closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:

Edizione del 26.10.2017

Cinque voti di fiducia segnano la pagina nera del senato che oggi approverà una pessima legge elettorale. Gentiloni riceve l’aiutino di Verdini e compagni, Renzi ringrazia Berlusconi e Salvini per il padrinaggio del Rosatellum. La protesta grillina riempie piazza del Pantheon

Politica

Governo Rosatellum

Andrea Fabozzi

Senza maggioranza, ma con cinque fiducie. Gentiloni si salva al senato grazie ai dissidenti Pd che non affondano il colpo e ai senatori di Verdini (e alla fine arriva anche il soccorso di Calderoli). Napolitano attacca la riforma e la decisione di Renzi di strappare - "sul presidente del Consiglio pressioni fortissime" - ma invita a salvare l'esecutivo. In aula tanta tattica, proteste, gestacci e una rissa sfiorata

Lavoro

Logistica, tre giorni di sciopero e cortei

Ernesto Milanesi

Domani, venerdì 27 ottobre, in piazza i sindacati di base che hanno dichiarato uno sciopero generale, lunedì e martedì i confederali per il contratto. Lo «schiavismo» del lavoro migrante nel Nord-Est: le denunce dell’Adl Cobas

Internazionale

Il mercato dei voti non basta: voto su Temer senza quorum

Claudia Fanti

Alla camera dei deputati salta la decisione sul nuovo rinvio a giudizio del presidente brasiliano, nonostante le promesse di incarichi pubblici, leggi ad hoc e favori ai parlamentari. Intanto il ministero del lavoro rivede il concetto legale di schiavitù: un regalo al latifondo

Il Kurdistan congela la sua indipendenza

Red. Esteri

Erbil accetta di sospendere i risultati del referendum e chiede a Baghdad cessate il fuoco e dialogo. Ma sullo sfondo resta il controllo dei valichi di frontiera

Commenti

Xi Jinping leader di un partito tornato forte

Simone Pieranni

L'assenza di un successore chiaro e limpido all'interno del comitato permanente, dato che tutti i membri attuali sono troppo in là con gli anni per poter ambire a prendere le redini di Xi nel 2022, rende l'attuale numero uno ancora forte al comando

Riapre la Tomba Barberini

Redazione cultura

Dopo due anni di scavi e lavori di restauro, il sepolcro del II sec. d. C. torna ad essere visitabile, con i suoi affreschi. Dall'11 novembre

Per non ripetere la fallimentare lista Arcobaleno

Stefano Fassina

A pochi mesi (5?) dalle elezioni, noi, Sinistra Italiana, Art. 1-Mdp, Possibile e i protagonisti del Brancaccio, non abbiamo ancora un nome, un simbolo, un messaggio identificativo per quel popolo delle periferie esistenziali, economiche e sociali che vorremmo tornare a rappresentare

Rubriche

La scoperta del diario di bordo

Giuseppe Caliceti

«È una specie di calendario dove tu devi scrivere le cose che fai giorno per giorno, tutti i giorni». «Ma se uno non fa un viaggio in nave ma in moto, non si chiama diario di bordo?». «No, solo in nave è un diario di bordo. Altrimenti è un diario di viaggio e basta»

L'Ultima

Deportazioni con il trucco

Michele Giorgio

Il premier Netanyahu ha trovato il modo per aggirare la sentenza della Corte Suprema che vieta le espulsioni degli africani richiedenti asilo senza il consenso dei Paesi di destinazione. La stampa scrive che ha convinto Ruanda e Uganda ad accoglierli in cambio di aiuti economici