closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 27.11.2018

È morto nella sua casa di Roma Bernardo Bertolucci. Testimone di un secolo che ha raccontato e scoperto attraverso i suoi film. Punto di riferimento della Nuova Hollywood, unico italiano a vincere un Oscar per la miglior regia

Visioni

Il desiderio è rivoluzione

Cristina Piccino

Scompare a 77 anni Bernardo Bertolucci, i suoi film hanno raccontato il sentimento della modernità. Il ’68 di «The Dreamers», l’Italia del «Conformista» fino alla cantina di «Io e te», una reinvenzione del mondo nell’immaginario

La nostalgia del presente nel museo del cinema

Enrico Ghezzi

L’assenza del presente è il motivo di fondo avvertito intensamente da ogni film di Bertolucci, la lontananza fredda e struggente da quel che nel vedersi sembra più vicino

Decreti e fiducie, i grillini imitano Renzi

Andrea Fabozzi

Altro che la promessa «centralità del parlamento», i 5 Stelle che hanno occupato le aule e si sono incatenati ai banchi adesso copiano le peggiori pratiche degli ultimi due governi. Inarrivabili

MANOVRA

Il valzer dei numerini e il gioco degli alibi tra Roma e Bruxelles

Mario Pierro

Nello scontro con la Commissione Ue, retromarcia del governo sul 2,4% del deficit, si punta al 2,2% per la «rimodulazione» della manovra. Tutto rinviato alle «relazioni tecniche» su pensioni e sussidio di povertà. I risparmi agli investimenti. Conte: "Siamo in attesa di conoscere l'esatto impatto economico delle misure che hanno maggiore incidenza sociale". Salvini: "Non sono per litigare con nessuno tanto meno coi commissari europei, chiediamo rispetto, non ci impicchiamo agli zero virgola"

Politica

Il destino del «reddito di cittadinanza»: da diritto delle persone a sgravio fiscale per le imprese

Roberto Ciccarelli

Lega e Cinque Stelle discutono su quante mensilità del sussidio di povertà detto impropriamente "reddito di cittadinanza" destinare alle aziende. Nessuno si indigna per questo assistenzialismo statale, simile al Jobs Act di Renzi. Tutti invece, a cominciare dai populisti, si scagliano contro i "fannulloni sul divano". L'ideologia è la stessa: paternalismo, capitalismo compassionevole e politiche dell'offerta. Da questo orizzonte è esclusa la possibilità che le persone possano autodeterminarsi

Commenti

Rifiuti a Roma, l’insostenibile Tmb Salario

Christian Raimo

Ignorata una relazione dell’Arpa Lazio del 16 novembre che spiega dettagliatamente perché quell’impianto è insalubre, pericoloso per i cittadini e andrebbe chiuso. Ciò che la mobilitazione degli abitanti della zona chiede da tempo

Europa

Brexit, testo approvato. Ma tutto può ancora succedere

Anna Maria Merlo

Luca verde, domenica a Bruxelles in un summit-lampo, all'accordo di 585 pagine e alla Dichiarazione politica sulla «relazione futura». Ma la situazione resta ancora aperta: il testo deve passare l'esame dei Comuni (entro Natale), il voto dell'Europarlamento sarà a gennaio-febbraio. La tristezza condivisa dell'addio. L'unità della Ue e l'incertezza sul futuro

Caos a Kiev, Poroshenko vacilla, a marzo 2019 presidenziali al buio

Yurii Colombo

L'accelerazione della disputo con Mosca, secondo alcuni «ucrainologi» sarebbe da rimandare alla volontà di Poroshenko di posticipare sine die il voto. Il presidente in carica è arrivato prostrato al termine del mandato: corruzione generalizzata e crisi economica lo condannano nei più recenti sondaggi a un misero 9,2% delle preferenze

Editoriale

Russia-Ucraina, la guerra torna extra-large

Tommaso Di Francesco

La Nato extra-large si caratterizza per la costruzione di decine e decine di basi militari ormai disseminate in tutto l’Est-Europa e nel Mar Nero, luogo dell’incidente, sulle coste romene e bulgare; con il dispiegamento del sistema dello Scudo antimissile in Polonia e Romania; con il controllo dei bilanci della difesa di tutti questi Paesi, che sono poi gli stessi recalcitranti verso una Unione europea democratica, sovranazionale e accogliente; e con una miriade di manovre militari. Il tutto a ridosso dei confini russi

Emirati, graziato Matthew Hedges

Michele Giorgio

Il giovane dottorando britannico, arrestato per “spionaggio” e condannato all'ergastolo, aveva sempre respinto le accuse. Nelle prigioni degli Emirati restano blogger, dissidenti e difensori dei diritti umani

Le gemelle Ogm «nate» già vaccinate

Andrea Capocci

Il ricercatore cinese Jankui He dell’università di Shenzhen ha comunicato la nascita di due bambine geneticamente modificate con la tecnica Crispr-Cas9, così da immunizzarle da Hiv, vaiolo e colera. Ma la notizia, per ora, si ferma all'annuncio, senza pubblicazioni scientifiche a supporto. Si apre uno scenario che rompe tutti i tabù

Il mondo inventato dal piccolo schermo

Giandomenico Crapis

«Sulla Televisione», in un libro a cura di Gianfranco Marrone uscito per La Nave di Teseo gli scritti dal 1956 al 2015 di Umberto Eco

Rubriche

Alla ricerca dell’equilibrio perduto

Alberto Leiss

Un atteggiamento cooperativo (cioè la considerazione delle ragioni altrui) può produrre vantaggi per tutti. Un punto di vista utile per combattere la temibile prevalenza dei comportamenti stupidi: agiti da coloro, come osservò lo storico Carlo Cipolla, che «danneggiano gli altri senza realizzare alcun vantaggio per sé… il tipo più pericoloso di persona che esista»