closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 26.04.2015

Un fiume di persone, come non accadeva da anni, ha riempito Milano per celebrare la Liberazione dal nazifascismo. La contestazione di pochi alla Brigata ebraica non cancella una bella giornata di festa e di memoria. A Roma l’Anpi resta a porta San Paolo ma i cortei diventano tre

Italia

Milano, la contestazione di rito non guasta la festa

Luca Fazio

Il previsto contatto tra i militanti pro palestinesi e la brigata ebraica si esaurisce in una manciata di cori. L'enorme corteo sfila per ore prima di arrivare nel cantiere di piazza Duomo a pochi giorni dall'Expo. Dal palco intervengono il sindaco Pisapia, Susanna Camusso e il presidente dell'Anpi Carlo Smuraglia

Politica

Roma, tre cortei invece di uno

Andrea Fabozzi

Manifestazione solo stanziale a porta San Paolo dopo il no della brigata ebraica. Ma uno spezzone alla fine parte. Sindaco e presidente della provincia si tengono lontani dal palco dell'Anpi

INTERVISTA

Prodi: «Con questi leader l’Europa fallisce»

Carlo Lania

L’ex presidente della commissione europea Romano Prodi: «Su immigrazione e accoglienza il consiglio europeo non ha detto niente. Mi aspettavo di più, ma sono abituato alle delusioni». «Parlare di affondare i barconi soddisfa solo la demagogia». E su Renzi: «La migliore pubblicità al mio libro l’ha fatta proprio lui»

EUROCRACK

Il capro espiatorio Varoufakis

Dimitri Deliolanes

Ministri europei e funzionari anonimi di Bruxelles criticano Varoufakis. Ma l'economista, con un curriculum esemplare, difende solo le scelte del governo e del popolo greco. Se si vuole trovare un compromesso onorevole, è tempo di cancellare l'ipocrisia e lavorare sui problemi reali

Editoriale

La resistenza incompiuta: il lungo addio

Gianpasquale Santomassimo

La Resistenza è stata uno spartiacque nella storia italiana. La sua memoria non può dunque essere una «memoria chiusa», ma va proiettata nel futuro, per renderla materia viva della trasformazione

La razza al servizio della classe

Alberto Burgio

Il valore della Costituzione sta nell’essere un argine alla «naturalizzazione» delle differenze sociali che caratterizzava il fascismo

Il dialogo su un paese che afferma il suo riscatto

Niccolò Nisivoccia

«La Resistenza perfetta» di Giovanni De Luna per Feltrinelli. Un diario dove partigiani comunisti e aristocratici cattolici parlano della scelta di prendere le armi contro il fascismo e le truppe naziste

Sulla via per la montagna dopo la caduta di Alba

Beppe Fenoglio

«Novembre sulle colline di Treiso» di Beppe Fenoglio. Rastrellamenti, fucilazioni e minacce di nuove esecuazioni. I partigiani risalgono alle baite con l’aiuto e il sostegno dagli abitanti dei paesi

Partigiani di robusta costituzione

Carlo Lania

Parla Carlo Smuraglia, presidente nazionale dell'Anpi: «Oggi c’è troppa fretta e troppa facilità nel mettere mano alla Carta, senza rendersi conto non solo dei principi, ma anche delle garanzie che esprime».

Bernini disegnatore

Daniele Giorgi

Accademie, schizzi, ritratti e i progetti per San Pietro: i disegni in mostra del genio barocco ci introducono nel suo «cantiere»

Cinque ore sul fronte del sesso

Tommaso Pincio

Iperletteraria e percorsa da un cinismo che sa di punk, l’iniziazione alla vita adulta di un intellettuale ricattato da ridicoli imperativi: "Il dossier Rachel", esordio di Martin Amis

Fra maschere d’autore e concetti visivi

Francesca Borrelli

Una artista disconosciuta affida a tre controfigure falliche i suoi lavori: sondare l'inconscio della percezione e le dinamiche del successo è la posta in gioco nell'ultimo romanzo di Siri Hustvedt: «Il mondo sfolgorante»