closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 23.10.2013

Il Pdl alza le barricate contro Rosy Bindi, eletta alla presidenza della commissione nazionale antimafia con i voti di Pd, Sel e Scelta civica. Brunetta: «Non ci rappresenta, si deve dimettere». Poi la minaccia: non parteciperemo ai lavori della bicamerale per tutta la legislatura. E i falchi segnano un punto

Politica

L’Antimafia spacca intese

Riccardo Chiari

Rosy Bindi eletta presidente della bicamerale. Il Pdl insorge e chiede subito le sue dimissioni. Anche il renziano Faraone all’attacco: «Si è deciso in base alla logica della poltrona»

La rivincita dei falchi

Andrea Colombo

L’ala dura frena. Ma dopo il voto su Bindi aspetta al varco le colombe. Alfano: «Io non ho mai pronunciato la parola scissione!». E la legge di stabilità «non è mica il Vangelo»

L’Angelino vendicatore: vengono prima gli italiani

Luca Fazio

Mentre Enrico Letta in parlamento invoca l'umanità dell'Europa che rischia di perdere "la sua anima", Angelino Alfano ammette che prima dei migranti ci sono gli italiani. Con queste premesse l'Italia si appresta a versare lacrime di coccodrillo al vertice sull'immigrazione che si apre domani a Bruxelles. Ci sarà un unico accordo: più pattugliamenti nel mare di Sicilia e tante chiacchiere solidali

Vittorio Foa, utopista del presente

Andrea Ranieri

Cinque anni fa la scomparsa di un intellettuale del Novecento. Sindacalista, politico, storico, sociologo, economista. Vicino alla ricerca dell’autonomia, lontano da ogni determinismo

Italia

Ustica, «depistaggio accertato»

Gilda Maussier

Il Dc9 abbattuto da un missile e lo Stato insabbiò: verità «ormai consacrata». Lo Stato potrebbe dover risarcire gli eredi di Davanzali, patron dell’Itavia, fallita sei mesi dopo la strage

Europa

Eta, scarcerata Inés del Río

Giuseppe Grosso

I giudici si piegano alla sentenza «vincolante» di Strasburgo contro la «dottrina Parot»: dopo 26 anni di reclusione torna in libertà l’ex «etarra». La rabbia dei popolari e dei parenti delle vittime

Prove di implosione del Front de Gauche

Anna Maria Merlo

A Parigi, il Front de gauche perde il Pcf, che al primo turno delle municipali si presenta con il Ps. Mélenchon grida al "tradimento, ma ha difficoltà a trovare "un fronte di tipo nuovo". L'indebolimento di Hollande e la crisi del Ps si stanno traducendo in una depressione di tutta la sinistra, a tutto vantaggio dell'estrema destra

Niente di buono dalla “grosse Koalition”

Marco Bascetta

L’ammirato “modello tedesco” ha prodotto non diversamente dalle politiche liberiste condotte in altri paesi, una fortissima polarizzazione della ricchezza e un abbassamento del livello di consumi mediano

I versi proibiti di Muhammad al Ajami

Michele Giorgio

La Corte di Cassazione di Doha ha confermato la condanna a 15 anni di carcere inflitta al giovane poeta, colpevole di aver composto versi che puntano l'indice contro tutti i leader arabi

Ancora un blitz israeliano, ucciso un palestinese

Michele Giorgio

I militari ieri a Kufr Naame hanno sparato un missile Stinger per colpire Mohammed Assi, del Jihad Islami e ricercato da un anno. Dall'inizio del 2013 sono una ventina i palestinesi morti in incursioni israeliane

Reportage

L’integralista del mercato

Giorgio Grappi

Un eroe del capitale e del nazionalismo indù alla conquista dell’India. Sarà Narendra Modi a sfidare Rahul Gandhi alle elezioni del 2014

La maschera del rimorso

Graziano Dell'Anna

L'ultimo libro surreale di Giordano Tedoldi, "I segnalati", per Fazi editore

La seconda guerra d’indipendenza

Ferdinando Fasce

Il recente saggio di Bruce Levine sulla guerra di secessione sottolinea il protagonismo degli afroamericani in quel capitolo della storia americana. E mette in evidenza il ruolo ambiguo svolto dalle élite tanto nel Nord che nel Sud degli Stati Uniti