closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 23.06.2018

La Grecia esce dall’angolo. Dopo dieci anni e al termine dell’ultimo, duro confronto all’Eurogruppo, è la fine del Memorandum. E si scopre che la Germania ci ha guadagnato 2,9 miliardi di euro. Per il paese si allontana la morsa del debito e Tsipras è tentato dal voto anticipato

Editoriale

Tsipras allenta la morsa del debito, e prova a voltare pagina

Alfonso Gianni

Da subito la Grecia riceverebbe un completamento degli aiuti pari a 15 miliardi, di cui però 5,5 saranno destinati al servizio del debito, mentre i restanti 9,5 formeranno una sorta di garanzia per un cuscinetto finanziario di 24 miliardi per i prossimi due anni. In sostanza i greci non saranno obbligati a ricorrere immediatamente e in condizioni ancora di debolezza al mercato finanziario

Lavoro

Il reddito di cittadinanza per ora è congelato

Antonio Sciotto

Il vicepremier Di Maio raccoglie applausi tra i delegati sull'assegno ai disoccupati: «Non si starà sul divano, otto ore di lavoro gratis per i Comuni». Ma il collega Tria lo stoppa: «Sul 2018 giochi già fatti». I Cinquestelle cercano consensi nel sindacato per arginare Salvini

Sulle pensioni dialogo necessario, ma in salita

Massimo Franchi

Il ministro Di Maio annuncia tagli agli assegni sopra i 5 mila euro per aumentare le "minime". Di Maio d’accordo con Boeri: il gettito però sarebbe di soli 100 milioni. Sindacati critici

Come funzionerà il nuovo sistema del lavoro gratuito

Roberto Ciccarelli

Al congresso della Uil il ministro del lavoro e vicepremier Luigi Di Maio ha sottolineato come nel progetto sul "reddito di cittadinanza" siano previste anche "otto ore di lavoro gratis per i Comuni a settimana". Gli scenari che si preparano e le molte incognite che gravano su una riforma epocale che avrà bisogno di anni per essere realizzata. E nel frattempo cosa si farà per i lavoratori poveri, precari e disoccupati?

Bekaert vuole chiudere, in 300 occupano la fabbrica

Riccardo Chiari

Alla ex Pirelli di Figline Valdarno i lavoratori in assemblea permanente. La multinazionale belga accampa problemi finanziari nella gestione dello stabilimento, e intanto ne apre un altro in Brasile. Il Mise convoca per martedì i sindacati e i vertici aziendali.

L’Unità torna in edicola. Con l’addetto stampa direttore

Marina Della Croce

La proprietà - il gruppo Pessina, lo stesso che ha chiuso il giornale assieme al Pd e deve ancora pagare stipendi arretrati ai giornalisti e tipografi - ha deciso di tornare in edicola e di nominare direttore il responsabile dell’ufficio stampa del gruppo, tal Luca Falcone. Che nel curriculum può annoverare al massimo l’aver seguito Roberto Giachetti nella fallimentare campagna elettorale come sindaco di Roma nel 2016.

Commenti

Un’alternativa contro la caccia alle streghe

P. Graziano, M. Almagisti

C'è bisogno di una classe dirigente nazionale che dia avvio a difficili negoziati con gli altri paesi dell'Unione europea e si confronti con quella società civile italiana che ha consentito alla crisi migratoria di non trasformarsi in tragedia

Sull’Algeria Bouteflika non tramonta mai

Stefano Mauro

Presidente da 18 anni, si ricandida alle elezioni del 2019. Appello delle opposizioni e della società civile: ora basta. Il paese strangolato da una dura crisi economica

I ribelli di Ginbot 7 si disarmano

Red. Esteri

Dopo le aperture del nuovo primo ministro Abiy Ahmed, la liberazione di migliaia di prigionieri e la riapertura di oltre 260 media, il gruppo in esilio in Eritrea rinuncia alla resistenza armata e guarda al ritorno nel paese

La tenerezza perduta di New York City

Guido Caldiron

«Il profumo bruciò i suoi occhi», un romanzo di formazione che ruota intorno alla figura di Lou Reed. Dai «Soprano» alla collaborazione con Spike Lee, un itinerario tra cinema, letteratura e memoria urbana

Una vita tra antimateria, collisioni e polemiche

Andrea Capocci

Addio al fisico Carlo Bernardini. Aveva 88 anni. Al lavoro strettamente scientifico, Bernardini ha sempre affiancato un impegno civile su diversi fronti, dal disarmo nucleare alla divulgazione e alla difesa della laicità del sapere

Visioni

I Titani di Euripides Laskaridis, così contemporanei

Gianfranco Capitta

Compie quarant’anni il festival di Polverigi, sguardo attento su quello che è oggi lo stato della performance. In programma la performance dell'artista che, con stile spudorato, tasta il posto alla situazione della Grecia

Boomdabash: «La contaminazione ha salvato il reggae»

Luca Pakarov

Il gruppo salentino ha appena dato alle stampe l'album, «Barracuda», dove duettano anche con Loredana Bertè: «Ha portato un vento di pacifica follia, pensavamo che il brano «Non ti dico no» non le piacesse, invece il risultato è stato grandioso»

SPAGNA

Spagna, #Alertafeminista contro gli stupratori: «Siamo qui ad aspettarvi»

Marina Turi

Un tribunale spagnolo scarcera 5 stupratori: «Non fu violenza ma abuso». La risposta delle donne è immediata: #alertafeminista in ogni città contro il «machismo istituzionale». In 24 ore una petizione online, per richiedere il prolungamento della carcerazione preventiva, è stata firmata da oltre un milione di persone

Cogliere gli Dei in un soffio

Leonardo Gregorio

Esordio nel lungometraggio di Cosimo Terlizzi, prodotto dalla Buena Onda di Riccardo Scamarcio e Valeria Golino

Il Cinema Ritrovato

Giuliana Muscio

Tante e diverse le piste da seguire nell'edizione 2018 del festival di Bologna

Sortilegi di legno e acqua

Manuela De Leonardis

Una collettiva dal titolo «Costa d'Avorio: Identità e vitalità dell'arte contemporanea» - a cura di Massimo Scaringella, aperta fino al 22 luglio al Mattatoio di Roma

Brian De Palma fuori dai ranghi

Mario Serenellini

Il regista, ospite della Cinémathèque Française di Parigi che gli dedica una retrospettiva, rievoca i suoi miti. Alfred Hitchcock su tutti

Parigi festeggia l’incompreso

Mario Serenellini

La personale della Cinémathèque dedicata a Brian De Palma. Che presenta anche il suo primo romanzo poliziesco: «Les serpents sont-ils nécessaires?»

I tormenti di Nick Drake

Paola De Angelis

Poco conosciuto in vita, l’artista è oggi considerato tra i più influenti autori della storia del musica folk e rock