

Alle origini del suono

Guido Festinese

La straordinaria performance dei pigmei Ndima al Festival del Mediterraneo

L'Ultima

Yoga™ di stato

Matteo Miavaldi

Narendra Modi ha istituito la celebrazione mondiale della disciplina, per sottolineare l’aderenza alla «tradizione» della nuova India operosa e operaia. E pronta a raccoglierne il business