closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 29.06.2016

L’Unione in dissoluzione fa la voce grossa con l’Inghilterra ma la mozione dell’europarlamento per la «rapida uscita» del Regno Unito dall’Europa scatena un cortocircuito. Cameron resiste e guadagna altri due mesi di tempo per trattare. Intanto i deputati del Labour sfiduciano Corbyn. Che però non si dimette

Europa

Se la Brexit si rallenta

Anna Maria Merlo

Il premier inglese Cameron cerca di ritardare l’uscita per ottenere condizioni di favore. Ma gli altri partner della Ue fanno pressing. Ieri a Bruxelles l’ultimo confronto a 28, mentre l’Europarlamento approva la «revoca rapida». Juncker a Farage: «Come mai qui? Non eri per il leave?»

Europa

La resistenza di Corbyn

Leonardo Clausi

Il Paese scosso dall’ennesimo di una serie di terremoti matrioska innescati dal referendum di giovedì scorso. Il leader del Labour sfiduciato. Assediato dal suo stesso partito. La risposta ai "golpisti": «Il voto dei deputati di oggi non ha alcuna legittimità costituzionale»

«Rajoy e Sánchez si sono salvati di nuovo»

Luca Tancredi Barone

Il politologo Pablo Simón Cosano, professore dell’università Carlos III di Madrid, non è sorpreso del risultato elettorale che sembra punire soprattutto Unidos Podemos

Yemen, oltre 100 morti in 48 ore

Chiara Cruciati

Raid sauditi, scontri via terra tra Houthi e forze pro-governative e attentati dell'Isis: il paese sotto i colpi di troppi attori. Sospeso il negoziato Onu

Aborto, la Corte suprema contro lo Stato del Texas

Luca Celada

Condannata la legge del 2013 che ha imposto regole talmente severe per i consultori da costringerli alla chiusura. Mettendo così a repentaglio, dice la sentenza, la salute delle donne e violando «un diritto sancito dalla costituzione». Hillary Clinton esulta per il pronunciamento che respinge gli attacchi dei conservatori

I makers che sognano cure low cost

Giorgio Ghiglione

Il laboratorio sanitario, a metà tra la start up e il collettivo politico, nato a Brooklyn con l’obiettivo di produrre protesi a basso costo e ribaltare il rapporto fra l’1 e il 99%

Cultura

Il congedo magistrale

Jean-Luc Nancy

Un’anticipazione tratta dal nuovo libro di Jean-Luc Nancy, «Banalità di Heidegger», edito da Cronopio in libreria da domani. La questione dell’antisemitismo non lascia dubbi: c’è un legame insostenibile con il pensiero e con il suo impianto

Lo zibaldone che scotta

Marco Pacioni

Un sentiero di letture intorno ai «Quaderni neri» di Martin Heidegger. Appunti intensi, lacerti di riflessioni, testi confluiti in altre opere. E le frasi antisemite sotto accusa

La resistenza disumana del matrimonio

Andrea Colombo

«La vedova» di Fiona Barton, per Stile Libero Einaudi. Cosa sanno, o vogliono sapere, le mogli di uomini accusati di delitti orrendi. Il romanzo, divenuto un caso editoriale, ha segnato l’esordio nella narrativa a sessant’anni della giornalista inglese

Un eroe di classe del cinema popolare

Giona A. Nazzaro

Addio a Bud Spencer, eroe che ha attraversato molte stagioni del nostro immaginario. Una faccia in cui le storie erano fatte di sganassoni e raccontavano un mondo