closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 23.09.2018

LA PESTE NERA

Casa Pound violenta, assalto a Bari contro gli antirazzisti

Gianmario Leone

Violenta aggressione dopo un corteo di protesta contro Salvini Ferita anche l’europarlamentare Eleonora Forenza. Due manifestanti feriti gravemente. Trenta militanti di Casa Pound identificati E la polizia carica chi protestava contro la Lega. Martedì prossimo presidio in piazza Prefettura

Editoriale

Bari-Italia, la protesta necessaria

Tommaso Di Francesco

Solo una mobilitazione di massa e unitaria che alzi la voce contro la barbarie affluente fatta di esclusione e marginalizzazione degli sfruttati tutti; che prescinda da schemi precostituiti, ritualità ed esigenze di parte - come chiedono migliaia di nostri lettori e non solo -, può essere la risposta. Che sia radicata in mille rivoli sociali, ma che alla fine insieme si renda visibile

MERCANTE DI UMANI

Decreto migranti, allarme sulla fine degli Sprar

Adriana Pollice

Salvini: «Limiteremo i diritti, me ne frego se ci saranno ricorsi». I richiedenti asilo finiranno nei Cara. Tempi raddoppiati e nuove condizioni per la cittadinanza in caso di matrimonio con un italiano. Pene raddoppiate anche per chi occupa immobili. Anci (comuni) e Galantino (Cei): grave distruggere l’unico sistema di accoglienza che funziona

Politica

Bannon a Roma arruola Meloni

Matteo Bartocci

L'ex stratega di Trump: «L’Italia è il nostro vero laboratorio politico». Dopo la Lega, anche i Fratelli d'Italia aderiscono a "the movement"

Affonda barcone, tornano riflettori su profughi in Libano

Michele Giorgio

Trentotto 38 siriani e palestinesi tratti in salvo dalla Marina libanese ma un bimbo del campo profughi di Nahr al Bared (Tripoli) è annegato. Intanto Cipro cerca accordo con Beirut per rispedire indietro i "clandestini".

BIG DATA IN CINA

Le vite a punti dei cinesi all’ombra del partito

Simone Pieranni

Entro il 2020 Pechino perfezionerà il sistema dei «crediti sociali» per una società virtuosa. Nella città di Suining si è sperimentato il sistema: ogni cittadino parte con 1.000 punti che può perdere o recuperare attraverso il suo comportamento «sociale»

Cultura

Una realtà disponibile, dalle opinioni ai fatti

Andrea Capocci

Un'intervista con Marco Cattaneo, dal 2008 direttore della rivista «Le Scienze» che compie 50 anni di attività. Nacque nel 1968 per iniziativa di Felice Ippolito, l’ex presidente del comitato nazionale per l’energia nucleare. Tra gli anni ’80 e ’90, la grande trasformazione. E il giornalismo scientifico si è fatto più «embedded»

Ramuz, un sogno clandestino nel Canton Vaud

Enzo Di Mauro

Torna disponibile da Jaca Book «Farinet, il falsario» (1932) di Charles Ferdinand Ramuz: una sfida ai codici borghesi tanto radicale da riuscire utopica, resistente, politica

Ceccobelli, una consacrazione processuale

Paola Bonani

Vengono inscenati, costringendo a guardare dall’alto, alcuni lavori 1981-2017: la magia iconica dell’opera singola "sconfina", in linea con gli esordi dell’artista, segnati dalle «esperienze» degli anni sessanta

Rembrandt a Edimburgo, con in testa Genet

Riccardo Venturi

Glenn Brown, Frank Auerbach, ma soprattutto l’angoscia dell’influenza... Bisogna tornare a leggere i due scritti di Jean Genet, scrittore ossessionato da Rembrandt, che leggeva esistenzialmente in chiave di anti-pittura, marginalità e dannazione

La filologia militante di Carlo Ferdinando Russo

Sergio Audano

Il padre (l’italianista Luigi) gli lasciò in eredità «Belfagor», la sulfurea rivista interdisciplinare che egli diresse dal ’61 al 2012. Formatosi con Pasquali a Pisa, studiò il teatro Aristofane

Questione ambientale, cioè questione morale

Graziella Pulce

Il presente come campo di azione; conquistare una coscienza collettiva per salvare origini e futuro del Paese. Questi principî segnarono l’impegno di Giorgio Bassani presidente di «Italia nostra»: tutti gli scritti da Feltrinelli

Roosevelt non fu una isolata eccezione

Francesco Benigno

Responsabile dell’unica risposta democratica alla crisi, il «New Deal» viene inscritto dallo storico anglo-tedesco Kiran Klaus Patel nel ventaglio delle politiche di intervento di vari governi europei dell’epoca: da Einaudi