closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:

Edizione del 23.10.2014

L’imprenditore Angelo Colussi vuole chiudere l’Agnesi di Imperia, il più antico pastificio d’Italia. A rischio 150 posti di lavoro. Ma gli operai non ci stanno e indicono uno sciopero di quattro giorni. Camusso va in fabbrica e chiede il rilancio della produzione. Il sindacato denuncia operazioni speculative legate alle dismissioni industriali nell’area dello stabilimento

Editoriale

Renzi, illusionista dei «poteri immobili»

Felice Roberto Pizzuti

La manovra avrà conseguenze distributive inique e ulteriormente depressive sulla crescita. Renzi fa scelte economiche e sociali omogenee agli interessi dei settori del Paese funzionali ai suoi obiettivi di sfondamento nel centrodestra

VERSO IL 25 OTTOBRE

Cgil, ex segretari in piazza. Tranne Epifani

Sergio Cofferati, Antonio Pizzinato, Paola Agnello Modica, Luigi Agostini,Fausto Bertinotti, Carla Cantone, Giuseppe Casadio, Alfiero Grandi, Betty Leone, Antonio Lettieri, Paolo Lucchesi, Marigia Maulucci, Paolo Nerozzi, Gianpaolo Patta, Morena Piccinini, Nicoletta Rocchi

Per l'art 18 in piazza con il sindacato

Economia

Legge di stabilità: la manovra arriva al Quirinale con il bollino

Roberto Ciccarelli

Si moltiplicano rettifiche e spauracchi sull'aumento dell'Iva e delle accise sulla benzina. Sicuri i tagli a scuola e ricerca, mentre il tetto per il bonus bebè resterà a 90 mila euro annui. Ma visto che sono solo 500 i milioni a disposizione, lo avranno solo le famiglie che presenteranno prima la domanda

14 novembre: sciopero sociale, ieri presidio a Montecitorio

redazione

«Vogliamo incrociare le braccia e le lotte: perché non vogliamo essere condannati per legge a una precarietà infinita; perché l’articolo 18 va esteso e non eliminato; perché tante partite Iva non possono subire un carico fiscale pesantissimo senza avere nulla in cambio»

Commenti

25 ottobre: #entrainscena la generazione senza diritti

Rete della Conoscenza – Unione degli Studenti – Link Coordinamento Universitario

Lavoro, reddito, conoscenza contro la precarietà. Gli strudenti partecipano sabato al corteo Cgil e propongono la loro piattaforma: "Contro la precarietà ci vuole un reddito di base che garantisca l'autonomia sociale, basta ai contratti precari, vogliamo a un salario minimo, un diritto allo studio per tutti". Il corteo partirà alle 9,30 dall'università La Sapienza

Europa

Le promesse di Juncker, le minacce di Barroso

Anna Maria Merlo

L'Europarlamento approva la nuova Commissione (ma sinistra, verdi e estrema destra votano contro). Juncker in bilico tra rispetto del Fiscal Compact e promesse di rilancio con i 300 miliardi. Italia e Francia, con Austria, Malta e Slovenia aspettano la lettera di Bruxelles, per il non rispetto dei parametri. Bufera in Francia sulla scelta del rigore: la "fronda" si allarga, Aubry si propone come alternativa, mentre Valls va all'attacco e vuole cambiare nome al Ps per trasformarlo in un polo riformista (alleato del centro). Oggi Consiglio europeo su energia e clima, scontri sugli obiettivi per il 2030

Legge elettorale, Berlusconi frena

Andrea Colombo

Renzi convoca il Pd e palazzo Chigi e spinge per il nuovo Italicum entro fine anno. L'ex Cavaliere ha paura delle elezioni anticipate e adesso dice no al nuovo premio alla lsita

INTERVISTA

Carlo Petrini: il buon cibo salverà il pianeta

Luca Fazio

Da oggi fino a lunedì prossimo Torino ospita il Salone del Gusto e Terra Madre, la manifestazione internazionale più complessa e completa che esiste in tema di cibo nella sua eccezione più ampia possibile. Per Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, questo sistema alimentare ormai non funziona più: "La produzione sostenibile è una questione di giustizia sociale". E l'Expo lo convince sempre di meno: "Per noi è una occasione importante ma purtroppo è stato perso troppo tempo e temo che ancora non sia stata messa a fuoco la tematica più importante"

L'inchiesta

Le «bioresistenze» alle colture dominanti

Angelo Mastrandrea

Il valore sociale dell’agricoltura ecosostenibile. La doppia sfida dei nuovi contadini. In Italia sono 200 mila gli ettari di terreni convertiti in produzioni pulite. Gli operatori certificati sono 50 mila

Cultura

L’arte è il filtro della storia

Arianna Di Genova

Il curatore della mostra della 56/ma Esposizione internazionale d'arte di Venezia ha presentato il suo progetto in Laguna. «All the World’s Future» è il titolo di una rassegna che s'inoltrerà lungo il crinale dei rivolgimenti sociali e politici, partendo da Benjamin e dall'Angelus Novus di Klee

La propaganda è servita

Federico Cartelli

«La faccia del potere»: i manifesti politici cecoslovacchi, esposti alle Manifatture Knos di Lecce

Colin Crouch e il fantasma del riformismo

Benedetto Vecchi

«Quanto capitalismo può sopportare la società» di Colin Crouch per Laterza. La missione storica del «socialdemocratico assertivo» è conciliare il libero mercato con la difesa dei poveri

Visioni

L’infanzia di Mason

Giulia D'Agnolo Vallan

In sala «Boyhood» di Linklater, un film straordinario in cui il regista di Austin esalta la sua ossessione per il tempo filmando in dodici anni i protagonisti

La doppia identità di una nuova vita

Mazzino Montinari

Nella sezione Gala il nuovo film di Christian Petzold, «Phoenix», sceneggiato insieme al maestro Harun Farocki, scomparso lo scorso luglio. Storia di due donne tedesche all'indomani della fine della seconda guerra mondiale

Rubriche

Sul tempo e lo spazio

Giuseppe Caliceti

«È quando c’è il sole e vado al Mercatone Uno», «E’ tutto il posto che abbiamo per camminare, muoverci, correre…»

L'Ultima

Il clima è fuori target

Philippe Drobinski

Estati fredde, alluvioni, frane. Il bacino mediterraneo sta cambiando rapidamente. Cosa succede? Al festival della scienza di Genova, che si apre oggi, Drobinski terrà una conferenza su questi temi (appuntamento il 27, a Palazzo Ducale). Ne pubblichiamo un'anticipazione