closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 23.12.2020

L’Agenzia Italiana del Farmaco dà il via libera al primo vaccino anti-Covid prodotto dalla Pfizer e dalla BioNTech. La somministrazione di Comirnaty, questo il nome commerciale, inizierà il 27 dicembre all’Istituto Spallanzani di Roma, uno dei luoghi simbolo di questa pandemia

Europa

Ue: no allo stop dei viaggi essenziali dal Regno unito

Anna Maria Merlo

Bruxelles cerca di armonizzare le misure messe in campo dai diversi Stati: togliere le restrizioni per gli spostamenti in aereo e treno. La Francia leva il blocco delle merci. L’Italia garantisce il rientro solo ai cittadini residenti e per le urgenze

La variante inglese non spaventa BioNtech

Sebastiano Canetta

Il ceo della start-up farmaceutic tedesca, Ugur Sahin, rassicura: «È altamente probabile che il nostro vaccino funzionerà», altrimenti serviranno almeno altre 6 settimane

L'AGO DEL BILANCIO

Nove finanziarie in meno di un anno, l’emergenza continua

Roberto Ciccarelli

A un passo dal voto di fiducia della Camera sul maxi-testo con 1.150 commi, la legge di bilancio ieri sera è tornata in commissione perché la Ragioneria generale dello Stato ha bocciato quattordici norme per mancanza di coperture economiche. Una delle norme più importanti cassata è stata la nona salvaguardia per i cosiddetti «esodati»: la spesa prevista 115,1 milioni in sei anni per 2.400 persone. Chieste 60 modifiche agli emendamenti approvati dalla commissione Bilancio. Il relatore della manovra Fassina (LeU): «Questo è il nono provvedimento economico significativo da marzo». Oggi in Cdm arriva il Milleproroghe con lo stop alle trivellazioni. E già si preparare un altro decreto ristori e lo scostamento di bilancio a gennaio. L’emergenza economica è drammatica e continua

Internazionale

Israele verso un nuovo voto anticipato

Michele Giorgio

Dopo la rottura tra Netanyahu e il suo principale partner di governo, il centrista Benny Gantz, sulla legge finanziaria, apparivano residue ieri sera le possibilità di evitare lo scioglimento oggi della Knesset e il ricorso alle urne per la quarta volta in due anni

Cultura

Un «piano» per uscire dalla crisi ritrovando la classe

Roberto Ciccarelli

«Non sarà un pranzo di gala» di Emiliano Brancaccio, per Mimesis. L'autore si interroga su come costruire un'«intelligenza collettiva rivoluzionaria» e reinventare una «moderna politica di piano» finalizzata allo sviluppo dei diritti economici, civili, politici e sociali

La nuova vita del Bardo in romanesco

Enrico Terrinoni

«Li sonetti de Shakespeare» di Luigi Giuliani, per 101edizioni. Una traduzione in dialetto che mette in luce il carattere popolare di molti suoi versi

Dispute teologiche intorno alla nascita

Nadia Maria Filippini

Il parto verginale di Maria. Tra esaltazione della maternità e rimozione. Per secoli il dibattito si è snodato intorno al modo in cui la ragazza di Nazareth ha «dato alla luce» Gesù. L’ostilità verso la materialità del corpo ha pesato sul vissuto femminile fino alla presa di parola del movimento delle donne

Visioni

Le scommesse del Festival di Rotterdam

Cristina Piccino

I concorsi del primo grande appuntamento cinematografico dell’anno che per affrontare la situazione imposta dalla pandemia ha scelto la forma «expanded». Seconda parte il prossimo giugno sperando di festeggiare i cinquant'anni con le presenze anche internazionali

Sentenza ribaltata: Juventus-Napoli si gioca

Nicola Sellitti

Il collegio di garanzia del Coni cancella la sconfitta a tavolino 3-0 per i campani, rei di non essersi presentati a Torino per i due atleti azzurri risultati positivi al Covid-19

Accogliere la semplicità

Fabiana Sargentini

Una serie «alfabetica» e quotidiana immaginata per supplire con pensiero autonomo l’arroganza violenta di questi giorni bui. Incrementare la potenzialità di sognare, accudire l’attitudine a volare, irrorare l’indipendenza creativa alla sorgente

Editoriale

Caro Martella, fu un peccato, ora è un’ideologia

Vincenzo Vita

L’aggravante sta nella lettura della disinvolta manovra di bilancio. Dove tra i molti beneficiari non si trovano proprio quei giornali che operano lontano dalle dinamiche spietate del mercato: da il manifesto, a l’Avvenire, a decine di fogli locali e associativi

Commenti

Una timida riforma, insufficiente contro il razzismo sistemico

Bruno Montesano

Con la riforma, rispetto ai Decreti di Salvini, non scompaiono le sanzioni alle Ong – che diventano penali e non più amministrative - e aumenta la criminalizzazione di chi si ribella nei Cpr. Il Daspo urbano per selezionare e disciplinare la popolazione viene rafforzato

Rubriche

Ministro Speranza, sulla cannabis faccia qualcosa di sinistra

Leonardo Fiorentini, Marco Perduca

Il governo italiano s’è distinto per il silenzio di fronte a queste importanti modifiche di orientamento. Le scaramucce interne alla maggioranza di governo hanno evitato prese di posizione sullo storico voto delle Nazioni unite che ha riconosciuto il valore terapeutico della cannabis

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.