closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 27.03.2013

Il ministro degli Esteri si dimette alla camera ma la sua ricostruzione è piena di falle. Napolitano furioso, Monti in confusione

Politica

Marò che guaio. E il Colle si irrita

Carlo Lania

Oggi il presidente del consiglio Mario Monti riferisce alla Camera, ma intanto il centrodestra saluta le dimissioni del titolare della Farnesina come l’ultimo colpo alla credibilità del governo tecnico

Politica

Il pre-incaricato sfida il quirinale

Andrea Fabozzi

Il segretario democratico annuncia: dell’esito dei miei colloqui parlerò al paese, non solo al Quirinale. Vuole andare in parlamento, ha la Carta dalla sua, ma Napolitano non è convinto. E può sorprenderlo

INDIA

La ricostruzione del governo fa acqua

Matteo Miavaldi

Tredici mesi di «passione» e undici giorni di follia diplomatica e, ultimo atto, un’informativa al parlamento che non chiarisce la gestione della vicenda dei due militari italiani

Se ne va Cestmir Cisar, leader della Primavera di Praga

Jakub Hornacek

Nato nel 1920 Cestmir Cisar fu uno dei più strenui difensori della Primavera di Praga, che seguì come presidente dell’Assemblea nazionale ceca, uno dei due parlamenti federali dell’allora Cecolovacchia

Cultura

Una chimica contro natura

Guglielmo Ragozzino

Un imponente volume pubblicato dalla casa editrice Jaca Book, a cura di Pier Paolo Poggio e Marino Ruzzenenti, indaga il difficile rapporto fra industria e ambiente, raccontando storie di inquinamento e profitto, come quella del venefico piombo teatraetile

L’invenzione di un Gramsci dimezzato

Luigi Cavallaro

Una militanza comunista da cancellare. Una tavola rotonda a Palermo sull’autore dei «Quaderni dal carcere» a partire dall’ultimo libro di Franco Lo Piparo

Visioni

Esplorazioni meticce

Valerio Corzani

Suoni dal mondo nella tre giorni di Babel Med, luogo aperto allo scambio e alla cultura globale, dai tunisini Ezzar e Malex, alla palestinese Shadia Mansour