closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 24.10.2020

De Luca chiude la Campania, coprifuoco in Piemonte e Calabria (con due settimane senza scuole superiori). 100 scienziati chiedono al governo misure drastiche. Conte resiste e annuncia «scelte mirate» ma per l’Iss «la situazione è grave» e invita tutti a stare a casa

Italia

L’Iss chiede nuove misure: «Situazione diffusa molto grave»

Andrea Capocci

Nelle ultime 24 ore sono 19 mila i casi accertati di Covid-19 e 91 i decessi. Indice di trasmissione Rt a 1,5. L’allarme dei tecnici. Nuovo record di 182 mila tamponi eseguiti ieri, uno su dieci è positivo: il massimo da metà aprile. In terapia intensiva 1049 pazienti. Dieci giorni fa erano circa la metà. Il governo ha fissato a 2300 ricoverati la soglia per il lockdown. Potrebbe arrivare ai primi di novembre

Stop “zona rossa”, alberghi sanitari per i migranti di Vicofaro

Riccardo Chiari

L'aumento dei casi in Toscana – ieri 1.290 – ha convinto le autorità sanitarie a sciogliere il nodo della parrocchia pistoiese dell'accoglienza. Tamponi per tutti (in totale 16 positivi), trasferiti un centinaio di profughi. Altri venti restano al momento con don Biancalani nella struttura, sanificata. In Toscana situazione ancora sotto controllo, ma preoccupa la progressione dei contagiati.

Scuola

Scuola, ultima a riaprire e prima a richiudere

Roberto Ciccarelli

La didattica a distanza introdotta da molte regioni. Continua il caos politico tra il governo e le regioni che procedono in ordine sparso senza coordinamento né visione generale. Il criterio lo ha dettato il governatore lombardo Fontana: "O riduciamo la gente che va al lavoro o la gente che va a scuola". La protesta degli studenti: "Scontiamo il fallimento della riapertura"

Economia

Lo stallo del governo (e l’effetto-Covid) favorisce gli evasori

Gaetano Lamanna

Nell’allegato alla NaDef (nota di aggiornamento del documento di economia e finanza), elaborato da una commissione diretta da Enrico Giovannini, sono confermati tutti i dati, conosciuti da tempo, riguardanti l’economia sommersa e l’evasione fiscale. Il tax gap ammonta a 110 miliardi. L’Iva evasa è di 33 miliardi, il 67 per cento del gettito complessivo. L’Irpef non pagata è di 26 miliardi. Sull’Imu si registrano minori entrate per circa 5 miliardi, e così via

La Cina degli spiriti. Superstizione e cibernetica tra gli ’80 e ’90

Simone Pieranni

Dalla fine degli anni settanta il fenomeno dei bambini con "poteri speciali" diede avvio a una riscoperta della tradizione magica cinese. In quegli anni lo scienziato Qian Xuesen applicava la tecnologia al paranormale teorizzando "l'ingegneria dei sistemi uomo-macchina-ambiente", mentre la televisione irrompeva nella quotidianità della case cinesi

Cultura

Le qualità morali delle macchine

Teresa Numerico

I dispositivi possono decidere in modo autonomo o va esercitato un controllo sul piano etico e politico? Non dobbiamo ricadere nel pregiudizio dell’automazione che ritiene che l’uomo possa essere rimpiazzato per ogni cosa. Una riflessione a partire da due recenti volumi di ricercatori italiani: «Intelligenza artificiale», a cura di Stefano Quintarelli, per Bollati Boringhieri e «Etica delle macchine», di Guglielmo Tamburrini, per Carocci

Quel che non sapete sulle galline

Arianna Di Genova

Dalla vita vera alla magia, passando per la storia: «Il gallinario» pubblicato da Quinto Quarto e «L'uovo nero», favola rivisitata di Luigi Capuana, per l'omonima casa editrice

Visioni

Il Sei Nazioni riparte sotto l’incubo Covid

Peter Freeman

A Dublino è in programma Irlanda-Italia, calcio d’inizio alle 16:30 in un Aviva Stadium vuoto, senza pubblico e con la presenza dei soli addetti ai lavori, in un paese che pochi giorni fa ha deciso un lockdown durissimo

Il graffio di Wim Vandekeybus

Francesca Pedroni

Incontro con il coreografo fiammingo, il 30 ottobre in scena con «Hands do not touch your precious Me». «Ho bisogno di partire dal quadro completo. Non parto mai dai dettagli perché può capitarti di trovare qualcosa che in sé funziona ma non c’entra nulla con la visione d’insieme»

L'Ultima

Il genocidio immaginario del Sudafrica bianco

Jacopo Lentini

L’assassinio di un giovane agricoltore durante un furto di bestiame riattizza le vecchie tensioni razziali. Complice la falsa narrazione - cara anche a Trump che se ne è subito interessato - dei neri che vogliono sterminare la minoranza afrikaner per prendersi le terre. I numeri dicono tutt'altro. E il problema della redistribuzione necessaria dalla fine dell'apartheid non ha fatto molti progressi

Il Montana interiore di Joe Wilkins

Guido Caldiron

Parla l'autore di «Nella terra dei lupi», pubblicato da Neri Pozza, scrittore e poeta cresciuto nel Montana orientale e da qualche anno stabilitosi nell’Oregon. Nel romanzo racconta la crisi di un pezzo d’America che appare prigioniera dei propri simboli, dove la ricerca di un futuro praticabile per gli uomini e la natura si scontra con una cultura disposta a tutto pur di non mettersi in discussione

Greg Iles, la memoria ritrovata del Mississippi

Guido Caldiron

L’autore della trilogia di Penn Cage torna nel profondo sud con «Cemetery Road», per HarperCollins, un noir potente ancora una volta ambientato lungo le rive del grande fiume. Negli ultimi anni ha preso posizione perché dalla bandiera del Mississippi fosse rimosso l’emblema della Confederazione, rimasto intoccato da dopo la fine della Guerra di secessione nel 1865

Maradona, il dio che invecchia

Nicola Sellitti

Compie sessant'anni il genio ineffabile del calcio, una vita da irregolare, inviso ai potenti, amico di Cuba e Fidel, sempre pronto a prendere posizione contro i potenti del calcio