closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 27.07.2018

L’asse Raggi-Salvini ha raggiunto l’obiettivo: il River, uno dei campi rom tra i più integrati della Capitale, è stato sgomberato. Circa 300 persone, per lo più donne e bambini, finiscono in mezzo alla strada. E il Viminale prepara un decreto che limita il diritto d’asilo

Editoriale

Casa delle donne: la nostra è una richiesta politica

Francesca Koch

La premessa delle nostre proposte poggiava sulla considerazione che, nel tempo, la Casa Internazionale, luogo simbolico e materiale del femminismo storico, è stata sempre più riconosciuta come una risorsa della città, per la molteplicità di servizi, di iniziative culturali, per l’importanza dell’Archivio e della Biblioteca, per la capacità di accoglienza di tantissime donne ogni anno

Politica

Legittima difesa, i paletti di Mattarella

Andrea Fabozzi

Il presidente della Repubblica «indignato» dal cecchino che ha colpito la bimba rom a Roma. «L'Italia non può diventare il Far West», avverte. mentre la Lega si prepara a portare in commissione al senato chi si è fatto giustizia da sé

Europa

A Moria migranti ormai allo stremo». La denuncia di Msf sul campo di Lesbo

Carlo Lania

«Quando metti 8.000 persone in un luogo che può contenerne al massimo 3.000, costringi la gente a lottare anche per avere accesso ai servizi minimi» denuncia Luca Fontana, coordinatore a Lesbo dei progetti di Medici senza frontiere. Nei giorni scorsi l’organizzazione ha lanciato l’allarme sul sovraffollamento del centro di Moria e sulle continue violenze - anche sessuali - che si verificano al suo interno. Allarme rimasto inascoltato dal governo greco anche prima che gli incendi che hanno devastato l’Attica scatenassero una nuova e più dolorosa emergenza

Muro dei sindacati contro l’estensione dei voucher in agricoltura e turismo

Roberto Ciccarelli

Luigi Di Maio: «Stabiliremo limiti precisi nel turismo e in agricoltura senza abusi». «Comunque sia, non vanno bene» ha detto la segretaria della Cgil Susanna Camusso. Il voucher, oltre i limiti esistenti, è anche il simbolo di un lavoro decontrattualizzato e senza tutele. Lo hanno scritto anche in una lettera-appello al presidente della Camera Roberto Fico. Oggi in commissione il voto su contratti, incentivi e buoni-lavoro

Internazionale

Il business politico della ricostruzione in Siria

Chiara Cruciati

Per il mondo un bottino da 400 miliardi, per Damasco il mezzo per riprendersi un paese dove i gruppi jihadisti di opposizione hanno dirottato la protesta del 2011, partita dai sobborghi nati negli anni ’70 e crocevia di un’umanità contadina, i quartieri poveri che di più hanno subito la crisi economica

Gaza, Mladenov prova a bloccare in extremis l’offensiva israeliana

Michele Giorgio

L'inviato dell'Onu in Medio oriente ieri ha fatto la spola tra Israele e la Striscia di Gaza per evitare un nuovo scontro militare tra l'esercito dello Stato ebraico e Hamas. Il movimento islamico ha messo in stato di massima allerta la sua struttura militare. In Cisgiordania ucciso palestinese che aveva accoltellato due coloni

Quei comuni sentimenti sordidi

Guido Caldiron

Parla Lize Spit, autrice di «Si scioglie» (pubblicato da e/o), debutto narrativo che dà corpo ai peggiori incubi della provincia fiamminga. «Scrivo per fuggire dal senso di oppressione nel quale sono cresciuta, in campagna»

La scoperta dell’acqua liquida su Marte

Piergiorgio Pescali

Un team di ricercatori italiani guidato da Roberto Orosei dell’Istituto nazionale di astrofisica ha portato a termine una ricerca riuscendo a provare che su Marte esiste acqua allo stato liquido

Sulla Frontiera del terzo millennio

Giulia D'Agnolo Vallan

Kevin Costner è protagonista di «Yellowstone» serie tv ambientata nel Montana, regia di Taylor Sheridan. Cupa soap western tra lo spettro del genocidio degli indiani e l’invasione dei nuovi ricchi

Materiali «provocativi», il ’68 giapponese

Matteo Boscarol

Anche per l’arcipelago nipponico, come per molte zone dell’Occidente, il 1968 rappresenta un anno che simbolicamente racchiude molte delle istanze e delle problematiche sviluppate nei sessanta.