closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 29.03.2016

In Pakistan peggio che a Bruxelles. Oltre 70 morti, molti bambini, per un attentato suicida in un parco pubblico a Lahore. Nel mirino la minoranza cristiana. Colpiti nel mucchio anche i musulmani, in un luogo di ricreazione che una fede non ce l’ha. Rivendica la guerriglia jihadista, sempre più atomizzata e divisa al suo interno

Editoriale

Dopo Bruxelles, l’état d’urgence e la realtà materiale del crimine

Marina Calculli, Francesco Strazzari

Il dibattito seguito agli attacchi di Bruxelles tradisce in primo luogo un problema gigantesco: l’incapacità della sfera pubblica rispetto alla volontà, a parole sbandierata da tutti, di difendere i principi che rendono distinti il nostro sistema politico e la nostra società. Davanti all’inevitabilità della minaccia terrorista nell’era della guerra asimmetrica, il nostro apparato politico-mediatico si rivela in tutta la sua vulnerabilità e la sua pochezza

Cresce in Israele il sostegno al soldato-killer

Michele Giorgio

Si moltiplicano gli appelli a sostegno del militare che giovedì scorso aveva ucciso a sangue freddo un palestinese che aveva ferito un israeliano a Tel Rumeida. E' un "eroe" per gran parte dell'opinione pubblica. Critiche a Netanyahu e all'Esercito che hanno approvato il suo arresto.

Salvini in Israele per studiare i «modelli di sicurezza»

Michele Giorgio

Il leader del Carroccio trascorrerà tre giorni nello Stato ebraico dove, tra gli altri, vedrà il ministro per la sicurezza interna Gilad Erdan e uno dei capi della destra estrema, Avigdor Lieberman. Nessun incontro con gli "arabi"

La retromarcia a metà del Cairo

Chiara Cruciati

Ministri di Interni e Esteri: «L'inchiesta non è chiusa, le indagini proseguono». L'Egitto millanta di non aver mai accusato la banda criminale per salvare i rapporti con l'Italia. Che al di là delle parole non minaccia concretamente l'alleato

Politica

Effetto «buca» sulle comunali

Maria Teresa Accardo

Giachetti avanti in un sondaggio, ma lo scenario potrebbe essere più affollato. Roma reale: Centocelle, voragine di 20 metri. Domani Marino lancia il suo libro e forse la sua corsa. Fassina: «A questo punto e senza coordinamento non fa bene a nessuno»

TRIVELLE

Il referendum decide anche sui nuovi pozzi

Enzo Di Salvatore

Lo stato dell’arte è il seguente: ad oggi nessuna società petrolifera può chiedere nuovi permessi e nuove concessioni. Ma quel che la legge non consente non significa che venga impedito. Ad alcune condizioni

EMERGENZA ABITATIVA

Sfrattopoli, la capitale d’Italia

Samir Hassan

Uno sfratto ogni 300 famiglie, nella penisola, 100 al giorno. Dal 2005 al 2014 i provvedimenti sono cresciuti del 69%. Ma Roma detiene sempre il primo posto, con oltre 10mila richieste, più di 8mila disposizioni emesse e quasi 3mila eseguite. I dati e gli allarmi che da troppo tempo giacciono sui tavoli della politica italiana

Cultura

La normalità? Non abita più qui

Valentina Sansone

Un’intervista con il filmmaker Domenico Mangano che, insieme alla storica dell’arte Marieke van Rooy, sta lavorando a una trilogia di film sulla diversità e le strutture psichiatriche, indagando la famiglia come strumento di «diluizione»

Una domus piena di serpenti

Rossella Faraglia

A Verona, nei resti della casa romana di Piazza Nogara, strisciano sul pavimento in stretto dialogo con i mosaici antichi, i rettili di Dario Righetti

Ulisse, allucinato killer per conto della Storia

Angelo Ferracuti

Il romanzo «Rosso nella notte bianca» di Stefano Valenti, in uscita il 31 marzo per Feltrinelli. Con una scrittura a nervi scoperti, l'autore segue il suo personaggio, ex partigiano, poi operaio comunista, ora uomo anziano, nel ritorno al paese natale, per compiere la vendetta

Un incontro tormentato

Mariangela Mianiti

Quanto supplizio sotto la scollatura di una donna. Non il seno in sè, ma l’indumento che le sorregge-contiene-corregge-protegge-affligge, il reggiseno.

L’Inghilterra sfida l’Europa

Nicola Sellitti

Lo storico successo in Germania rilancia i bianchi di Hodgson. Una batteria di giovani talenti, ma la chiave è la coppia formata da Harry Kane e Jamie Vardy, al momento la più forte nel vecchio continente

Eutanasia di una soap, Beautiful addio?

Stefano Crippa

Nel 1987 compie trent'anni, ma la longeva serie televisiva sta subendo negli Stati uniti una forte emorragia di spettatori che ne mettono a rischio la sopravvivenza

Ossessione Trump, è questione di rating

Giulia D'Agnolo Vallan

Errori e co-responsabilità commessi dai media nell’ascesa politica del candidato repubblicano, amplificando su tv e carta stampata ogni sua rozza dichiarazione