closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 23.11.2021

Le regioni incalzano e sul Super green pass si accelera: attività sportive, culturali e ricreative solo per vaccinati o guariti. Giovedì il cdm. Speranza: booster a cinque mesi dal primo ciclo. Ma sui piani del governo pesa la disponibilità delle dosi e la logistica della nuova campagna

Politica

Mattarella deve insistere: game over

Andrea Fabozzi

Il presidente torna sull'imminente fine del suo mandato e sottolinea il valore della temporaneità degli incarichi istituzionali. L'ha già detto altre volte, ma non vuole che le fantasie su un suo ipotetico bis possano condizionare la ricerca di un accordo per il nuovo inquilino del Colle

L’Anpi torna alla carica: “Il governo sciolga Forza nuova”.

Riccardo Chiari

Il Forum delle associazioni antifasciste e della Resistenza chiede all'esecutivo Draghi di dar seguito a quanto votato da deputati e senatori, sull'onda dell'attacco squadristico dei fascisti di Fn alla sede della Cgil. Gianfranco Pagliarulo (Anpi): "Lo chiedono la legge e la Costituzione". Il costituzionalista Massimo Villlone puntualizza: "Anche l'inerzia è un'assunzione di responsabilità politica".

Tim, Vivendi resiste a Kkr e tratta sul nuovo vertice

Massimo Franchi

Draghi pronto a convocare il comitato per «valutare l’offerta» ma aspetta Macron. Venerdì il Cda che sfiducerà Gubitosi. Per la successione si fa il nome di Palermo (ex Cdp). I sindacati: serve la rete unica a controllo statale, finora dal governo silenzio assoluto

Editoriale

Spezzatini e liberismo sono ferri arrugginiti, ora la golden power

Vincenzo Vita

Qualcosa non quadra, il fondo americano, era già accasato nella Fibercop. Curiosamente, si è scatenata una campagna e il titolo è sceso a 30 centesimi per azione. La compagine Conte-bis battezzò un’ipotesi positiva, agevolando il superamento di velleità egemoniche di Tim. No, il governo attuale, con Colao, si è opposto

Cultura

Una costellazione che illumina i ricordi

Francesca Lazzarato

«Voyager» della scrittrice cilena Nona Fernández, pubblicato in Italia da gran vía. Nella galassia di un matriarcato consapevole e ironico, l’autrice accosta il cosmo alle complesse connessioni del cervello umano, l’infinito e l’infinitamente piccolo. E lotta per conservare la memoria, anche quella degli assassinati nel deserto di Atacama dalla Carovana della morte

Istantanee da un album di famiglia che interroga l’essere comunità

Giacomo Giossi

«La trionferà» di Massimo Zamboni, pubblicato da Einaudi. L'autore non solo prosegue in un percorso tra autobiografia e storia, ma attraverso la singolarità di un paese come Cavriago (Reggio Emilia) affronta la memoria politica di una nazione attraverso quella di un centro di diecimila anime

La socialità trasformativa e amorevole di Liana Borghi

Clotilde Barbarulli

Addio a 81 anni alla studiosa e attivista Lgbtq, tra le fondatrici della Libreria delle donne di Firenze. Una traiettoria, la sua, nella quale si sono intrecciate discipline e ipotesi diverse. Ha tra l'altro sempre lavorato sull’analisi e decostruzione di dicotomie - con Donna Haraway e il concetto di naturcultura, il manifesto cyborg, gli umani e non umani delle sue specie-compagne - e con Teresa De Lauretis e Judith Butler per la ricerca dell’altro che è in noi

Gino De Dominicis, una «vanitas» in forma di riscatto

Arianna Di Genova

Il Premio Marche, nella cornice del Forte Malatesta di Ascoli Piceno rende omaggio all'artista anconetano ponendolo al centro di un percorso come un demiurgo che scompagina i vari linguaggi. E una monografica fa interpretare ai contemporanei la figura di Cecco d'Ascoli, poeta, astronomo, medico e filosofo mandato al rogo dall'Inquisizione

Visioni

Paolo Pietrangeli, voce resistente

Guido Festinese

Musicista, poi regista e scrittore, la sua «Contessa» ha accompagnato le lotte di molte stagioni politiche. L’incontro con Fo e Giovanna Marini nel Nuovo canzoniere, fino ai doc sul G8. L’ultimo saluto domani, mercoledì 24, alla Casa del Cinema alle ore 15

Visioni

I suoi «racconti» hanno camminato la città

Alberto Olivetti

Non trattengo il riso, ma contengo il pianto. E scrivo come sospinto da onde che sono un affiorare di volti, molti dei quali intorno ancora dopo tanti anni, ma qui, nel movimento dei miei pensieri, giovani nella bellezza a tutti comune dei vent’anni, il viso suo di Paolo e il mio, come anche Paolo se lo ricorda

La nostalgia del Sessantotto

Renzo Paris

L’anno della rivolta studentesca era per lui una stagione visionaria, piena di poesia e d’amore per gli ultimi e odio sincero verso i padroni e la borghesia che li sosteneva

Commenti

No vax, quell’oscura forma di libertà

Raffaele K. Salinari

Le destre neofasciste e i sovranismi costruiscono il consenso verso una libertà negativa: rovesciando il senso di appartenenza ad una comunità nel suo contrario individualista

Meglio se è l’élite a governare, non solo nelle fiction

Tonino Perna

Il bisogno del passato, questo tornare indietro ha una sua plausibile spiegazione nel nostro tempo in cui il futuro ci fa paura. Questo inaspettato ritorno dell’immaginario seriale al fascino delle élite, ed in particolare al mondo di re e regine, risuona come un preciso campanello d’allarme della crisi della democrazia come governo del popolo

L'Ultima

Kinmen, arcipelago sospeso

Lorenzo Lamperti

Viaggio nelle isole contese tra Cina e Taiwan. Mine antiuomo, bunker militari abbandonati trasformati in attrazione turistica e una vita sul filo, tra status quo e lo spettro dell’invasione. Da qui Chiang Kai-shek, ispirato dalla storia di Tian Dan, sognava la riconquista

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.