closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 27.12.2019

Annunciate fin dal giorno del giuramento al Quirinale, arrivano le dimissioni del ministro dell’Istruzione Fioramonti. Nessuna sorpresa, ma comunque un duro colpo per il governo che ha in programma una «verifica» sempre più difficile. Conte furibondo, gelo nei 5Stelle

Scuola

Fioramonti, addio pluriannunciato

Roberto Ciccarelli

Il racconto di tre mesi a Viale Trastevere: la critica alla valutazione e alle riforme degli ultimi vent'anni, le incertezze e gli atti simbolici,un gesto individuale, la sconfitta finale. I sindacati: se non cambia qualcosa c’è il rischio di un bis. Il 7 gennaio partono i due tavoli di confronto sui concorsi. Il ministro: le risorse non si trovano mai quando si tratta della scuola e della ricerca, eppure si recuperano centinaia di milioni in poche per altre finalità. I tagli certificati da Ocse e il Cun. L’esecutivo era consapevole degli scarsi investimenti. Gualtieri aveva promesso più risorse nel 2020

Intervento in Libia, Erdogan accetta l’«invito»

Roberto Prinzi

Pronta per la riapertura del parlamento la mozione sul dispiegamento di soldati turchi sul terreno, a sostegno di al-Sarraj. «Se Dio vuole, la bozza passerà l’8 o 9 gennaio». Mosca resta critica e Ankara replica: «Basta aiuti a Haftar, è un signore della guerra». Nei dintorni di Tripoli è stato un Natale di sangue

Netanyahu vince ma Saar si rafforza

Michele Giorgio

Attesi la scorsa notte i risultati delle primarie del Likud. Bibi sicuro di vincere ma il suo rivale cresce nel partito e afferma di poter formare un governo di destra al contrario del premier uscente

Cultura

J.R.R. Tolkien, un creatore di mondi sorpreso dalla vita

Guido Caldiron

«Tolkien. La biografia definitiva» di Raymond Edwards, per la casa editrice Alcatraz. L’esperienza della guerra segnò in modo indelebile lo sguardo dello scrittore. Le minacce che gravavano sulla Terra di Mezzo somigliavano all’inferno di fuoco e di sangue al quale lui stesso era sopravvissuto a stento

Il tempo della musica contemporanea

Mario Gamba

«Dialoghi sul comporre», tre giorni di incontri tra seminari, concerti, interpretazioni. La rivelazione di Chiara Saccone che suona Giuseppe Chiari, un rito sovversivo

«Tokyo Godfathers», il film natalizio dell’arcipelago

Matteo Boscarol

Il 25 in Giappone è un giorno come gli altri, ma le atmosfere della festa sono state rese al meglio da Satoshi Kon nel suo terzo lungometraggio animato creato da Kon, uscito nelle sale del Sol Levante nel 2003 e ambientato la notte della vigilia a Tokyo