closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 22.08.2021

Migliaia di civili intrappolati all’aeroporto e alle frontiere (la Grecia ha già tirato su il suo muro), il «ritiro responsabile» dall’Afghanistan è nel caos. I Talebani accolgono Baradar e lavorano a un governo «inclusivo», con dentro vecchi signori della guerra e nuovi oligarchi

Europa

Un muro lungo 40 chilometri, la Grecia blinda il confine

Dimitri Deliolanes

Ultimata la barriera alla frontiera con la Turchia. Erdogan non ha rassicurato Mitsotakis, ora i suoi ministri agitano «possibili nuovi flussi migratori». Presto verranno assunte 250 guardie e sarà rafforzata la sorveglianza con mezzi elettronici

Commenti

La bolla americana e la nuova guerra «umanitaria»

Alberto Negri

L’Afghanistan era stato messo in una “bolla” americana e occidentale che doveva tenere sotto vuoto, a distanza al Paese reale, le istituzioni, le forze armate, i media, le donne, gli attivisti, gli intellettuali. I talebani e il resto degli afghani osservavano la bolla sgonfiarsi giorno dopo giorno, mentre galleggiava in una retorica anni luce lontano dalla realtà

Commenti

Confindustria, quando la prudenza non era di casa

Andrea Capocci

Gli industriali che oggi descrivono il green pass come strumento necessario per lavorare in sicurezza sono gli stessi che hanno mal tollerato gli inviti alla cautela. Soprattutto nelle fasi peggiori della crisi sanitaria

Politica

Calabria, torna Oliverio e tenta il reset. Ma è tardi

Silvio Messinetti

L’ex presidente chiede de Magistris e Bruni di ritirarsi in favore di una candidatura unitaria. La scesa in campo dell’ex governatore rischia di affondare il Pd. Mentre il sindaco di Napoli sta perdendo appeal e ieri è stato abbandonato dal movimento di Pino Aprile

PLAN CONDOR

Roma chiede l’estradizione degli aguzzini al fianco di Pinochet

Elena Basso

La ministra Cartabia firma la richiesta per il governo di Santiago. I militari Rafael Francisco Ahumada Valderrama, Manuel Vasquez Chahuan e Orlando Moreno sono stati condannati definitivamente all'ergastolo al termine del processo Condor per l'arresto e la sparizione di due cittadini italiani

Europa

Madrid torna a puntare sul mattone

Lorenzo Pasqualini

La capitale spagnola si appresta alla più grande operazione urbanistica d’Europa, con il beneplacito pressoché unanime dei partiti politici sul «nuovo cemento». Eppure, dopo lo scoppio della bolla immobiliare del 2011, era enorme il numero di case rimaste vuote e invendute

Cultura

Elogio della vita tentacolare

Federica Timeto

Riflessioni intorno alla turbolenza vischiosa e simbolica dei polpi. «I lavoratori del mare» di Victor Hugo scatenerà una moda, con caricature della «pieuvre parisienne», spingendo un immaginario attraente-repulsivo. L’acqua oceanica e le sue creature liminari e mostruose sono sempre state ampiamente sessualizzate e razzializzate

L'Ultima

Ripopolare montagne desolate

Mauro Ravarino

Fa discutere il bando della Regione Piemonte che offre contributi a chi si trasferisce dalla città in uno dei comuni alpini. Da Fenestrelle a Macugnaga, ne sono stati selezionati 465.

La composta fierezza dell’efebo disputato del Getty

Lorenzo Braccesi

Riemersa dal mare tra Numana e Fano nel 1964, la statua lisippea (o di scuola lisippea) era probabilmente diretta a Roma dalla Grecia. Finita sul mercato, l’ha acquistata il Getty: e non la restituisce all’Italia

Torso Biscari, Catania alla ribalta del Grand Tour

Claudio Gulli

Scoperto nel 1737 nel convento di Sant’Agostino e creduto un «lavoro greco», il marmo acefalo diventa il pezzo forte del museo di antichità allestito da Ignazio, principe di Biscari

Chimera, un auspicio etrusco per i Medici

Raffaella Viccei

15 novembre 1553, Arezzo: dalla terra rimossa per costruire un nuovo bastione a difesa della città, spuntò uno strano leone di bronzo, finemente eseguito, feroce nell’aspetto. Cosimo I lo volle sùbito a Firenze

Il generale di bronzo, imperatore mancato, ad Amelia

Marcello Barbanera

Agosto 1963: ad Amelia in Umbria emergono i frammenti schiacciati di una statua romana. La testa ha la fisionomia di Germanico, figura di rango della famiglia giulio-claudia, destinato a succedere a Tiberio

I giganti nuragici aspettano il loro museo

Valentina Porcheddu

Nel marzo 1974 l’aratro di un contadino urtò, alle pendici del Monte Prama (Oristano), una testa calcarea. Gli scavi successivi svelarono una necropoli e i frammenti di vari pugilatori, arcieri e guerrieri del IX-VIII secolo: i Giganti

Culto minoico nella statuetta di Evans

Massimo Natale

Lo scopritore di Cnosso trovò nei magazzini orientali del Palazzo questa immagine femminile databile al 1600 a.C., che arriva dalle profondità della Grecia

L’odissea del re di Alalakh che incantò Woolley

Flaminia Cruciani

Il 21 maggio 1939 l’archeologo britannico, nel corso dello scavo nel sito di Tell Atchana (attuale Turchia), riportò alla luce una statua di magnesite bianca, avvolta da una lunga iscrizione cuneiforme

Perversità di marmo in James e Hardy

Margherita Ghilardi

Due malati racconti «italiani» di statue: L’ultimo dei Valerii pubblicato da un Henry James trentenne (1874) cui risponde, nel 1891, Thomas Hardy con Barbara della casata dei Grebe

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.