closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 28.08.2018

Salvini sfida i pm: «L’inchiesta sarà un boomerang». E accoglie a Milano il premier ungherese Orbán, leader dei sovranisti europei. Isolata in Europa, la destra xenofoba punta a creare un fronte anti-Ue. La sinistra in piazza contro i muri e per i migranti

Editoriale

Avviso ai naviganti per un giorno di lotta contro la barbarie

Norma Rangeri

In questi giorni sono arrivate alcune proposte sulla manifestazione. Per questo attiviamo subito un indirizzo di posta elettronica dedicato all'iniziativa: [email protected] specificando «Avviso ai naviganti», che raccoglierà adesioni, suggerimenti, consigli, idee da mettere a disposizione di chi si farà carico di organizzare una giornata di lotta contro la barbarie politica e sociale

La «questione europea», la vera spina nel fianco nel Movimento 5 Stelle

Giuliano Santoro

Dopo aver paventato il vincolo dell’Italia al bilancio Ue, Di Maio lancia un ultimatum e invoca il soccorso della Commissione: «Se Bruxelles ci desse dei segnali di aiuto non solo sui migranti, ma anche sul reddito di cittadinanza, con la possibilità di eliminare la legge Fornero, noi potremmo ravvederci»

Commenti

Conversione ecologica o barbarie

Guido Viale

se si vuole rovesciare il tavolo di una partita già persa occorre andare non solo alla radice dell’insofferenza per i migranti, ormai trasformata in odio e in angherie quotidiane; e nemmeno solo alla radice dell’austerity che l’ha provocata; bensì capire che cos’è veramente ciò che l’austerity sta bloccando. E’ questa la chiave per affrontare anche molte delle cause all’origine della “crisi migratoria”, che non è un’emergenza, ma un processo secolare

IL MOSTRO DI GENOVA

«Autostrade via dal ponte sul Polcevera»

Andrea Fabozzi

Nel giorno dell'audizione di Toninelli davanti alle commissioni della camera, la notizia la dà Di Maio: «Stiamo per toglierle la concessione, potrà solo metterci i soldi». Il ministro delle infrastrutture bruciato anche sulla trasparenza, la concessionaria mette online per prima le parti ancora segrete della convenzione

Commenti

Genova G8, la democrazia mai risarcita

Lorenzo Guadagnucci

Tre milioni per i risarcimenti pagati ai torturati, 5 per i danni d’immagine: tanto vale, per il pm della Corte dei Conti, la bella impresa compiuta il 21 luglio 2001 dalla nostra polizia alla scuola Diaz

Trump la spunta: addio al Nafta, c’è nuova intesa

Marina Catucci

Accordo con il Messico per rivedere i rapporti commerciali, per ora il Canada resta fuori: negoziati in seguito, fa sapere il presidente. Che vince la sua battaglia contro il ventennale trattato di libero scambio

Commenti

McCain, la destra «per bene»

Guido Moltedo

La contrapposizione tra lui e Trump è largamente esagerata. Si può anzi affermare che l’avvento di Trump sia stato in una certa misura preparato dallo stesso McCain

Cultura

Il segreto industriale è anche privato

Benedetto Vecchi

L’ossessivo e visionario Steve Jobs, dall’infanzia dolorosa. E Laurene Powell, imprenditrice, che con lui ha condiviso sogni hippie, pratiche zen e lavoro high-tech. Biologia e computer per una vita insieme, combinazione vincente

VENEZIA 75

Una cartografia possibile del cinema che verrà

Cristina Piccino

Tra la luna di «First Man» di Chazelle e i documentari indipendenti, percorso tra i film che vedremo sul Lido. Due gli eventi imperdibili: «I diari di Angela» di Gianikian e Ricci Lucchi, storia di una vita insieme come scoperta e passione, e «Suspiria» di Luca Guadagnino, in concorso, il remake coraggioso di un'opera che non si può «riprodurre»

L'Ultima

Se Malta ferma le ong

Francesca Del Vecchio

Due navi, di Lifeline e Sea-Watch, sono bloccate da due mesi a La Valletta. «Siamo sequestrati senza motivo. E intanto la gente continua a morire in mare», accusano gli equipaggi