closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 29.05.2018

Il no di Mattarella a Savona spiana la strada al governo balneare di Cottarelli, il garante dei mercati. E lancia Salvini verso il nuovo traguardo elettorale di un centrodestra vincente e maggioritario. O con un Di Maio ammaccato. Brutte notizie per i 5Stelle

Europa

Lo sguardo preoccupato degli europei

Anna Maria Merlo

I partner di Lega e 5 Stelle all’Europarlamento scatenati: «Colpo di stato», «rabbia popolare». Inquietudine nei governi. Varoufakis: «Un regalo fantastico a Salvini». Macron elogia il «coraggio e la responsabilità» di Mattarella. La paura del «contagio» di una nuova crisi dei debiti sovrani. La propaganda estremista che confonde «Ue» e «finanza internazionale»

Internazionale

Una nave contro il blocco

Michele Giorgio

Questa mattina alle 10 italiane da Gaza partirà una imbarcazione con a bordo malati gravi e studenti con l'intento di rompere il blocco navale israeliano. Si teme un intervento con la forza della Marina militare dello Stato ebraico

CambiaGiro, tre arresti e processo per direttissima

Chiara Cruciati

Alla manifestazione di Roma, in occasione dell'ultima tappa della corsa rosa, la polizia ha fermato cinque persone. Per tre di loro le accuse di resistenza aggravata. Si chiude così un evento sportivo che ha cancellato la questione palestinese

Al-Sisi ora arresta anche i «suoi»

Red. Esteri

Ex ministro di Mubarak e poi sostenitore del presidente egiziano, Hazim Abdelazim è diventato un suo duro critico. Arrestato sabato notte con l'accusa di diffusione di notizie fals

Dietro Walmart il lavoro forzato delle donne

Alessandra Colarizi

Un rapporto realizzato da una coalizione di associazioni svela le condizioni di lavoro delle donne asiatiche nei punti vendita della catena Usa: schiaffi, abusi sessuali e verbali

Colombia, al ballottaggio ci va Petro. Sfida alla destra uribista

Claudia Fanti

Ma anche nel caso in cui riuscisse a battere il candidato del Centro Democrático, la strada per il candidato progressista sarebbe tutt'altro che in discesa, dal momento che si troverebbe di fronte un Congresso dominato - per il 72% al Senato e per l'87% alla Camera - dalle forze di destra, tanto quella estrema di Uribe quanto quella tradizionale rappresentata da Germán Vargas Lleras, il candidato sostenuto dal presidente Santos, giunto tuttavia solo quarto alle presidenziali, con un misero 7% dei voti

Kabila a oltranza in Congo. E nel Kivu infuria la guerra

Gina Musso

Si aggrava la crisi politica e umanitaria. Offensiva dell’esercito contro i ribelli ugandesi dell’Adf. La missione Onu prorogata in vista del voto di fine anno. A Kinshasa è sempre vietato manifestare. E ora Ebola torna a far paura

Cultura

Scrivere con amore le ferite di Taranto

Angelo Ferracuti

«Dalle macerie» (Feltrinelli), un volume postumo per raccontare il Meridione. Luci e ombre della città dei due mari, nella raccolta di articoli usciti per il Corriere del Mezzogiorno. Quando il giornalismo narrativo è pratica politica di cittadinanza attiva oltre che destino biografico

Louise Michel, la comunarda

Giovanna Ferrara

«Il tempo delle ciliegie» di Marco Rovelli, pubblicato da elèuthera. La biografia di una combattente che arrivò a Parigi sulla scorta della poesia e scambiandosi lettere con Hugo

La narrazione tossica di Gaza

Alberto Negri

«Israele, mito e realtà. Il movimento sionista e la Nakba palestinese 70 anni dopo» di Michele Giorgio e Chiara Cruciati, per Alegre. Il 29 al Cinema Palazzo, alle ore 18, un incontro con i due autori e Vauro

Visioni

Nel segno di Aida

Fabio Vittorini

Il capolavoro verdiano scelto nella versione storica di Franco Zeffirelli del 1963. Daniel Oren dirige con ritmo e senso dell’azione, peccato per le voci non proprio all'altezza

«ISVN», la mia scommessa dentro al «genere»

Cristina Piccino

Il nuovo film di Monica Stambrini insieme alla giovane star dell'hardcore Valentina Nappi è da oggi in tour nelle sale. Una notte d’amore, il gioco, il piacere del sesso. Un’icona nell’intimità