closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 29.11.2015

In una Parigi blindata e ancora sotto choc per gli attentati dell’Isis si apre oggi la Conferenza internazionale dell’Onu sul clima. Tra i 40 mila i partecipanti anche 150 capi di stato e di governo. In piazza in tutto il mondo: salvare il pianeta dall’effetto serra

Europa

La capitale blindata accoglie la Cop21

Anna Maria Merlo

Alla Conferenza sul clima, 196 delegazioni, con 150 capi di stato e di governo presenti. Lo scopo: trovare un accordo per garantire un avvenire alla Terra e ai suoi abitanti

Editoriale

Non è che un inizio

Giuseppe Onufrio

I cambiamenti climatici aumentano le pressioni ambientali e su risorse come l’acqua, con il rischio di ulteriori conflitti e migrazioni di massa; un modello che progressivamente elimini le fonti fossili ridurrebbe anche i rischi di conflitti per il petrolio

Europa

Vietato manifestare a Parigi, ecologisti nel mirino

Francesco Ditaranto

Particolarmente colpiti dai provvedimenti restrittivi, sono i cosiddetti zadisti (il nome deriva dall’acronimo Zad, in italiano zona da difendere) di Notre Dame de Lande, che occupano da anni l’area dove dovrebbe sorgere il nuovo aeroporto internazionale di Nantes

Commenti

Jihadismo, regimi e zone grigie

Marina Calculli, Francesco Strazzari

L’elementare distinzione tra ‘credo islamico’ e ‘terrorismo islamista’ viene quasi criminalizzata. Eppure l’islamismo radicale e il suo sviluppo in reti transnazionali del terrore ha una precisa origine socio-politica – espressione di dissidenza violenta all’interno di società arabe e musulmane in opposizione a governi repressivi

REPUBBLICA CENTRAFRICANA

Il giubileo della misericordia inizia a Bangui, “capitale spirituale del mondo”

Rita Plantera

“A tutti quelli che usano ingiustamente le armi di questo mondo, io lancio un appello: deponete questi strumenti di morte; armatevi piuttosto della giustizia, dell’amore e della misericordia, autentiche garanzie di pace”. La richiesta di Francesco arriva - in apertura (straordinaria) della prima porta santa del Giubileo della Misericordia - dalla cattedrale di Bangui, una delle periferie più povere del mondo

Estremista cattolico spara e uccide tre persone in Colorado

Luca Celada

Numerosi colpi di arma da fuoco hanno gettato il panico fra gli avventori della clinica teatro dell'assedio, che inizialmente hanno pensato ad una rapina nella vicina Chase Bank. I primi agenti di polizia giunti sul luogo sono stati presi a fucilate da Dear ed è iniziato un assedio che sarebbe durato più di cinque ore

Governo e Knesset contro Ong progressiste

Michele Giorgio

Due leggi in cantiere richiedono regole molto rigide sui finanziamenti dall'estero destinate le organizzazioni non governative e i centri per i diritti umani. La protesta di B'Tselem

Commenti

Sanità, si sono rotti le scatole

Ivan Cavicchi

Questo governo vuole dei medici senza coscienza ...obbedienti e devoti come impiegati servili che prima di curare sappiano soprattutto risparmiare, tagliare prestazioni, tenere in fila i malati in interminabili liste di attesa, ma soprattutto legarsi le mani

Gli autonomi a partita Iva sono sempre più poveri

Roberto Ciccarelli

Una ricerca della Cgia di Mestre indaga il risvolto della retorica sulle start up e dell'auto-imprenditorialità. Gli autonomi sono lavoratori, e non imprenditori, senza tutele sociali. Uno su quattro ha un reddito al di sotto della soglia di povertà: 9.455 euro annui. "Non bisogna togliere le garazie ai dipendenti, ma estenderle agli autonomi"

Statali, subito contratto o sarà sciopero

Antonio Sciotto

Manifestazione a Roma per l’aumento degli stipendi e lo sblocco del turn over. I 5 euro netti al mese offerti da Renzi «sono un insulto», dicono i sindacati. «Si apra subito un tavolo, noi non ci fermiamo»

Scuola

Braccio di ferro al liceo Virgilio di Roma, chiesto l’intervento di Faraone

redazione scuola

Il liceo è stato occupato giovedì contro la riforma Renzi-Giannini della scuola. Gli studenti sono stati denunciati dalla dirigente scolastica. Chiesto lo sgombero. I genitori sono divisi. C'è chi non vuole l'occupazione e chi difende le ragioni della protesta. E scrivono al sottosegretario all'Istruzione Faraone per una mediazione

L'Ultima

Un fil rouge di padre in figlio

Laura Matteucci

Oggi a Milano alla Casa della Memoria, per la decima giornata della «Memoria familiare-figli e nipoti raccontano» l'Aned, l'Associazione degli ex deportati, propone una originale bibliografia di storie personali che si intrecciano con la memoria collettiva legata alla Resistenza

Ondivaga narrazione di uno spaesamento

Luca Briasco

Per sfuggire all’amore deluso, un newyorkese va incontro alla volontaria servitù di un lavoro negli Emirati; ma la vera trama è nello stile: "L'uomo di Dubai" di Joseph O'Neill

Geometrie amorose nel cenacolo artistico di Worpswede

Valentina Parisi

Tra diari di Rilke e ricordi di Vogeler, la ricostruzione romanzesca di una esperienza artistica tra le più originali della belle époque tedesca: "Concerto di una sera d'estate senza poeta" di Klaus Modick |

Ransmayr lo scrittore geopoetico

Camilla Miglio

«HO VISTO... HO VISTO... HO VISTO». IN 70 MICROSTORIE DAI LUOGHI DEL MONDO CHRISTOPH RANSMAYR SOTTRAE IL VISSUTO ALLE LEGGI DELLO SPAZIO-TEMPO

Oltre la siepe il buio del cinismo editoriale

Andrea Colombo

Esce da Feltrinelli «Va', metti una sentinella»: spacciato come «il seguito» del capolavoro precedente, il romanzo della scrittrice dell’Alabama ne è, in realtà, la prima versione fallimentare