closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 27.01.2020

Vittoria di Bonaccini in Emilia Romagna. Determinante la grande affluenza al voto, quasi raddoppiata rispetto alle precedenti elezioni regionali. Decisivo il contributo delle sardine e della loro mobilitazione democratica. Salvini esce sconfitto e il governo rafforzato. I 5Stelle restano nel tunnel

Politica

E Bonaccini alla fine sorride

Giovanni Stinco

Vittoria di Bonaccini in Emilia Romagna. Determinante la grande affluenza al voto, quasi raddoppiata rispetto alle precedenti elezioni regionali. Decisivo il contributo delle sardine e della loro mobilitazione democratica. Salvini esce sconfitto e il governo rafforzato. I 5Stelle restano nel tunnel

Politica

Zingaretti soddisfatto: «Avanti con Conte e senza liti con i 5s»

Daniela Preziosi

Al Nazareno il segretario ha vinto la sua scommessa: Salvini ha perso, Di Maio si è dimesso, restiamo solo noi, la nostra linea quella giusta. Il segretario: Questo voto, visto anche il voto disgiunto nel mondo 5Stelle, dimostrano che la linea politica è giusta: lealtà a Conte, rapporto non conflittuale coi 5Stelle, apertura ai mondi civico. Il ministro Provenzano: «Spiacente di deludervi, ma la notizia della morte della sinistra era fortemente esagerata»

Europa

Germania, oltre 500 estremisti di destra attivi nell’esercito

Sebastiano Canetta

Altrettanti i casi corrispondenti ai fascicoli d’indagine aperti dal «Militärischer Abschirmdienst» («Mad»): il servizio di intelligence militare che ha settacciato comandi, caserme e centri di addestramento. Vanno ad aggiungersi ai 360 sospetti individuati nel 2019. Inoltre è stato sciolto il gruppo neonazi Combat 18

«Giornata di collera» palestinese contro il piano di Trump

Michele Giorgio

L'Autorità nazionale palestinese minaccia di sciogliersi e di uscire dagli Accordi di Oslo firmati da Olp e Israele nel 1993 in risposta all'intenzione degli Usa di dare il via libera all'annessione a Israele di buona parte della Cisgiordania

Cultura

Géraldine Schwarz: «Oggi come allora l’indifferenza uccide»

Guido Caldiron

Parla la giornalista franco-tedesca autrice de «I senza memoria» (Einaudi), un'indagine nel proprio album di famiglia per fare luce sui complici della Shoah. Milioni di tedeschi che «seguivano solo la corrente» beneficiarono in qualche modo dello sterminio. «Riflettere sul passato ci consente di comprendere ciò che fa di una persona comune il complice di crimini per cecità, apatia, conformismo»

Commenti

Memoria necessaria a rischio festival di Netanyahu

Zvi Schuldiner

Le lezioni, le dure lezioni dell’Olocausto non sono state imparate a Gerusalemme. Il nuovo arrogante impero non è solo un pericolo mortale per i palestinesi, minaccia anche il futuro degli israeliani, immersi in una cecità totale

Taglio delle tasse al lavoro, perché il cuneo non basta

Roberto Romano

La discussione sulla necessità di allargare la base imponibile, che attiene alla redistribuzione del carico fiscale (art. 53 della Costituzione), è rimossa fin dalle sue fondamenta. La misura del governo, pur importante, esercita una distribuzione dentro una sola categoria di reddito (il lavoro), e non una distribuzione del reddito a valere su tutti i redditi

La cena a Bari, con Pintor e la «preghiera» quotidiana

Roberto Ciccarelli

Centocene in Italia. Siamo a Bari, una città importante per la storia del nostro giornale. "Non si tratta di simpatia, piuttosto di empatia dice Tonia Guerra di Rifondazione - sappiamo per esperienza cocente quanto costa anche economicamente essere una voce dissonante». Il racconto di una giornata piena di incontri, ricordi e il presente nella città natìa del nostro cronista

L'Ultima

Republic Day ultrainduista

Matteo Miavaldi

L’India celebra la propria festa insieme a Bolsonaro, invitato da Modi come ospite d’onore. Autocelebrazione senza alcun accenno alle proteste che da settimane scuotono il paese