closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 28.10.2016

Marche e Umbria contano i danni del nuovo sisma. Migliaia di sfollati dai paesi distrutti. E mentre la terra trema ancora, il governo stanzia 40 milioni per l’emergenza. Renzi a Camerino: «Non faremo tendopoli». Intanto, nella lettera inviata a Bruxelles insiste: «Nessun passo indietro sulla manovra»

Sfollati due volte: la gente fugge dagli alberghi

Chiara Cruciati

Sono 1.300 i cittadini assistiti dalla Protezione Civile nel versante umbro: «Avevamo chiuso la fase dell'emergenza per far partire la ricostruzione. Ora si torna indietro», dicono le autorità. Il patrimonio culturale il più colpito

Commenti

La Vallonia cede, gli StopCeta no

Monica Di Sisto*

In tutta Europa i comitati sono tornati in piazza e sabato 5 novembre si prevedono iniziative in molte città d’Italia, da Milano a Torino, da Udine a Verona a Roma, dove una delegazione Stop Ttip è stata invitata in Vaticano per partecipare all’incontro del papa con i movimenti sociali

L'inchiesta

No Airbnb. Barcellona si ribella per la decrescita del turismo di massa

Roberto Ciccarelli

l movimento dell'Assemblea de Barris per un Turisme Sostenible raccoglie 30 collettivi e protesta contro Airbnb e le piattaforme del turismo digitale: "Della sharing economy accettiamo lo scambio dei beni senza mercificazione. L'economia collaborativa è diventata una politica di liberalizzazione di un mercato immobiliare". Il problema riguarda anche Maiorca: «Gli stagionali non trovano affitti, in estate dormono nel palasport». L'obiettivo: evitare di trasformare lo spazio urbano in un parco giochi e rivendicare il diritto alla città

Unione inquilini: «L’Italia va trasformata in un paese a sfratti zero»

redazione

Sono 80 mila le sentenze di sfratto emesse ogni anno, 30 mila famiglie sfrattate con la forza pubblica, 700 mila famiglie collocate nelle graduatorie comunali. Massimo Pasquini (Unione Inquilini): "Necessario sospendere gli sfratti per finita locazione e morosità incolpevole e adottare un piano pluriennale di politiche abitative"

Movimenti europei contro la «gentrificazione»

Sandra Annunziata

Un numero crescente di cittadini di diversa estrazione sociale subisce un'espulsione fisica e simbolica dalle città. I quartieri sono investiti dalla speculazione immobiliare e finanziaria. In tutta Europa nascono movimenti che si ibridano con quelli per il diritto all'abitare. Un'agenda per rigenerare il patrimonio immobiliare, per la decrescita del turismo di massa, moratorie anti-sfratto, politiche anti-austerity

Editoriale

Premio Ferrari, un brindisi che raddoppia l’impegno per i rifugiati

Matteo Bartocci

D’intesa con il gruppo Lunelli, abbiamo deciso di convertire questo premio, secondo modalità da concordare, in un sostegno economico a un progetto umanitario che riteniamo affidabile e concreto, un progetto mirato ai profughi minori non accompagnati che arrivano in Sicilia realizzato dall’associazione Terre des Hommes

STEPHEN KING E JOE HILL

Una famiglia con la paura nel dna

Andrea Colombo

Tornano in libreria padre e figlio, maestri del fantastico e del terrore. Stephen King con «Fine turno» che chiude la trilogia del poliziotto in pensione Bill Hodges; Joe Hill con «The Fireman-L’uomo del fuoco», un unico romanzo che per scelta editoriale viene diviso in due

Cultura

Gli «eccitanti» sogni di un qualunquista patologico

Guido Caldiron

Un’anticipazione da «Wasp. L’America razzista dal Ku Klux Klan a Donald Trump» edito da Fandango. Il libro sarà presentato oggi al Csoa Astra di Roma, via Capraia 19, alle ore 18,30 dall’autore e da Marco D’Eramo. Modera l’incontro Giacomo Russo Spena

Visioni

Doc Lisboa, la scoperta dell’educazione all’immagine

Cristina Piccino

Alta qualità e basso budget, è la scommessa vinta dal festival del documentario portoghese. Nel programma una retrospettiva dedicata al regista inglese Peter Watkins e il documentario dell'italiana Ludovica Tortora de Falco, «A noi ci dicono», ritratto di adolescenza allo Zen di Palermo

L’Oronero di Giorgia, «esempio di squilibrio sociale»

Stefano Crippa

La cantante romana pubblica il suo decimo album quindici pezzi arrangiati insieme a Michele Canova. «La violenza sulle donne dipende da un fattore culturale su cui bisogna lavorare moltissimo. Dobbiamo operare sugli stereotipi ed educare sin dall’infanzia»

A Tokyo è tempo di sorprese collaterali

Matteo Boscarol

Compresso nella follia della forte concorrenza, ha preso il via martedi scorso il festival cinematografico giapponese, arrivato alla sua ventinovesima edizione

L'Ultima

Tibre, un’opera anacronistica e insostenibile

Andrea Bernardi, Anna Biazzi

Il coordinamento dei comitati si muove da anni sul piano istituzionale per denunciare le irregolarità nell'iter di approvazione del progetto. Tra queste l'elusione degli accordi presi in sede europea, la defiscalizzazione prevista dal credito d'imposta ritenuto in contrasto con la normativa sugli aiuti di Stato, e la proroga delle concessioni autostradali prevista dallo Sblocca Italia