closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 25.10.2019

Al parlamento europeo passa il no alla riapertura dei porti alle ong. La risoluzione del centro sinistra e dei verdi respinta per due voti. Decisivi 4 socialisti che votano contro e l’astensione dei 5 stelle. Grillini a difesa dei decreti sicurezza di Salvini. Che intanto producono nuovi clandestini

Omicidio a Roma, Salvini specula: colpa dei tagli

red. pol.

Il premier Conte risponde: miserabile. Il viceministo all'Interno Mauri: falsità, è lui a non aver pagato gli arretrati alle forze dell'ordine. Fassina: non ha mai mandato gli agenti promessi

Economia

Bce, l’addio di Draghi un’eredità scomoda nella crisi che incombe

Roberto Ciccarelli

Il primo novembre Mario Draghi lascia la presidenza della Banca Centrale Europea all'ex Fmi Christine Lagarde: «Porterò questa esperienza con me. È ancora presto per dire quanto tutto questo si rifletterà internamente». Storia degli otto anni di un mandato che hanno cambiato la Banca Centrale Europea e di un banchiere che ha usato il potere performativo della parola per restituire ai mercati la loro illusione: l'equilibrio. Gli acquisti dei titoli ripartiranno con un ritmo da 20 miliardi di euro al mese. Il rilancio della politica monetaria accomodante e i suoi problemi

Franco, seppellita una brutta storia

Lorenzo Pasqualini

Dopo 44 anni e numerose battaglie legali, i resti del dittatore Francisco Franco lasciano la Valle de los Caídos. All’esumazione presenti i parenti, fuori qualche nostalgico. Una vittoria per Sànchez. Ma anche critiche al governo per la partecipazione alla cerimonia solenne di alcuni rappresentanti dell’esecutivo

La fine del sogno americano alla cilena

Ariadna Dacil Lanza

Le misure sociali promesse da Piñera, passato dalla «guerra» alle scuse, non bastano. Ieri sciopero generale. Marco Enriquez-Ominami: «In piazza sono scesi consumatori abusati, giovani furiosi e adulti indignati. Tutti indebitati in modo esplosivo da banche e retail»

L’America solitaria del Boss

Stefano Crippa

Presentato alla Festa del cinema di Roma il documentario di Springsteen «Western Stars», il 2 e 3 dicembre nelle sale

La vita elegante del signor Everyman

Matteo Boscarol

La commedia del 1963 di Kihachi Okamoto racconta l'esistenza di un salaryman, il tipico impiegato che ancora oggi forma la maggioranza della forza lavoro delle grandi città giapponesi