closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 29.10.2014

Il sud d’Italia a rischio desertificazione umana ed economica. Nel 2013 più decessi che nascite, appena 177 mila: mai così poche dal 1861. E mentre i centri si spopolano per la crisi e 7 milioni di case restano vuote, il governo rilancia la cementificazione del Belpaese

Editoriale

Più case che abitanti

Paolo Berdini

Il rapporto Svimez sullo spopolamento del Mezzogiorno e i dati Istat sull'abnorme quantità di case inutilizzate raccontano di un inarrestabile declino e di un modello sbagliato. Lo stesso del decreto Sblocca Italia, che in realtà sblocca solo le speculazioni finanziarie e la cementificazione selvaggia

Italia

Il Belpaese affoga in un mare di case

Alberto Ziparo

7 milioni di abitazioni vuote (una su quattro) e oltre 9 miliardi di metri cubi edificati invano... A dispetto del declino demografico e socioeconomico, nel Belpaese si continua a costruire. Ora grazie anche allo «Sblocca Italia», che arriva a strumentalizzare dissesti e tragedie per avallare nuove cementificazioni. E al Meridione il quadro peggiora

Sempre la stessa ‘ndrangheta

Luca Fazio

Tredici arresti nell’ambito di un’inchiesta della Procura antimafia milanese. Minacce, vendette e controllo capillare del territorio da parte dei clan. Le mani delle cosche sull’Expo 2015. In manette anche un ex consigliere comunale del Pd di Rho. Il procuratore Ilda Boccassini: «Nulla cambia, è una riflessione da fare»

Economia

Bruxelles promuove la manovra tutta tagli

Antonio Sciotto

Ok del «super falco» Katainen anche alla Francia. Oggi l’incontro a Palazzo Chigi con i sindaci. Comuni preoccupati per le proprie finanze. Il Def modificato domani in votazione al Senato

Consulta, Grillo blocca l’offerta di Renzi

Red. Pol.

Il presidente del Consiglio in difficoltà per l'elezione dei due giudici costituzionali. La rinuncia a Violante apre il fronte dei franchi tiratori. Dialogo con i 5 stelle, ma il leader denuncia: "Tentava un patto segreto"

Commenti

Nuovo senato debole, governo fortissimo

Gaetano Azzariti

Il disegno di legge costituzionale di riforma del bicameralismo propone la degenerazione del modello camera delle autonomie. E contemporaneamente punta a ridurre ancorail potere legislativo del parlamento. In favore dell’esecutivo

Corruzione a Madrid, il Pp nella polvere

Giuseppe Grosso

Il premier Rajoy chiede scusa «a tutti i cittadini» dopo la maxi-retata che ha portato in carcere oltre 50 persone tra politici, funzionari e imprenditori. In manette anche l’ex segretario del Partido popular di Madrid e il numero due della regione. Nell’inchiesta su appalti pubblici e mazzette spuntano anche fondi neri nelle casse dei popolari

Dramma di Sivens, gendarmi sotto accusa

Anna Maria Merlo

Trovate sui vestiti di Rémi tracce di Tnt, presenti nelle "granate offensive" lanciate dagli agenti durante la protesta. Appello alla calma della famglia del ragazzo ucciso. Ormai la morte di Rémi è un caso politico. Scontro frontale tra ecologisti e governo socialista. Valls sempre più debole

STATI UNITI

Midterm, tradizionale punizione per Obama

Luca Celada

A una settimana dalle elezioni di metà mandato favoriti i Repubblicani, contro il presidente su riforme nazionali e politica estera. L’opposizione complicherà la corsa di Hillary Clinton alle presidenziali del 2016

Il Libano nella morsa della faida siriana

Chiara Cruciati

A Tripoli torna la calma, i residenti rientrano a Bab al-Tebbaneh. Ma la tensione resta alta: il governo negozia il rilascio dei soldati con gli islamisti

Cultura

Beltramo, il viaggiatore orientalista

Marina Montesano

«Tra Siena, l’Oriente e la curia. Beltramo di Leonardo Mignanelli e le sue opere» di Nelly Mahmoud Helmy. Un libro importante per la conoscenza del condottiero mongolo e l'immaginario di quell'epoca, edito l'Istituto storico italiano per il Medioevo

Il capitalismo? È un casinò

Marco Dotti

«Marx & Keynes, un romanzo economico» di Pierangelo Dacrema, per Jacabook. Una discussione messa in scena fra il filosofo di Treviri e l'economista della Teoria Generale, tornati d'attualità a causa del bizzarro andamento finanziario del mondo

I sommersi dell’accademia

Peppe Allegri

Nuovo appuntamento con il lavoro gratuito. Questa volta si entra negli atenei dove aspiranti ricercatori e docenti gestiscono esami, laboratori e corsi integrativi, attendendo invano l’apertura delle porte agli «incarichi strutturati»

Il sogno di Alejandro Jodorowsky

Silvana Silvestri

Un gesto creativo che ha atteso «ottantacinque» anni per realizzarsi, così dice il regista del suo «La danza della realtà» da ieri nelle sale che lo ospitano in un tour lungo l’Italia.

Rabbia e nostalgia sulle terrazze dell’Avana

Giovanna Branca

Incontro con il regista francese Laurent Cantet che esce anche nelle sale italiane con il suo nuovo film che ha vinto il primo premio alle Giornate degli Autori a Venezia