closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 23.01.2016

Oggi manifestazioni in cento città per i diritti delle coppie omosessuali e per chiedere al governo una legge come sollecita l’Europa. In vista della discussione sul ddl Cirinnà, Renzi difende il testo: libertà di coscienza ma adesso si vota. Il papa benedice la sacra famiglia: niente confusione tra unioni civili e matrimonio

Così il governo difende l’Italicum

Andrea Fabozzi

La strategia unica degli avvocati dello stato nei venti tribunali dove pendono i ricorsi. Il boomerang di palazzo Chigi: «Premio troppo alto? Protegge la maggioranza dai cambi di casacca». E la gaffe di Renzi sulla fiducia: sulle riforme non si può chiedere

“Esuberi Alitalia illegittimi”

Riccardo Chiari

Il giudice del lavoro reintegra in Alitalia Sai cinque addetti di terra di Alitalia Cai, sacrificati nell'agosto 2014 - con altri 1.600 colleghi - sull'altare dell'accordo fra Alitalia ed Etihad. Una sentenza della Corte di giustizia europea (Commissione Ue vs Italia) alla base del provvedimento. Esulta la Cub Trasporti, che difendeva il suo delegato Antonio Amoroso.

Economia

Una killer app sotto il Vesuvio

Adriana Pollice

La Apple punta su Napoli come location per far sviluppare applicazioni. Il progetto vede coinvolta la Federico II. E Renzi incontra Tim Cook

Europa

Schengen sempre più in pericolo

Anna Maria Merlo

La Francia prolungherà lo stato di emergenza almeno per altri tre mesi, tra le polemiche. L'effetto-domino della moltiplicazione dei controlli alle frontiere. Enormi costi e l'ipotesi di un mini-Schengen (senza Italia e Grecia). Davutoglu a Berlino

Da Cameron sdegno da guerra fredda

Leonardo Clausi

Perché l’inchiesta non ha chiamato in causa l’agente del Mi6 «Martin» in contatto con Litvinenko? All’indomani delle telluriche accuse alla Russia e a Putin dopo l’indagine sulla morte di Aleksander Litvinenko, l’agente dell’ Fsb poi divenuto informatore del Mi6, tutti uniti in Gran Bretagna a reclamare da David Cameron mano dura verso il Cremlino. Che reagisce: «Un esempio di humour britannico»

Cultura

La repubblica sospesa

Giuliana Sgrena

«La Tunisia contemporanea» di Stefano Maria Torelli per Il Mulino. La storia del paese, dalla conquista arabo-islamica del VII secolo, fino alle elezioni recenti del 2014

La libertà sale in cattedra

Paolo Ercolani

"La buona scuola. Sguardi critici dal Documento alla Legge", un volume Franco Angeli composito che unisce cattolici e laici

Lev, in viaggio verso l’Inghilterra

Arianna Di Genova

Lev di Barbara Vagnozzi (autrice e illustratrice), pubblicato da Gallucci. Un albo che racconta una storia vera attraverso gli occhi del piccolo protagonista: come reinventarsi una vita in Inghilterra dopo l'emanazione delle leggi razziali in Germania

Lo specchio dell’America nella tv di Norman Lear

Giulia D'Agnolo Vallan

Il Sundance apre col documentario di Heidi Ewing e Rachel Grady dedicato alla leggenda del piccolo schermo Usa. La presenza dell’autore dei «Jefferson» è sembrata la risposta di Redford alle polemiche sull’Oscar e sulla campagna presidenzial

La sfida del «Vangelo» racconta il presente

Gianfranco Capitta

Il nuovo spettacolo di Delbono mescola suggestioni e memorie di altri suoi lavori a nuovi frammenti in una forma che tende sempre più all’opera d’arte totale

Commenti

Se Mps diventa banca pubblica con la Cassa

Enrico Grazzini, Thomas Fazi

In Francia e Germania molti istituti di credito nazionali e locali vedono già la partecipazione azionaria e il controllo dello Stato. In Italia invece lo Stato si è ritirato da tutte le banche lasciando il passo ai capitali internazionali

L'Ultima

Così rinasce “Ora”, il futuro è cooperativo

Antonio Sciotto

Uno storico marchio degli arredi ufficio arriva sull’orlo del fallimento. I lavoratori non si arrendono e assistiti da Legacoop rilevano l’impresa. «Amiamo quello che facciamo, e non potevamo disperdere un patrimonio di conoscenze». Da Pomezia alla Russia, fino ai paesi arabi: il business è ripartito

Per ricordare e ricostruire, pietra su pietra

Luciano Del Sette

L'artista tedescoGunter Demnig ha iniziato a posizionare le pietre di inciampo a Colonia nel 1995 poste di fronte alle abitazione degli ebrei deportati. Ora sononelle città di tutta Europa e, in questi giorni anche a Torino

Addio Memoriale degli italiani

Beatrice Andreose

Il direttore del museo di Auschwitz dopo un preciso ultimatum ha dato l'ordine di smantellare l'opera d'arte del Blocco 21 inaugurata nel 1980 dedicata agli italiani deportati e morti

Innovazione Africa, la start- up è reale

Vincenzo Mattei

IceAddis e Ice Cairo sono due progetti open source per lo sviluppo di app che aiutino la crescita a livello locale e non, di aziende e privati cittadini

Quando l’arte è fuori quadro

Gianluca Pulsoni

Dai graffiti preistorici, agli affreschi medievali al muralismo degli anni Trenta, oggi ornamento dello spazio urbano o collocazione museale: un libro di Duccio Dogheria, storia e controstoria, tecniche e protagonisti