closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 25.03.2016

Riuniti a Bruxelles, i ministri degli Interni dei 28 non sono capaci di trovare una strategia comune contro il terrorismo. Alla fine del vertice solo promesse da realizzare però a giugno. Intanto è caos nel governo belga dopo le falle dell’intelligence sugli attentati. E nel mirino dei jihadisti spunta anche la centrale nucleare

NON SIAMO IN EDICOLA

Una redazione senza padroni

Matteo Bartocci

Perdere un giorno in edicola per un editore "nudo" e “puro” come la nostra cooperativa ha un grave impatto, diretto e immediato, su stipendi e pagamenti di tutti, dipendenti e fornitori. Ma lo scontro sindacale nato attorno alla ristrutturazione del gruppo Caltagirone è un inedito punto di rottura del mondo editoriale che conosciamo. Ai nostri lettori chiediamo di sostenerci, acquistando l'edizione in pdf di stasera. Per difendere le ragioni dello sciopero e di una redazione senza padroni.

Crollo Acea in borsa, scontro Raggi-Pd

Maria Teresa Accardo

Dem contro la candidata M5S: fa perdere i romani. Fassina: loro dipendono da Caltagirone. Casualmente è proprio il Messaggero a riferire delle perdite. Ma il fatto è che i mercati credono nella vittoria di Grillo

La Ue avverte Renzi: conti a rischio

Andrea Colombo

Secondo il bollettino della Banca centrale, anche nel caso in cui all'Italia sarà riconosciuta maggiore flessibilità lo scostamento dai parametri risulterà troppo alto. Per i guardiani del rigore occorre "altro risanamento"

De Magistris ha fatto 13

Adriana Pollice

Il sindaco apre la sede del suo comitato per la rielezione. Si chiama Dema. Con lui moltissime liste, anche di centro. Salta l'invito all'ex assessore di Roma Sabella: i movimenti avevano ricordato il suo ruolo a Bolzaneto nel G8 del 2001

Roma, Auro&Marco resiste allo sgombero: «Una provocazione di Tronca»

Roberto Ciccarelli

Dopo la manifestazione di sabato 19 marzo che ha portato in piazza ventimila persone un tentativo di sgombero del centro sociale. L'amministrazione chiede 6 milioni di euro per indennizzo d'uso, gli attivisti hanno fatto ricorso al Tar perché il terreno non sarebbe accatastato. Solidarietà dai movimenti romani. In un comunicato al commissario della Capitale scrivono: "Una provocazione a cui rispondiamo con una resistenza organizzata e mutualistica"

Il contratto? Federmeccanica lo vuole variabile

Antonio Sciotto

Fumata nera per il negoziato dei metalmeccanici. Sciopero il 20 aprile ma per ora non è rottura. Fine degli aumenti per tutti: disponibili solo per chi «produce». Secondo i sindacati così sarebbe garantito soltanto il 5% delle tute blu. Su welfare e formazione invece è intesa

CARCERE

Il detenuto «non si alimenta». E muore

Marilù Mastrogiovanni

Antonio Fiordiso, 32 anni, con problemi psichici, muore nel reparto detentivo dell’ospedale di Taranto. La zia lo fotografa «Sul corpo smagrito, lividi e lacerazioni». Il pm chiede l’archiviazione del fascicolo. Ma la famiglia si oppone e preme per ulteriori indagini

Europa

Sicurezza, il vertice delle parole

Leo Lancari

Tante promesse ma niente di fatto. I ministri degli Interni dei 28 si incontrano per stabilire una strategia contro i terroristi senza decidere niente. Salvo riproporre le misure annunciate dopo gli attentati di Parigi

Belgio: «Nel mirino centrale nucleare di Liegi»

A. Mas.

Gli attentatori avrebbero puntato all’impianto di Liegi: sospesi 11 dipendenti. Un altro commando, guidato da Salah, era pronto a seminare il panico in città. Per le falle di intelligence i ministri dell’Interno e della Giustizia si dimettono, ma il premier Michel le respinge

Europa

Rimpatri in vista per 80 mila afghani

Emanuele Giordana

Il «piano segreto» della Ue per impedire l’arrivo di altri richiedenti asilo da Kabul. Allo studio anche incentivi economici per il paese che dopo la Siria «esporta» in Europa il maggior numero di persone

«Gang criminale dietro la morte di Giulio». Poi la smentita

Chiara Cruciati

Ieri la polizia ha ucciso i membri di una banda. Fonti la indicavano come la responsabile dell'uccisione di Regeni, ma le autorità hanno negato. Ma la verità è ancora lontana e la conferma del ministro degli Interni ricorda a tutti il ruolo dei servizi

Esecuzione sommaria di un palestinese a Hebron

Michele Giorgio

Un filmato messo in rete dal centro per i diritti umani B'Tselem mostra un soldato israeliano che, a sangue freddo, spara alla testa di un palestinese, a terra moribondo, che poco prima aveva pugnalato e ferito in modo non grave un militare a Tel Rumeida, nella zona H2 di Hebron

Damasco è a Palmira

Chiara Cruciati

Quasi liberata l'antica città siriana nelle mani dell'Isis da un anno. Una vittoria militare e simbolica per il presidente Assad che a Ginevra subisce pressioni per lasciare

L’Aja condanna Karadzic

Andrea Oskari Rossini

40 anni per crimini di guerra e genocidio ma «solo» per la strage di Srebrenica ’95

Natura morta con baby boomers

Andrea Colombo

Un volume affronta la storia controversa del gruppo radicale armato dei Weather Underground Organization operante negli anni Settanta negli States. A raccontarne luci e ombre, complessità e ambivalenze, attraverso la propria autobiografia è lo storico leader Bill Ayers

«Amici», son tornati tutti i figli di Maria

Stefano Crippa

Dal 2 aprile ritorna il talent su Canale 5. Sarà trash ma i numeri parlano chiaro, oltre 5 milioni di spettatori e 6 milioni di copie vendute dai ragazzi partecipanti nel corso delle quindici edizioni del programma

Sarà la musica che gira intorno

Luciano Del Sette

Federico Sacchi ha scelto di raccontare l’America di mezzo secolo fa, quella delle segregazioni razziali, attraverso le voci e le storie dei giganti della black music

L'Ultima

Addio Cruyff, profeta elettrico

Nicola Sellitti

Se ne va a 68 anni l’alfiere del calcio totale che ha rivoluzionato nei ’70 il mondo del pallone. Fantasia, velocità, controllo, uomo squadra nell’Ajax e con la maglia della nazionale olandese, poi nel Barcellona. Uno stile sovversivo e provocatorio anche fuori dal campo e che lo farà schierare con gli oppositori di Franco

Cruyff, imprendibile funambolo

Flaviano De Luca

A 68 anni muore l'alfiere del calcio totale negli anni '70, l'ultima età dell'oro del football popolare, non ancora stretta fra diritti televisivi e procuratori. Maestro dentro e fuori dal campo quando parlava di responsabilità del calciatore e della necessità di aiutare i compagni in difficoltà

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.