closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 22.05.2013

Il comune di Milano dà la cittadinanza a duecento bambini residenti in città, nati in Italia da genitori immigrati. Un atto solo simbolico perché lo «ius soli» è fuori dal programma di governo. La ministra Cécile Kyenge, presente alla cerimonia, non stringe la mano al consigliere leghista

Ius soli, questione europea

Nicola Grigion

Il premier Letta ha sbattuto la porta in faccia alle cosiddette «seconde generazioni»: non avranno la cittadinanza perché nati in Italia. Ma la questione va affrontata sul piano continentale

Politica

E in giunta l’ineleggibile fermò l’elezione

Andrea Fabozzi

Salta la conta sul leghista Volpi, che avrebbe dovuto bloccare la richiesta di applicare la legge del '57 al cavaliere. Violante: non possiamo cambiare idea dopo 20 anni. Ma nel Pd la linea del realismo pro larghe intese perde pezzi. Chance per il vendoliano Stefano, ma si cerca un accordo generale sulle commissioni che ancora restano da assegnare. Grillini verso la Vigilanza, ai maroniani il Copasir

Trasparenza, una risposta a Saraceni

Roberto Natale

Il giurista, ex deputato Ds nel '94, ha chiesto di vedere gli atti della giunta per le elezioni, di cui faceva parte all'epoca, per ricostruire le motivazioni alla base dell'ineleggibilità di Berlusconi. Quegli atti, però, restano secretati

Concorso esterno dimezzato

Marina Della Croce

In commissione Giustizia del Senato un ddl che dimezza le pene. Poi la marcia indietro. Schifani: «Testo ritirato»

Europa

Fronte fiscale e energia al Consiglio europeo

Anna Maria Merlo

Mille miliardi di fronde fiscale l'anno nella Ue. Ma Lussemburgo e Austria frenano sulla levata del segreto bancario e la Gran Bretagna non vuole leggi comunitarie. Allarme energia: i costi si impennano, Italia in testa, e manca una politica comune.

Internazionale

La svolta tecnocrate dei riformisti

Giuseppe Acconcia

Rafsanjani in campo per le presidenziali, incassa anche l'appoggio del movimento verde. Ma solo oggi verrà resa nota la lista di candidati da cui verrà fuori il successore di Ahmadinejad

Fuoco e fango contro Nicolas Maduro

Geraldina Colotti

Grosso scandalo a Caracas provocato dall'opposizione. Henrique Capriles Radonski, leader della destra venezuelana diffonde una presunta registrazione fra un noto conduttore televisivo e un militare cubano in cui viene dipinto un chavismo litigioso e corrotto

Cultura

Il passato oscuro

Beral Madra

La critica turca spiega il lavoro dell'artista Akhmet Günestekin che ricorda il genocidio curdo nelle sue opere ed espone a Venezia

Sferzanti elzeviri contro il Cavaliere

Mauro Trotta

Gli «Scritti di impegno incivile» di Ugo Cornia per Quodlibet. I molti vizi e le rare virtù del sistema di potere dominante negli articoli dello scrittore modenese

Scene di lotta nel declino del patriarcato

Benedetto Vecchi

«Le vendicatrici» di Massimo Carlotto e Marco Videtta per Einaudi. lla ricerca della libertà e dell’autonomia. Un gruppo di donne in conflitto con l’altra metà oscura del cielo in una città preda di strozzini, malavitosi e squali della finanza