closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 29.04.2021

La Francia seppellisce «la dottrina Mitterrand». Arrestati sette rifugiati condannati per terrorismo negli anni ’70 in Italia. Altri tre sono ricercati. A distanza di quarant’anni, Macron in difficoltà cede alla destra. Draghi soddisfatto ma Cartabia: «No a vendette»

Editoriale

«Ombre rosse» la vendetta

Tommaso Di Francesco

Parliamo di ben 49 anni fa e per gli altri di 40 anni fa; parliamo di persone che in questi lunghi decenni hanno ricostruito a fatica la propria esistenza lontano dalle luci della ribalta

Economia

Gianfranco Viesti: «Recovery, un piano verso il futuro senza un disegno chiaro»

Roberto Ciccarelli

Intervista all'economista Gianfranco Viesti: «Un'idea dipaese non c'era nemmeno nel piano di Conte, ma mettendo insieme i pezzettini di quello attuale può emergere una visione d’insieme. Il progetto è stato approvato da un governo tecnico senza discussione pubblica. È un errore grave: il confronto avrebbe potuto migliorarlo favorendo la condivisione. Ma il discorso non è chiuso. I prossimi 18 mesi saranno decisivi. Siamo un paese che non parla più di futuro da vent'anni. Se negli anni Settanta c’era una dirompente voglia di cambiare, oggi viviamo in un eccesso di adattamento alla realtà»

Vaccini adenovirali agli under 60, ma volontari

Andrea Capocci

La decisione permetterà a chi lo vorrà di correre un rischio molto basso (si parla di qualche caso di trombosi ogni centomila dosi) in cambio di una vaccinazione più rapida

Internazionale

«Abusi e omertà: il muro blu della polizia americana»

Martino Mazzonis

Intervista a Michael Sierra-Arévalo, sociologo che studia il comportamento degli agenti americani andando in pattuglia con loro: «L’istituzione della polizia nasce in un processo intrecciato alla schiavitù. La polizia da una parte, le "classi pericolose" dall’altra. E la questione razziale è sempre al centro»

Farmajo ora apre al voto. Mogadiscio nel mirino jihadista

Stefano Mauro

La crisi somala si allarga: ieri un'autombomba nella capitale ha ucciso sette poliziotti e ferito 12 persone. Intanto, sotto pressione dell'Onu, le opposizioni e gli Stati, il presidente sembra fare un passo indietro sull'allungamento del mandato

Commenti

Morire nel triangolo africano del jihadismo

Alberto Negri

Sotto il Sahel è in corso una sorta di guerra mondiale africana, con gruppi jihadisti, contingenti militari internazionali e relativi interessi geopolitici, economici e securitari. Anche l’Italia è coinvolta visto che ha deciso di inviare 200 soldati e stabilire una base militare in Niger nell’ambito della missione Takuba, sulla scia dei francesi e di qualche appetitosa commessa militare

Philip Roth, la biografia scritta da Baley va al macero

Maria Teresa Carbone

Il libro di Blake Bailey sulla vita dello scrittore di «Pastorale americana» è stato ritirato dalla casa editrice Norton dopo le segnalazioni di alcune donne che accusano l'autore di molestie e in un caso di violenza sessuale

Conan Doyle e Sherlock Holmes nel teatro della mente

Guido Caldiron

«Uno studio in nero» di José Carlos Somoza, per Alter Ego. L’incontro decisivo a Clarendon House tra un paziente misterioso e un sedicente medico. Una delle voci più originali del poliziesco iberico costruisce una trappola affascinante dove attirare i lettori che amano l’investigatore di Baker Street e il suo bizzarro creatore

Visioni

«Nomadlands», sulle strade di un’America resistente

Cristina Piccino

Vincitore di tre Oscar, il film di Chloe Zhao sarà in sala il 30 aprile. La storia di una donna che vive in un camper e si sposta nel paesaggio americano oltre a regia e film, ha conquistato la statuetta per la migliore protagonista, Frances McDormand

Esmé Sciaroni, un trucco geniale da Biasca a Los Angeles

Mariangela Mianiti

Truccatrice in «L'amica geniale»|, la serie tv dai romanzi di Elena Ferrante, ha lavorato con Bellocchio, Virzì, Resnais. Le prime due stagioni con Costanzo, ora con Luchetti, il nuovo film di Amelio, l’Academy e il voto agli Oscar

«L’altra Roma» va al Mattatoio

Manuela De Leonardis

Al Padiglione 9A, la capitale raccontata dai fotografi Nadav Kander, Martin Kollar, Alex Majoli, Sarah Moon e Tommaso Protti, fino al 16 maggio

Commenti

Uno schema perfettamente neoliberista

Luigi Pandolfi

Lo Stato non scompare, ma si pone a diretto servizio dell’economia di mercato. Uno schema astratto, nel quale di concreto ci sono soltanto il ritiro del settore pubblico dall’economia e la riduzione dei costi di produzione

Sempre meno granai, sempre più arsenali

Francesco Vignarca

Dopo l’11/9/2001 sono cresciute di oltre il 70% le spese mondiali. Secondo il Sipri nel 2020 la Nato al 56% del totale e la Cina avanza. Pacifisti e sindacati non ci stanno

Rubriche

Pnrr, salviamo la cybersecurity dalla corruzione

Arturo Di Corinto

Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sono previsti 620 milioni di euro per la cybersecurity. Possono essere pochi o tanti, dipenderà da come verrano spesi: per il futuro dei giovani o per favorire le solite clientele

ExtraTerrestre

Rinascita di una terra

Ivana Mingolla

Nella campagna di San Vito dei Normanni, a 20 km da Brindisi, la storia esemplare di un terreno confiscato che diventa un’azienda «manifesto»