closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 28.05.2020

La presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, presenta un Recovery Fund da 750 miliardi, 500 a fondo perduto. Si chiamerà «Next generation». All’Italia la porzione più grossa per fronteggiare la crisi: 172,7 miliardi. Conte: «Ottimo segnale». Rigoristi all’attacco

Economia

Piano per la ripresa europea, si parte da 750 miliardi di euro 500 a «fondo perduto»

Roberto Ciccarelli

La presidente della Commissione Ue ha presentato la proposta sul "Recovery Fund" ribattezzato enfaticamente "Prossima Generazione Europa": "Non ci sarà la mutualizzazione del debito e sarà a tempo". All’Italia 173 miliardi: 82 in sovvenzioni, 91 in prestiti da restituire entro il 2058. Il negoziato con i paesi "frugali" Olanda Danimarca, Svezia e Austria inizierà dal Consiglio europeo del 18 giugno. La cancelliera tedesca Angela Merkel: "Trattative difficili, puntiamo a farlo partire dal 2021. Previsti interventi su una non ancora chiarita "transizione ecologica", sul digitale, ricerca e agricoltura. Interesse prevalente per le imprese, manca ogni riferimento al Welfare e a un reddito minimo europeo, mentre la recessione aumenterà la disoccupazione e raddoppierà i poveri

Politica

Radiografia del “Rilancio”, il decretone dei record

Andrea Fabozzi

Il comitato per la legislazione della camera approva all'unanimità un parere critico sul testo con cui il governo ha risposto alla crisi: 266 articoli e oltre mille commi, ma serviranno altri 103 provvedimenti perché le misure entrino in vigore

Giustizia, Bonafede accelera: «Nuovo Csm, testo in arrivo»

Andrea Fabozzi

Lungo vertice in via Arenula e in teleconferenza, al termine il ministro si sbilancia a immaginare che la riforma dell'organo di autogoverno dei giudici possa andare in Consiglio dei ministri la prossima settimana. Ma la riunione è stata interrotta prima di parlare della legge elettorale per i togati. Il Pd ha proposto un comitato di saggi da affiancare alla sezione disciplinare

Turismo, scontro tra Solinas e Sala

Costantino Cossu

Il governatore della Sardegna risponde alle critiche del sindaco di Milano sulla questione dei certificati sanitari per visitare la regione

Politica

Consenso unanime, anche 5 Stelle, a sostegno del pluralismo

Matteo Bartocci

Approvata da tutti i partiti, di maggioranza e di opposizione, in commissione Cultura a Montecitorio una risoluzione che impegna il governo a sostenere tutta la filiera editoriale: carta, digitale, agenzie di stampa, edicole, radio e tv di ogni dimensione

Italia

Cambiamo mira! Investiamo nella Pace, non nelle armi

***

Appello congiunto delle riviste Missione Oggi, Mosaico di Pace e Nigrizia alle comunità cristiane, vescovi, parroci, consigli pastorali e a tutte le persone di buona volontà in occasione della Solennità della Pentecoste e della Festa della Repubblica

Internazionale

Al Kadhimi perno tacita intesa tra Iran e Usa

Michele Giorgio

Il nuovo premier iracheno non è un uomo di Tehran e vanta rapporti con Usa e Arabia saudita. Ma, scrivono i media arabi, l'Iran avrebbe dato il via libera alla sua nomina in cambio, dietro le quinte, di un leggero allentamento delle sanzioni economiche americane

Stati uniti in allerta, 14 caccia russi per Haftar

Roberto Prinzi

Washington accusa Mosca di aver inviato a Bengasi aerei da guerra dalla Siria. Ma lo scontro è a parole, le due potenze non vogliono lo scontro. L'obiettivo russo è tenere in piedi il generale sempre più debole

In America latina la protesta non va in quarantena

Claudia Fanti

Ecuador, Cile, Bolivia tornano nelle piazze sfidando le misure di contenimento del Covid per manifestare contro le decisioni dei governi: tagli alla spesa pubblica, blocco delle elezioni, sistemi sanitari al collasso

INTERVISTA

Quammen e l’«albero intricato» della vita

Stella Levantesi

L’autore di «Spillover» esplora nel suo nuovo libro le connessioni genetiche virali e la convergenza delle specie. Il trasferimento genico orizzontale trasmette l’ereditarietà tra i vari regni animali e non solo in verticale dai genitori alla prole. Per questo l’8% del nostro Dna viene dai virus

Rahel Jaeggi, le scommesse politiche sul lavoro

Giorgio Fazio

Intervista con la filosofa della Humboldt di Berlino, autorevole voce della nuova teoria critica tedesca. Tra le prime firmatarie dell’appello «democratizingwork», uscito il 16 maggio sulle pagine del «manifesto». «I processi di apprendimento collettivi sono messi in moto da slittamenti nella struttura delle istituzioni». «Non sarebbe del tutto errato intendere la storia delle lotte di classe come una storia della lotta attorno alla mercificazione e anche alla de-mercificazione del lavoro»

L’algida narrativa della lotta armata

Angelo Ferracuti

«Fare fuoco» di Daniele Garbuglia, pubblicato da Sem. Un romanzo dal conio inconfondibile che rivela il mondo chiuso, soprattutto mentale, e le vite disperate di un gruppo di giovani brigatisti negli anni ’80

Un vasto inferno dei viventi. Viaggio nelle stagioni dei braccianti

Maurizio Pagliassotti

"Racconti di schiavitù" di Sara Manisera per Aut Aut Edizioniìi. Ora che la pandemia si pone come uno spartiacque tra il prima e il dopo, questo libro potrebbe essere la pietra angolare su cui costruire una nuova normalità, perché quella vecchia emette un putrescente olezzo di sangue e sfruttamento

“L’Eredità” trumpiana di Marcello Foa

Vincenzo Vita

Nel quiz preserale Gerusalemme diventa la capitale di Israele. La comunità palestinese protesta a viale Mazzini, interrogazione in parlamento. Un altro caso di apartheid mediatica

L'Ultima

L’Armenia ha trovato il tesoro

Alexander Damiano Ricci, Giovanni Culmone

La battaglia di un gruppo di giovani sul monte Amulsar contro la miniera d’oro progettata da una multinazionale statunitense. E l’eroe della rivoluzione, il premier Pashinyan, non sa chi appoggiare

Shock ecology, cosa cambia dopo i disastri

Dante Caserta

Il Wwf prende in esame undici catastrofi ambientali, da Seveso al buco nell’ozono, per mostrare come hanno influenzato, in positivo, norme e comportamenti

A scuola in fattoria

Giorgio Vincenzi

La Coldiretti ha proposto al governo di utilizzare aziende agricole e agriturismi come campi estivi per i bambini. Dalla fine di febbraio le fattorie didattiche hanno sospeso le attività

«Meglio l’estate in montagna»

Maurizio Dematteis

L’antropologo Marco Aime è un amante delle alte quote: «Con il Covid-19 il turismo montano soft sarà preferito al mare. Per evitare le folle, necessario il numero chiuso in alcuni luoghi e il rispetto delle distanze sui sentieri»