closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 24.08.2014

Da Ferguson a New York. La protesta degli afroamericani contro le violenze della polizia arriva nel cuore degli Usa. Ieri a Staten Island, prossima tappa a Washington. Obama annuncia che saranno riviste le regole che, dopo l’11 settembre, consentono agli agenti nelle città di armarsi come in guerra

Sharpton, dai ghetti alle piazze

Marina Catucci

Controverso attivista per i diritti e figura di riferimento degli afroamericani. Divo mediatico e trascinatore di folle, è stato anche definito «l’equivalente nero di Nixon» per i metodi

PALESTINA

Gaza, 13 uccisi dai raid aerei israeliani

Michele Giorgio

Al bilancio vanno aggiunti anche i quattro palestinesi, presunti collaborazionisti, giustiziati da Hamas a Jabaliya. Abu Mazen lancia appelli alla ripresa del negoziato al Cairo ma tra Israele e il movimento islamico è ancora "guerra di attrito"

IRAQ

Sabato di sangue in Iraq: 40 morti

Chiara Cruciati

Alle violenze dell'Isil si aggiungono gli attentati di milizie sunnite e sciite. I partiti sunniti sospendono la partecipazione alle consultazioni di governo. La Casa Bianca cerca l'ok del Congresso per un intervento in Siria

Editoriale

Armare i kurdi? Non è irragionevole

Marco Bascetta

Tuttavia, se non si vuole ricadere in una strategia che combatte la ferocia con altra ferocia converrà abbandonare per i seguaci e le milizie del califfato l’abusata categoria di "terrorismo"

IMMIGRAZIONE

Emergenza Libia, naufraga barcone, 170 dispersi

Adriana Pollice

L'aeroporto di Tripoli è finito in mano agli islamisti, mentre, secondo la tv al Arabiya, il ministro della Difesa libica è stato licenziato con l'accusa di "aver fornito armi" a milizie irregolari. E i migranti provano a fuggire

Politica

“Nessuno è più Draghi di me”

Domenico Cirillo

Renzi smargiasso: se l’Europa è solo vincoli non mi serve. Ma nella sostanza accetta il diktat della Bce: «Prima le riforme, ma perché servono a noi». Anche Padoan si preoccupa dell’«offerta», cioè dell’art. 18

Alias Domenica

Cinesi stranieri a se stessi

Amina Crisma

Cinque scene emblematiche, distribuite nell'arco di tre millenni, servono a Kai Vogelsang per evidenziare la discontinuità culturale del Paese di Mezzo: un volume nei Millenni Einaudi

Grandi illusioni sepolte nelle trincee

Adriano Prosperi

Un pensiero nascosto nella Recherche, eletto a epigrafe della Grande Guerra: «come un amore o come un odio», la guerra va raccontata «a partire dalle illusioni e dalle proprie credenze»