closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 24.01.2018

Trump anti cinese torna all’«America first» e annuncia dazi del 30% sulle importazioni di pannelli solari. Col nuovo protezionismo è guerra commerciale anche alle lavatrici dell’alleata Corea del Sud, spinta così tra le braccia della Cina. Da Pechino e Seul l’appello al Wto

Politica

Leu, regioni in rivolta per le liste

Daniela Preziosi

Sardegna, Sicilia e Abruzzo in ebollizione per le liste imposte ’dal centro’. Slitta l’ok di Grasso, la lunga notte delle trattative. Il caso dei portavoce, quello dei «catapultati». Ed è subito sindrome da nominati da era Porcellum

Acqua privata, in Toscana si insiste

Riccardo Chiari

Prorogata la concessione (con nuovi aumenti) a Nuove Acque Spa nella zona aretina-senese, lì dove nel 1999 fu aperta la breccia alle gestioni privatistiche. Anche stavolta l'Alto Valdarno toscano fa da apripista. Alex Zanotelli: "La privatizzazione va avanti, che dicono i partiti e i candidati alle elezioni". Dopo il referendum solo a Napoli l'acqua è tornata pubblica. Con tariffe basse e bilanci in utile.

L’affare del legno, le mani delle ‘ndrine sui boschi secolari della Sila

Silvio Messinetti

L’intera filiera era controllata dalla criminalità: dal taglio alle centrali a biomassa, dalle mazzette alle guardie del Corpo forestale alla connivenza di esponenti di enti pubblici, amministratori e forze di polizia, dalle aste boschive all’attività dei piromani. L’ombra delle cosche dietro gli incendi estivi che hanno distrutto 33mila ettari di territorio

Cosenza ha il suo Calatrava, ma non collega niente

Claudio Dionesalvi, Silvio Messinetti

Il ponte, costruito con i fondi regionali per le abitazioni popolari, sarà inaugurato venerdì, alla presenza, forse, di Berlusconi. Protesta il comitato Prendocasa per il dirottamento dei soldi ex Gestione Case Lavoratori

Lavoro

La ricetta dei Cinque Stelle: «Reddito di cittadinanza» e lavoro gratuito

Roberto Ciccarelli

Luigi Di Maio, «candidato premier» M5S: «Il reddito di cittadinanza non darà soldi a chi vuol stare seduto sul divano. Dovrà, per il breve periodo in cui avrà il contributo, formarsi e dare otto ore di lavoro gratuito allo Stato. Dal secondo anno il reddito di cittadinanza inizia a scalare, perché la persona viene reinserita nel mondo del lavoro»

Aumentano le vittime sul lavoro

Antonio Sciotto

Più 1,1% nel 2017: morte in tutto 1029 persone. Pesa un maggior numero di extracomunitari e la tragedia di Rigopiano. In aumento (+5%) anche il dato «in itinere»: chi perde la vita nel tragitto da casa a ufficio

Il Jobs Act nelle urne. L’Ocse tira la volata a Renzi. No di Cgil e Potere al Popolo

Roberto Ciccarelli

Gurria (Ocse) sul Jobs Act: "Approvarlo con la fiducia, come Renzi decise di fare, fu una scommessa azzeccata che ha creato quasi un milione di posti di lavori, e che nessuno, da Berlusconi in poi, aveva avuto i voti per approvare". Camusso (Cgil): "Non mi pare un grande risultato aver determinato il 90% degli ingressi a tempo determinato nel mondo del lavoro". Acerbo (Rifondazione/PaP): "Va abolito insieme alla legge Fornero e tutte le altre pseudo-riforme antipopolari"

Modi punzecchia l’isolazionismo e promuove «Make in India»

Matteo Miavaldi

Lontano dai toni globali del presidente cinese Xi Jinping, che a Davos lo scorso anno proiettò la Cina come portabandiera della globalizzazione, Modi ha concluso invitando tutti a «venire in India», facendo eco al programma governativo di attrazione di investimenti esteri «Make in India»

Elezioni: Sami Anan, ex capo di stato maggiore e unico avversario di al Sisi, è stato arrestato

Chiara Cruciati

Un altro potenziale sfidante che salta pochi giorni dopo l’attesa ricandidatura dell’ex generale al-Sisi: il 19 gennaio in un discorso tv ha rivendicato i risultati del primo mandato e promesso che non permetterà a dei «corrotti» di «salire su questa sedia». Una minaccia poco velata, che rende la possibilità di una corsa solitaria ogni giorno più probabile

Cultura

Lo scippo del tempo che verrà

Benedetto Vecchi

Due volumi complementari, «Realismo capitalista» di Mark Fisher, e «Inventare il futuro» di Nick Srnicek e Alex Williams, inaugurano la Nero editions. I saggi muovono dalla convinzione che la sinistra politica sia stata espropriata dalla capacità di immaginare il domani da parte del neoliberismo

Un antidoto alle teorie del complotto

Maria Grazia Meriggi

«Come si comanda il mondo»: l'ultimo libro di Giorgio Galli, scritto con Mario Caligiuri e una appendice di Roberta Calderazzo, per Rubbettino. Il depotenziamento del controllo statale sull’economia e il ruolo delle élites

Anche la coscienza è noir

Guido Caldiron

Parla lo scrittore tedesco Harald Gilbers, autore di «Berlino 1944», a cui si aggiunge ora «I figli di Odino». «Non puoi cambiare il mondo con un romanzo o un film, ma puoi contribuire a creare un clima che contrasti la diffusione della malattia nazionalista»

Oscar, le scommesse delle nomination

Cristina Piccino

Quattro candidature a «Call Me by Your Name» Guadagnino, Del Toro in testa con tredici, l'Academy del dopo Weinstein cerca di puntare su storie con personaggi femminili protagonisti. Ma le registe sono ancora una netta minoranza

L’America ai margini

Giulia D'Agnolo Vallan

Al Sundance L’arrivo della «diva» Ruth Bader Ginsburg, giudice della corte suprema. A lei è dedicato il doc «RBG». E ancora il doc su Jane Fonda e «Leave no Trace», la storia del musicista Blaze Foley

Cannabis terapeutica, l’oggetto del desiderio

Leonardo Fiorentini

Diciassette associazioni hanno chiesto in una lettera aperta alla ministra Lorenzin di applicare pienamente la legge in vigore e far fronte alla permanente mancanza di prodotti