closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 28.09.2013

Le larghe intese a un passo dal capolinea. Letta vede Napolitano e annuncia la resa dei conti con il Pdl: chiarimento senza se e senza ma. L’ultimo round della giornata al consiglio dei ministri sulla «manovrina». Alfano chiede anche la riforma della giustizia, senza ottenerla. Lunedì o martedì l’ultimo atto al senato

Politica

Tribuna elettorale a Palazzo

Andrea Fabozzi

Letta gioca all’attacco. Napolitano parla ancora contro le elezioni anticipate, ma dà il via libera alla «verifica definitiva». Il premier chiederà la fiducia alle camere. E già si scontra con Alfano in Consiglio dei ministri

Nel Pd scatta l’ora degli arditi

Daniela Preziosi

Dall’elogio delle larghe intese alla sfida: se una maggioranza non c’è, si voti. I dem approvano le regole all’unanimità, ma il congresso sempre più in forse. Epifani: verifica, non basta un giro di valzer. E Sel chiede un governo di scopo

Economia

Salta anche la riforma dell’Iva

Antonio Sciotto

Rinvio dell’aumento a rischio: «Il decreto dopo la verifica in parlamento». Ma il tempo per la «manovrina» è veramente contato: il rincaro scatta dall’1 ottobre

Il sussidiario dei «saggi» sulle solite grandi riforme

Gaetano Azzariti

La relazione della «Commissione per le riforme costituzionali» è una pura ricognizione delle ipotesi di cui si parla da anni. Legittima tutto e il suo contrario, in nome di un’efficienza «tecnica» che non colmerà mai la carenza «politica»

Lavoro

Professore a contratto, un lavoro senza diritti

Roberto Ciccarelli

Questa è la storia di Luca Toselli, docente, e di altre 42.649 persone «invisibili» che tengono in vita gli atenei dopo il taglio epocale di 1,4 miliardi di euro al fondo ordinario di finanziamento

Europa

Austria verso la grande coalizione

Angela Mayr

Socialdemocratici in crescita con l’exploit del cancelliere Faymann. Ma potrebbe non bastare. Il paese domani al voto. Tra le novità, seppure improbabile, la Rasta Koalition tra Spoe, Verdi e Team Stronach del miliardario austrocanadese, tutti favorevoli alla marijuana

Internazionale

Ankara toglie il divieto su tre lettere kurde

Geraldina Colotti

Il premier Erdogan annuncia per lunedì il suo «pacchetto di riforme democratiche». Nella crisi siriana, Ankara sostiene i jihadisti contro i kurdi, ma apre al Pkk in vista di una soluzione politica al conflitto interno

Cultura

La resistenza sotto la Grande Muraglia

Tommaso di Francesco

«Potere e società in Cina», un appassionato e riuscito lavoro d’inchiesta a firma di Angela Pascucci per le edizioni dell’Asino. Dal punto di vista della resistenza a un sistema sociale e economico divenuto modello dominante del capitalismo globale . Un paese dei paradossi dove il partito comunista governa alimentando feroci diseguaglianze sociali e corruzione. La crescita diffusa di movimenti sociali. Le lotte operaie, il diritto al ritorno alla terra , le questioni di genere

Nel segno creativo delle strategie

Fabrizio Denunzio

«Cose dette» di Pierre Bourdieu. Interviste e scritti per un’avvincente autobiografia intellettuale di un teorico che ha innovato il pensiero sociologico contemporaneo

L’urlo degli angeli caduti

Francesca Pedroni

Al festival torinese proposte le nuove coreografie di Emio Greco, Pieter C. Scholten e Olivier Dubois, quest’ultimo ancora in scena il 4 ottobre a MilanOltre

L'Ultima

Gaetanina, la figlia del regicida

Giuseppe Galzerano

Uno spettacolo teatrale, questa sera a Prato, rievoca la storia della figlia dell’anarchico che uccise re Umberto I. La sua ricerca di notizie sul padre, morto impiccato in carcere, si scontrò con la ragion di Stato

ALIAS

Istanbul, l’arte al tempo di Gezi Park

Arianna Di Genova

La 13/ma edizione dell'esposizione internazionale sul Bosforo si interroga sulle politiche aggressive di un governo e degli speculatori che stanno cambiando il volto di un paese

La casa del ricordo

Arianna Di Genova

Un percorso a ritroso, lungo la memoria e gli oggetti feticcio. Insieme alle imagini dell'artista Gülsün Karamustafa e allo scrittore Orhan Pamuk con il suo Museo del'innoncenza

Topografie poetiche

Michela Becchis

Sul Bosforo, una mappatura dei mutamenti in atto di una metropoli (e del mondo) e una serie di proposte potentemente politiche per ri-orientare le scelte delle amministrazioni pubbliche