closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 22.08.2015

In Macedonia polizia ed esercito caricano i migranti che a migliaia premono sulla frontiera: dieci feriti. Dopo aver chiuso il confine con la Grecia, Skopje accusa Atene: «Trasporta illegalmente i profughi fino a noi». L’Ue tace e stanzia nuovi fondi per i rimpatri. A Kos, solo i volontari garantiscono assistenza ai rifugiati

Europa

Gas e granate contro i profughi

Leo Lancari

Polizia ed esercito macedone attaccano i migranti rimasti bloccati dopo la decisione di Skopje di chiudere la frontiera con la Grecia. Dieci i feriti. L’Ue non condanna ma stanzia nuovi fondi per i rimpatri

L’«hotel» di Kos Solidarity

Francesca Coin

«L'atteggiamento del sindaco è stato di non fare né dare niente». Loro hanno cominciato con panini e pasti caldi

Italia

Corsi e ricorsi dei rapporti tra clan e chiesa

Luca Kocci

Impegno altalenante, malgrado la scomunica pronunciata da papa Francesco. La sociologa Alessandra Dino: «Non si può dire "non sapevo". C’è una dimensione pubblica delle cerimonie che non si può ignorare»

NAPOLI

Un Bassolino nella scarpa

Adriana Pollice

Il Pd nazionale stronca le voci di una ricandidatura dell’ex sindaco nel 2016: «Si volti pagina». Tutti temono le primarie, c’è chi chiede il congresso. Nervosismo di Sel e Prc su de Magistris

Un’altra bracciante muore dopo un malore

Gianmario Leone

A differenza delle altre vittime, Maria Lemma era assunta regolarmente. Era affetta da diverse parologie. Lascia il marito invalido e cinque figli, che hanno deciso di non sporgere denuncia. Il ministro Martina: il 27 agosto vertice nazionale sul caporalato

VERSO LE ELEZIONI

Tsipras: «Realisti e rivoluzionari»

Teodoro Andreadis Synghellakis

La prossima settimana s'insedia, come prevede la procedura costituzionale, il governo elettorale affidato alla presidente della Corte di Cassazione. Nuova Democrazia tenta un’azione di disturbo per allungare i tempi. Anche Lafazanis sfrutterà la consultazione per ritardare la data delle elezioni. Per ora resta quella del 20 settembre

Linke e Podemos appoggiano Tsipras

Jacopo Rosatelli

Il documento ufficiale del partito tedesco appoggia «con tutte le forze» i compagni greci. A Madrid si reagisce alle difficoltà con la fiducia: «Il voto è una prova di coraggio». Ma non mancano le voci critiche. «Ci sono spazi per una politica antiliberista nell’ambito dell’euro?», si chiede la carismatica Sahra Wagenknecht

Fassina: “Elezioni inutili, tutti sconfitti”

Andrea Fabozzi

Secondo l'ex vice ministro dell'economia uscito dal Pd le urne anticipate possono servire a Tsipras solo per normalizzare il gruppo parlamentare del suo partito. Il memorandum non lascia margini di manovra e anche Syriza si ritroverà più debole

Israele va a caccia di vecchi nemici

Chiara Cruciati

Fuoco incrociato al confine israelo-siriano: cinque morti vicino Quneitra. Netanyahu nega di volere un'escalation, ma Tel Aviv ha bisogno di minacce esterne e punta a Damasco e Teheran

1° novembre, urne riaperte in Turchia

Giuseppe Acconcia

Nelle operazioni anti-Pkk 771 morti cui si aggiungono i 55 tra polizia e militari. La strategia del «sultano» Erdogan fa strage di kurdi con il pretesto delle operazioni contro il Califfato. Ma l’Hdp punta a superare il 13%

VITE D'AZZARDO

Il vile spleen della roulette

Luigi Pirandello

Seduti o in piedi, ognuno dei giocatori punta il suo numero. E con lo sguardo da ubriachi attendono che la pallina si posi da qualche parte. E quando qualcuno ritira la vincita, la fredda nenia dei croupiers rinnova l’invito a giocare nuovamente

Visioni

Un secolo di Century Fox, una storia americana

Antonello Catacchio

Storia della major che all’origine era specializzata in cinegiornali, e che poi avrà star come Carmen Miranda, Betty Grable, Shirley Temple. Fondata da William Fox, inizia la sua corsa cinematografica solo nel ’35 grazie all’arrivo di Schenk e Zanuck, a cui si deve l’invenzione dello Studio

La mia «Accabadora», una donna sospesa nel tempo

Giona A.Nazzaro

Enrico Pau racconta il suo nuovo film ambientato nella Sardegna della guerra. Protagonista Donatella Finocchiaro, si ispira agli «angeli della buona morte» figure femminili leggendarie della tradizione sarda

L'Ultima

Serie A, palla al centro

Nicola Sellitti

Serie A, oggi si riparte. Con la Juve che la smette di essere l’eterna favorita. Dopo un'estate di figuracce e di acquisti ipervalutati che ha fatto registrare uscite per mezzo miliardo di euro dalle casse dei club italiani, neanche fossimo nella ricca Premier League, l’Inter può sperare in Kondogbia, il Milan in Bacca e la Roma in Dzeko

La Palestina vincente di Stefano Cusin

Michele Giorgio

L’allenatore dell’Ahly al Khalil racconta i suoi giorni di gloria in una terra difficile. Scudetto, coppa e supercoppa al primo colpo con la squadra di Hebron: «Anche in piccole realtà se fai un lavoro serio alla fine ottieni dei risultati»

Gordon Mc Couch, un americano ad Ascona

Fabio Francione

Il paesaggio ticinese visto attraverso le avanguardie artistiche di inizio XX secolo, al crocevia delle correnti culturali dell'epoca e nel luogo prescelto da illustri fuoriusciti

L’armoniosa magia dei mondi

Elfi Reiter

Il Rautenstrauch-Joest è situato con la sua istallazione permanente nel quartiere culturale della città del Reno

San Donato, il mal di luna

Arpino Gerosolimo

Nel sud Italia le manifestazioni improvvise di crisi epilettiche venivano attribuite dalle classi subalterne alle fasi lunari, quindi ancora oggi esse sono convinte che chi è posseduto da queste convulsioni abbia poteri magico apotropaici

Il tempo gravido di vizi e virtù

Pietro Rigolo

Un estratto del testo che uscirà nel catalogo Skira previsto per la rassegna milanese «La Grande Madre» (26 agosto - 15 novembre), a cura di Massimiliano Gioni, ideata e prodotta dalla Fondazione Trussardi con Palazzo Reale. Nel saggio, l'autore analizza quel progetto interrotto che fu «La Mamma» di Harald Szeeman

Dalla Nigeria in Cina

Silvana Silvestri

Intervista a Tommaso Cotronei selezionato al Bejing Indipendent Film Festival con «Covered with the blood of Jesus» sugli espropri di petrolio nel paese avvelenato dalle multinazionali

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.