closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 21.04.2013

Un Pd distrutto dalla propria impotenza implora il bis di Giorgio Napolitano al Quirinale. Per la prima volta nella storia un capo dello stato ottiene un doppio mandato. E impone programma e sostegno al suo governo. Berlusconi e Grillo vincono sulle macerie. Il cambiamento può attendere

Politica

Re Giorgio a doppia mandata

Andrea Fabozzi

È la prima rielezione al Quirinale nella storia della Repubblica. Lunedì il discorso alle camere poi a tappe forzate verso le larghe intese e il programma dei «saggi»

Sel e Barca: strada sbagliata

Daniela Preziosi

Vendola lancia «la nuova sinistra di governo». Orfini e Fassina: «Il no a Napolitano è assurdo, auguri». Amendola: «Vogliono fare quelli di ’Eja eja Rodotà?»

LA STORIA

Don Tonino il pacifista

Luca Kocci

Il 20 aprile del ’93 moriva don Bello, vescovo di Molfetta e presidente di Pax Christi. Antimilitarista e dalla parte degli oppressi, si scontrò con il mondo della politica e con le gerarchie ecclesiastiche, che lo consideravano «estremista». Ma divenne un punto di riferimento per il pacifismo non violento italiano. La sua era la «Chiesa del grembiule», opposta a quella della stola

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.