closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:

Edizione del 22.01.2016

Incostituzionale: la Consulta accoglie il ricorso dell’ex governatore pugliese Vendola e boccia il decreto Sblocca Italia. I giudici: il governo non ha coinvolto la regione per la costruzione della ferrovia Napoli-Bari

il manifesto digitale

Contrordine, siamo diventati «global»

Matteo Bartocci

Tariffe più basse e molte novità importanti per abbonati e navigatori del sito. Abbonamenti digitali meno cari e accanto al sito del quotidiano presto on line un’edizione in lingua inglese. Alziamo l’asticella del «paywall» ma c’è un’offerta che non si può rifiutare. E in edicola è in arrivo un ridisegno grafico completo del quotidiano, Alias e degli inserti

Politica

La Consulta blocca Renzi

Gianmario Leone

Il contenzioso con il governo era nato a causa del mancato coinvolgimento della regione sulla realizzazione della ferrovia Napoli-Bari. Il provvedimento è «incostituzionale». Dopo il via libera al referendum sulle trivellazioni, i giudici bocciano anche lo Sblocca Italia. Accolto il ricorso dell’ex governatore Vendola

Politica

L’addio amaro di Capuozzo

Adriana Pollice

La sindaca lascia e attacca il direttorio 5S: «Sapevano tutto. Così vince la camorra». Decisione dovuta allo stillicidio di dimissioni. Bindi: alla procura gli atti dell’audizione in Antimafia

Lavoro

Sui furbetti del cartellino tanto rumore per nulla

Roberto Ciccarelli

In pochi giorni Renzi è passato dal licenziamento alla sospensione. Cgil e Fp Cgil: propaganda, ci sono norme che già tutelano la pubblica amministrazione. Un caso montato ad arte per nascondere le conseguenze dei tagli alle partecipate: a rischio 100 mila posti di lavoro

Lettera-appello al mondo dell'università

Per il diritto allo studio e alla ricerca

Alessandro Arienzo, Piero Bevilacqua, Armando Carravetta, Bruno Catalanotti, Ugo M. Olivieri

Se muore l'Università per tutti, l’Italia non sarà più l'Italia, ma una qualunque periferia vacanziera del mondo. Assemblea generale di docenti, studenti, personale tecnico-amministrativo e bibliotecario l’11 febbraio all’Università di Napoli.

Scuola

La «supplentite» continua: la vita agra di 150 mila docenti precari

Roberto Ciccarelli

A febbraio i bandi per un concorsino per 63.712 docenti che saranno assunti nei prossimi tre anni, inferiori ai pensionamenti. Renzi: «La supplentite finirà quando la “Buona Scuola” andrà a regime, cioè tra due o tre anni». Non rispettata la sentenza della Corte di Giustizia Ue che chiede la stabilizzazione dei precari. Il futuro incerto per decine di migliaia di persone che resteranno precarie.

ECONOMIA

Si naviga a vista e l’ottimismo non basta

Andrea Baranes

La bolla cinese, il contagio, il petrolio, il bail-in. L’Europa è colpita nella lenta ripresa, in Italia la domanda non cresce, la disoccupazione non scende e le banche rischiano la fuga dei clienti

Draghi prepara il bazooka

Anna Maria Merlo

Previsione di interventi a marzo sulla politica monetaria della zona euro. Grandi incertezze sull'economia mondiale, tra Usa, Cina e emergenti. Petrolio ai minimi, gli svantaggi superano i vantaggi. Oit: 200 milioni di disoccupati nel mondo, 1,5 miliardi di precari

La seconda rivoluzione tunisina

Giuliana Sgrena

Si allarga velocemente la rivolta partita dopo l’ennesimo sopruso su un giovane disoccupato. E tornano le parole d’ordine di cinque anni fa: lavoro, libertà, dignità. Perché la transizione fin qui ha molto deluso

Il controcanto sociale di Porto Alegre

Geraldina Colotti

Mentre a Davos si discute del «Dominio della quarta rivoluzione industriale», in Brasile movimenti sociali, ecologisti, sindacati e formazioni politiche di sinistra discutono di «Pace, democrazia, diritti dei popoli e del pianeta»

Pace di interessi tra i due nemici Aoun e Geagea

Michele Giorgio

Il 18 gennaio i due principali leader dei cristiani libanesi, dopo essersi combattuti, anche con le armi, per 30 anni, hanno raggiunto un accordo per il nuovo presidente atteso da 20 mesi. Geagea appoggerà la candidatura di Aoun. Dietro l'intesa tra avversari gli interessi di Qatar e Stati Uniti. Hezbollah approva ma teme manovra politica.

Caso Litvinenko, «Putin probabile mandante

Leonardo Clausi

Prima conclusione giudiziaria dopo l’inchiesta. Dopo dieci anni d’indagine pubblica, il giudizio sulla morte della spia russa avvelenata a Londra con il polonio-210. Aspettando nuove sanzioni? Mosca furiosa

Ai margini della specie

Alessandra Pigliaru

I rapporti tra umani e non umani ha visto il dominio dei primi. Una supremazia che volge al tramonto. Un sentiero di lettura. Liberazione animale, veganesimo, attitudine queer. L’incontro tra teoria e prassi militante ha determinato un cambio di paradigma

Oscar, nuove regole del gioco?

G.Br.

Dopo l'invito al boicottaggio lanciato da Spike Lee per la mancanza di african American nelle nomination, l'Academy pensa a delle riforme nel sistema di voto

L'Ultima

Fotografia «Parolamia»

Angelo Ferracuti

L’ultima idea di Giovanni Marrozzini è un baratto artistico: ogni mese stampa 40 copie di un suo scatto accompagnato dal testo di un critico o di uno scrittore, poi scambia ogni esemplare con 3 libri. Così evita gli acquisti compulsivi in libreria e rifornisce di letture i suoi figli piccoli. In più una parte del "ricavato" raggiunge alcuni dei tanti posti in cui le foto sono state scattate. È l’intreccio simbolico e ideale tra un fotografo e la grande letteratura che alimenta il suo mondo