closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:

Edizione del 22.03.2015

In duecentomila a Bologna per la giornata della memoria promossa da Libera contro le mafie, per il lavoro e il reddito di cittadinanza. L’attacco di don Ciotti alla politica: «La corruzione è come la mafia». E a Napoli il papa parla la stessa lingua

Italia

Don Ciotti: «Corruzione come la mafia»

Riccardo Tagliati

In duecentomila per la giornata in memoria delle vittime della mafia. Don Ciotti attacca la legge sulla responsabilità civileei magistrati. E al leader della Lega Salvini: «Cacciare i corrotti, non i migranti»

Lavoro

Il Fondo Monetario Internazionale: «Senza sindacati, ricchi più ricchi»

Roberto Ciccarelli

Il Fondo Monetario Internazionale riscuote consenso tra le sue vittime: i sindacati. «Il potere contrattuale dei lavoratori riequilibra la redistribuzione dei redditi». La ricetta: generalizzare il salario minimo. Camusso (Cgil) conferma la sua opposizione al salario minimo e al reddito di cittadinanza: "Non servono, sono misure decise dalla politica. Quando il sindacato è presente i risultati della protezione economica sono maggiori"

Politica

Riunite sì, unite mai, le sinistre Pd

Daniela Preziosi

La convention delle minoranze dem a Renzi: ora un tavolo sulle riforme. Ma Guerini: Matteo ha stravinto, fatevene una ragione. I consigli del D’Alema «extraparlamentare». Cuperlo sbotta: pensa a quando eri al potere tu.

Al Qaeda risponde all’Isis: occupata città yemenita a sud

Chiara Cruciati

Uccisi 20 soldati governativi prima che l'esercito riprendesse il controllo di Houtha. Il presidente Hadi intima agli Houthi di abbandonare la capitale, gli sciiti rispondono con una chiamata generale alle armi. E il Pentagono ammette: persi 500 milioni in armi

Internazionale

Ayman Odeh: «Lotteremo contro razzismo e discriminazioni»

Michele Giorgio

Parla il leader della Lista Araba Unita che con i suoi 13 seggi rappresenta il terzo gruppo parlamentare. «Tanti arabo israeliani sono andati ai seggi elettorali. È stato uno sforzo dell'intera minoranza araba contro quelle forze israeliane che avrebbero voluto tenerla fuori dalla politica e dalle istituzioni. Abbiamo di fronte un quadro politico ostile ma lotteremo per i nostri diritti»

SARDEGNA

Nella rete sardofascista

Francesca Mulas

Un articolo su «Sardinia Post» scatena violente aggressioni verbali contro la sua autrice sulla pagina facebook del leader del Movimento sociale sardo. Che si dissocia dalle frasi più turpi, ma fino a un certo punto. E l’estrema destra sull’isola è sempre più in cerca di una visibilità non solo virtuale

Alias Domenica

Fremiti di zitella chez Balzac

Remo Ceserani

Mai tradotto prima, esce "La signorina Cormon", romanzo prediletto da Honoré de Balzac, che vi ritrae un triangolo amoroso sullo sfondo della provincia francese attardata nei vecchi tempi

Fabro, la difficile arte di essere lucidi

Daniela Lancioni

Spazi luminosi per un artista che, opponendosi all’ortodossia concettuale, ha fatto coincidere pensiero e forma: con «gravitas», ironia, dialettica