closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 21.06.2015

Per i migranti abbandonati da una settimana sugli scogli di Ventimiglia la Francia rimane sorda. Ma il blocco del governo è rotto dal via vai di centinaia di cittadini comuni che portano aiuti alimentari agli accampati. A Roma in migliaia alla manifestazione «Fermiamo la strage subito». E Mattarella elogia l’Onu e striglia la Ue

Italia

A Ventimiglia la spunta la solidarietà

Maurizio Pagliassotti

Da sette giorni abbandonati sugli scogli. Il governo francese non cede. Ma centinaia di persone «rompono» il blocco. Alla frontiera italo-francese corteo a sostegno della battaglia dei migranti, ormai distrutti dalla stanchezza. Il via vai di cittadini comuni che portano aiuti alimentari e vestiario

VISITA STORICA

Nel tempio dei valdesi «papa Francesco e non altri»

Luca Kocci

«Si chiude, dopo secoli, la stagione del pregiudizio e del conflitto». Parla Eugenio Bernardini, moderatore della Tavola valdese, che domani riceverà la prima visita di un pontefice cattolico in 800 anni di storia. «Con Bergoglio una fraternità nuova, ma su famiglia e fine vita restiamo lontani»

DEMOCRACK

Rabbia in circolo, a Roma esplode il Pd

Daniela Preziosi

È scontro sulla lista dei cattivi presentata da Barca in apertura della festa cittadina. E stasera arriva Marino. Segretari e militanti semplici si mettono in fila negli uffici della federazione. Ma l’ex ministro è soddisfatto: «Destabilizzazione sana, ora tutti aperti al confronto

Politica

Civati richiama il “real Pd”

Daniela Preziosi

«Renzi ha tradito il programma». Il deputato lancia a Roma l'associazione E' Possibile. «Il solito convegnone non serve a niente. Serve un pacchetto di referendum Così pratichiamo il nostro progetto di governo»

Sulla scuola Renzi non si ferma e vuole un Jobs act anche per l’università

Roberto Ciccarelli

Sciocchezzaio renziano: «La scuola non è un ammortizzatore sociale». «Bloccano il Ddl, ma poi accusano il governo». «C’è bisogno di un nuovo modello organizzativo». I tre pilastri della propaganda usata per giustificare il voto di fiducia sul Ddl Scuola della prossima settimana. La sinistra Pd voterà, in gran parte. E il partito democratico, e il governo, saranno salvi. Non la scuola o l'università

Liquore adulterato a Mumbai, i morti sono già oltre 80

Redazione esteri

Dopo i primi giorni di panico tra la popolazione, le autorità dello Stato di Maharashtra hanno determinato che la bevanda alcolica a prezzi stracciati responsabile della strage è stata fabbricata usando quantità eccessive di metanolo.

Arrestato Naser Orić, ex comandante della difesa di Srebrenica

Andrea Oskari Rossini*

L’unica cosa certa è che civili serbi sono stati uccisi a Zalazje, che nessuno è stato condannato per quei crimini, e che quei crimini in nessun modo possono diminuire la gravità del genocidio del popolo musulmano avvenuto nel luglio del ’95