closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 28.01.2020

Respinta dal modello emiliano l’onda nera della destra, nel day-after del voto Modena torna nella piazza delle sardine e questa volta Bonaccini, modenese doc, festeggia la vittoria. Che gli è stata consegnata anche dal voto disgiunto di gran parte dei 5Stelle

Provenzano: «Dobbiamo fare come in Emilia, un Pd aperto anche nel Sud»

Daniela Preziosi

«Rispetto la riflessione in corso nei 5s, ma non possiamo aspettare i loro stati generali. Dobbiamo offrire un disegno chiaro, sul quale aprire un confronto. Bisogna cancellare le norme criminogene contenute nei decreti sicurezza e nella Bossi-Fini. E approvare lo ius culturae»

Editoriale

Se ora il Pd si monta la testa

Norma Rangeri

Il Pd si è salvato grazie alle sardine e i suoi problemi (di contenuti e di leadership) non saranno risolti da miracolistiche scorciatoie. Eppure al Nazareno già cantano le sirene del nuovo bipolarismo, del ritorno a una legge maggioritaria

Lavoro

Non Una di Meno ai sindacati: «Convocate lo sciopero generale il 9 marzo»

Roberto Ciccarelli

Il movimento femminista e transfemminista organizza due giorni di lotta a partire dall'otto marzo, giornata per i diritti delle donne, e chiede ai sindacati di unirsi a «uno sciopero femminista dal lavoro produttivo e riproduttivo, da quello normato e da quello informale, da quello dipendente, autonomo, precario, sottopagato o non pagato per niente»

Reportage

Jihadismo di ritorno in Bosnia

Alessandra Briganti

Dai mujaheddin arrivati per la guerra interetnica, alla sfida della nuova generazione di musulmani radicalizzati, al rischio dei rientri dei foreign fighters

Accordo del secolo, oggi l’annuncio ufficiale

Michele Giorgio

Il premier dell'Anp Mohammad Shtayyeh: il piano di Trump è un complotto contro la causa palestinese, la comunità internazionale deve respingerlo. Oggi "Giornata di collera" in Cisgiordania e Gaza

Brahim Ghali: «I saharawi hanno perso la pazienza»

Stefano Mauro

Parla il segretario del Fronte Polisario e presidente della Repubblica Araba Saharawi Democratica (Rasd), appena rieletto. Che torna a denunciare con forza il mancato rispetto degli Accordi di pace da parte del Marocco. E le responsabilità dell'Onu nell'impasse che è venuta a crearsi. i Rabat e le colpe dell’Onu. «Utilizzeremo tutti i mezzi legittimi per raggiungere l’autodeterminazione. Senza escludere le armi, diritto riconosciuto per i popoli che si difendono da una forza d’occupazione»

Il Marocco si prende anche il mare del Sahara Occidentale

Stefano Mauro

Approvate due nuove leggi per estendere il controllo del Regno maghrebino in acque «occupate». L'offensiva diplomatica di Rabat passa anche attraverso la Coppa d'Africa di calcio a 5 che si apre oggi a El Ayoun. Sudafrica e Algeria boicottano l'evento

L'Ultima

Il Console e la memoria ritrovata

Marino Calcinari

Grazie al lavoro di ricerca di Stathis Loukas, riemerge la vicenda del diplomatico Ludovikos Skarpas, il «Perlasca greco», che aiutò molti ebrei a fuggire da Trieste per raggiungere Atene

Strade infinite e lune capovolte

Alessandra Pigliaru

Parla Sandra Newman, la scrittrice statunitense autrice del romanzo «I cieli» (Ponte alle Grazie). «La definizione di utopia è il miglior mondo che possiamo immaginare e desiderare, ma non possiamo crederci. E quella soglia è sempre in movimento, non necessariamente in una buona direzione»

Nella prospettiva di una «better life»

Micaela Latini

L'opera monumentale in tre volumi di Ernst Bloch, «Il principio della speranza», viene riproposta da Mimesis. Era apparsa tra il 1954 e il 1959 (e iniziata nel periodo dell’esilio americano, alla fine degli anni Trenta) e introdotta al pubblico italiano nel 1994 per i tipi di Garzanti

Kobe Bryant, l’identità condivisa del mito

Luca Celada

La domenica surreale di Los Angeles, sconvolta dalla tragica morte del campione dei Lakers. Un’icona globale che ha saputo attraversare mondi diversi nello sport, nella musica e sul grande schermo

Il business infinito dell’Nba

Nicola Sellitti

I numeri stellari della lega basket americana, a cui ha contribuito anche Kobe Bryant, punto d'incontro del nuovo millennio